Configurazione di un server VNC su Raspberry Pi

Se il tuo Raspberry Pi è destinato a svolgere un'attività che normalmente non richiede un monitor, mouse e tastiera (o qualsiasi interazione umana per quella materia), a volte è utile accedere al sistema operativo del tuo Raspberry Pi senza dover collegare un monitor, un mouse e tastiera. Ecco come

Passaggio 1: materiali richiesti

Avrai bisogno di quanto segue:
- Raspberry Pi Model B (anche ModelA funzionerà in questo caso)
- Cavo Ethernet o dongle wifi (funziona bene ed è economico: //www.adafruit.com/products/814)
- Cavo standard da USB a micro USB (la maggior parte degli smartphone Android viene fornita con uno)
- Monitor, mouse e tastiera per la configurazione iniziale
- Hub USB se si desidera collegare più di 2 cose (in questo caso mouse + tastiera + dongle WiFi)

Passaggio 2: installazione di un server VNC su Raspberry Pi

Questo istruttore supporrà che abbiate già installato Raspbian o qualche sistema operativo. (Raspbian è stato usato per questo istruibile)

Se non è stato ancora installato un sistema operativo, Raspbian è uno stabile comune, ben documentato, che può essere installato utilizzando NOOBS (nuovo software out-of-box). Una volta scaricato su una scheda SD, si installerà praticamente da solo. Rende l'installazione di Raspberry Pi - che d'ora in poi verrà definita affettuosamente Pi - MOLTO facile!

Una volta che hai un sistema operativo in esecuzione qui sono i passaggi necessari per installare un server VNC:

1. Aprire il terminale LX
2. Nel terminale LX digitare "sudo apt-get update" per aggiornare il sistema operativo all'ultima versione
3. Quando viene richiesto di aggiornare, digitare "y" e premere Invio
4. Al termine dell'aggiornamento, digitare "sudo install tightvncserver". Premi "y" e premi invio quando richiesto
5. Una volta completata l'installazione del server VNC, è possibile avviarlo digitando "vncserver: 1"
6. Ti verrà richiesto di creare una password. Tieni presente che le password possono contenere almeno 8 caratteri.
7. Dopo aver inserito una password, il gioco è fatto! Il server VNC è ora in esecuzione sullo sfondo del sistema operativo del tuo Raspberry Pi. Ora puoi utilizzare qualsiasi computer della tua rete con un client VNC per accedere in remoto a Raspberry Pi

Passaggio 3: installazione di un client VNC sul PC Windows

Questo copre solo come installare un client su un PC Windows. Sono disponibili diversi client gratuiti. In questo useremo Ultra VNC, ma ecco un elenco di client VNC che offrono versioni gratuite:

- Stretto VNC
- VNC reale
- Ultra VNC

Dopo aver installato uno di quei client / visualizzatori VNC, dovrai capire qual è l'indirizzo IP del tuo Raspberry Pi. Puoi farlo aprendo LX Terminal e digitando "sudo if config"

Una volta che conosci l'indirizzo IP del tuo Raspberry Pi (mostrato nella casella rossa nella figura sotto), vai sul tuo computer Windows e apri il tuo client VNC. Digita l'indirizzo IP del tuo Pi seguito da ": 1" Quindi inserisci la tua password e voilà! Ora accedi in remoto al sistema operativo del tuo Raspberry Pi.

Passaggio 4: configurazione di Pi per l'avvio automatico di un server VNC all'avvio

Ora che hai la possibilità di VNC nel tuo Pi, probabilmente non vorrai più collegarlo a monitor, mouse e tastiera. Ma cosa succede quando perdi potere al Pi o quando lo riavvii? Dovrai collegare un monitor e una tastiera ogni volta per riavviare il server VNC? Ovviamente no! Ecco come configurare il tuo Pi, in modo da non dover mai più collegare un'altra tastiera e mouse.

1. Configura Pi per l'avvio nell'interfaccia utente grafica (questo è l'ambiente desktop reale con cui interagisci) automaticamente all'avvio. Fallo aprendo il terminale LX e digitando "sudo ipconfig"
2. Seleziona "Abilita avvio su desktop"
3. Seleziona "Desktop" e premi "OK"
4. Selezionare "Fine" per uscire e salvare le modifiche apportate
5. tornare al Terminale LX e digitare "cd / home / pi". Questo ti porterà alla directory home / pi, ovviamente.
6. vai nella directory di configurazione nascosta digitando "cd .config"
7. creare una nuova cartella denominata "avvio automatico" nella cartella ".config" digitando "sudo mkdir autostart"
8. entra nella cartella che hai appena creato digitando "cd autostart"
9. creare un nuovo file di configurazione che indichi al sistema operativo di avviare VNC all'avvio digitando "sudo nano tightvnc.desktop"
10. Questo aprirà l'editor di testo all'interno del Terminale LX. Immettere quanto segue nel file di testo:
[Voce desktop]
Type = Application
Name = TightVNC
Exec = vncserver: 1
StartupNotify = false
11. Premere Ctrl + O per scrivere le modifiche e Ctrl + X per uscire dall'editor di testo. il tuo Pi avvierà automaticamente il server VNC ogni volta che si avvia!
12. Scopri cosa fare con il monitor, il mouse e la tastiera extra che hai appena liberato.


L'ho fatto al Techshop: www.techshop.ws

Articoli Correlati