Trasmettitore e ricevitore RF

In questo progetto, userò i moduli RF con Pic 16f628a. Sarà un breve tutorial su rf. Dopo aver appreso che i moduli ho rf comunicano tra loro è possibile utilizzare questi moduli con microcontrollore pic, ardunio o qualsiasi microcontrollore. Ho controllato i LED RGB ma se riesci a controllare molti motori o relè.

Passaggio 1: breve lezione RF

Che cos'è la RF?

A breve termine, la radiofrequenza (RF) si riferisce alla velocità di oscillazione delle onde radio elettromagnetiche nell'intervallo da 3 kHz a 300 GHz, nonché alle correnti alternate che trasportano i segnali radio.

Come funziona?

Abbiamo bisogno di due moduli che sono trasmettitore e ricevitore. Il nostro controllo dei nostri dati 1 e 0 (utilizziamo il microcontrollore in questo progetto) e il trasmettitore invia questi dati in modo Seri in onde radio. Dopo aver iniziato a trasmettere, il ricevitore raccoglie queste onde radio e restituisce nuovamente 1 e 0.

Perché lo usiamo?

Se vogliamo comunicare alcuni dispositivi senza alcun filo, i moduli RF sono uno dei modi.

Passaggio 2: schemi circuitali

Nel primo circuito è il secondo trasmettitore è ricevitore. Ho controllato 3 RGB guidato da questi moduli.

Passaggio 3: Elenco dei componenti

Parte del trasmettitore:

  1. PIC16F628A
  2. Presa dip da 18 pin
  3. Diodo 1n4001
  4. LM7805
  5. 220 uf 16v cappuccio elettrolitico
  6. 1 uf cap
  7. 330ohm ^ 1
  8. 4.7k ohm ^ 1
  9. Trasmettitore RF (433 MHZ)

  10. 10k ohm ^ 4
  11. 4 pulsanti
  12. Led 5mm
  13. intestazione maschile

Parte del ricevitore:

I primi otto sono gli stessi

9. Ricevitore RF (433 MHZ)

10. Led RGB da 5 mm ^ 3

11.led

Intestazione 12male

Nota: i moduli RF devono avere la stessa frequenza.

Collegamento dei moduli RF dei moduli RF

Passaggio 4: circuito stampato

Adoro usare PCB anziché prototipo di PCB (inclusi molti fori), a mio avviso, questo modo è più salutare per i circuiti. Dopo aver progettato i circuiti ho stampato sulle schede ma ci sono alcune piccole reti, quindi ho dovuto riparare alcune reti. Dopo le operazioni di fissaggio vanno in acido. Quindi sono pronti per il prossimo passaggio.

Passaggio 5: Maschera per saldatura!

La sua parte opzionale.

Il marchio di saldatura presenta alcune difficoltà, ma per il resto ha alcuni vantaggi.Il PCB può essere molto lungo e i rischi di corto circuito aumentano.Potete trovare molte risorse su come realizzare la maschera di saldatura a casa. Dopo le operazioni della maschera di saldatura, le PCB eseguire operazioni di perforazione.

Passaggio 6: saldatura

Alla fine, abbiamo saldato i componenti su PCB. Il mio consiglio è di saldare prima la presa dip ma collegare i moduli pics e rf dopo la saldatura. Dovresti stare molto attento ai cortocircuiti. Inoltre, i moduli RF possono essere effettuati elettricamente statici molto facilmente.

Step 7: Codding

Ho usato PIC CCS per la programmazione. Se hai qualche domanda su qualcosa, basta chiederlo, per favore.

Innanzitutto, scegliamo il baudrate che dovresti cercare per il foglio dati dei moduli RF, quindi definiamo i pin del trasmettitore e del ricevitore. La parità riguarda i nostri dati è pari o dispari, ma non li usiamo in questo progetto, alla fine scegliamo 1 il nostro bit di stop.

Funzione preambolo:

Se proviamo a utilizzare gli stessi numerosi moduli RF nella stessa area, ci sarà un provvedimento. Preveniamo questo problema con la funzione del preambolo. Definiamo un identificativo per i nostri moduli e lo abbiamo inviato al modulo ricevitore.

Possiamo vedere questa funzione sull'oscilloscopio. Prima due foto appartengono al trasmettitore e i secondi moduli appartengono al circuito del ricevitore

allegati

  • rf trasmettitore.c Scarica
  • rf receiver.c Scarica

Passaggio 8: ESEGUI!

In questo progetto l'idea principale era la comunicazione RF, quindi non ho usato l'immagine di qualificazione o l'oscillatore. Se si desidera ottenere una comunicazione migliore, è necessario utilizzare un oscillatore a cristalli ad alta frequenza e moduli RF ad alta frequenza. Dovresti usare un'antenna.

Articoli Correlati