Riavvolgimento e rinnovo del motore elettrico

Ciao, sono Niko, membro del team RoboSap. In queste istruzioni ti mostrerò come riavvolgere e rinnovare il vecchio motore elettrico monofase elettrico.

Ho comprato questo motore elettrico in vendita in garage. Era economico e sapevamo che il motore si era spento. Ho deciso di acquistare il motore e provare a rinnovarlo.

Nei prossimi passi ti mostrerò come smontare il motore elettrico, rimuovere i cuscinetti, creare uno schema di avvolgimento, riavvolgere il motore, scegliere il condensatore giusto e rimontarlo con nuovi cuscinetti.

Il riavvolgimento è un processo molto lungo. Ci sono voluti circa due giorni per riavvolgerlo, sostituire tutte le parti vecchie e rimontarlo.

Step 1: Come faccio a sapere se ho un motore monofase?

Il motore monofase di solito ha due bobine, principale con maggiore resistenza (che genera un campo magnetico pulsante) e ausiliaria con minore resistenza (fornisce al motore un senso di rotazione). Ci deve essere un condensatore sul motore. Il suo valore è diverso per diversi motori elettrici (per motori elettrici più piccoli intorno a 20 microF). 2 condensatori possono essere sul motore, condensatore "run" (sempre collegato, condensatore di valore inferiore) e condensatore "Start" (collegato con interruttore centrifugo, condensatore di valore superiore)

Figura 1: Schema del motore elettrico monofase

Figura 2: Run e condensatore a stella

Figura 3: Fili dallo statore (dovrebbero esserci 4 fili dallo statore)

Passaggio 2: strumenti

Il riavvolgimento e lo smontaggio del motore richiede molto tempo, se non si dispone di attrezzature professionali. Avrai bisogno dei seguenti strumenti:

- Strumenti di base (cacciaviti, martelli, chiavi ...)

- Pulegge per cuscinetti

- Scalpelli, per tagliare vecchi avvolgimenti

- Torcia butano (o altro dispositivo di riscaldamento)

Materiale speciale:

- Filo di rame

- Isolare la carta

- Filetto di allacciamento statore

- Lubrificante spray (WD-40 o simile)

- Lacca per motore

Passaggio 3: smontaggio del motore

Scatta qualche foto del motore e rimuovi il coperchio protettivo della ventola. Di solito il coperchio non è avvitato con viti sull'alloggiamento ma è semplicemente collegato all'alloggiamento.

Metti tutte le parti rimosse del motore in una scatola in modo da non perderle.

Passaggio 4: smontaggio del motore

Riscaldare delicatamente la ventola del motore e rimuoverla. Fai attenzione a non romperlo, dovrebbe andare molto liscio. Puoi aiutarti a staccarlo con due grandi cacciaviti.

Come vedi in foto la nostra ventola del motore è rotta e ne abbiamo bisogno di una nuova.

Dopo aver rimosso la ventola del motore, rimuovere il morsetto dall'asse.

Passaggio 5: smontaggio del motore

Segna la posizione delle singole copertine, sul lato delle copertine (di solito mettiamo i numeri 1, 2, 3 sul lato delle copertine, quindi sapremo assemblarlo).

Svitare le viti che fissano il coperchio (figura 2). Rimuovere il coperchio del motore e inserirlo nella scatola con altre parti.

Passaggio 6: smontaggio del motore

Quando ho rimosso la copertura le mie aspettative si sono avverate. Uno degli avvolgimenti dei motori è bruciato (colore nero e odore di lacca bruciata).

Scopro che anche i cuscinetti sono rotti (quando lo giri, crea un suono forte).

Passaggio 7: smontaggio del motore

Svitare le viti che fissano il coperchio anteriore (come è stato fatto in precedenza 2 passaggi). Rimuovere delicatamente il coperchio anteriore con il rotore fuori dall'alloggiamento principale e inserirlo nella scatola con altre parti.

Passaggio 8: smontaggio del motore

Svitare le viti che fissano il coperchio superiore. Rimuovere il coperchio superiore e la guarnizione e metterlo nella scatola con altre parti.

Scatta qualche foto dell'installazione elettrica e rimuovi tutti i cavi e le clip elettriche. Rimuovi il condensatore, se ne hai uno sul motore (il nostro è stato tagliato).

Passaggio 9: Scheda di iscrizione motori

Prova a scrivere tutte le informazioni dalla lavagna. Si trova sull'alloggiamento dei motori. Ci sono alcune informazioni utili su di esso (tensione, corrente, numero di giri al minuto, condensatore ...).

Passaggio 10: diagramma di avvolgimento

Nei prossimi passi faremo un diagramma di avvolgimento. Se ne hai uno, non puoi saltare i titoli "Diagramma di avvolgimento"

Cos'è lo schema di avvolgimento?

Il diagramma di avvolgimento è un diagramma che ti aiuta a riavvolgere il motore. Mostra come le bobine dello statore sono collegate tra loro.

Passaggio 11: diagramma di avvolgimento

Conta il numero di slot (lacune nello statore, guarda le immagini).

Ho contato 24 lacune.

Passaggio 12: diagramma di avvolgimento

Apri il tuo miglior programma di disegno e disegna 1 quadrato per ogni slot che si collega.

Passaggio 13: diagramma di avvolgimento

Ciascuna bobina è posizionata in 2 slot. Disegna le bobine dallo statore al diagramma di avvolgimento.

Fare lo stesso per tutte le bobine. Non ci possono essere 2 bobine in uno spazio (se si dispone di un avvolgimento a strato singolo). Tutti i vuoti devono essere pieni.

Passaggio 14: diagramma di avvolgimento

Contrassegnare i fili della bobina di uscita (fili collegati su clip elettriche).

Passaggio 15: diagramma di avvolgimento

Riscalda i vecchi avvolgimenti, quindi bruci la vecchia lacca, ma fai attenzione, non devi danneggiare i fili di rame.

Quando puoi vedere chiaramente le bobine calde collegate, scegli uno dei fili di uscita e traccia il percorso con le frecce.

Passaggio 16: diagramma di avvolgimento

Fai la stessa cosa per la seconda coppia di cavi di uscita.

Ho trovato lo stesso avvolgimento nel libro (è appena ruotato di 180 °).

È possibile tracciare spazi vuoti in cerchio e contrassegnare x (wire in) e. (fuori filo). Ora sei in grado di tracciare il percorso del campo magnetico (figura 3).

Passaggio 17: diagramma di avvolgimento

Taglia fili di bobine diverse, contali e misura il loro diametro. Scrivi il numero di fili in ciascuna bobina nel diagramma di avvolgimento.

Ora il tuo diagramma di avvolgimento è completo!

Passaggio 18: diagramma di avvolgimento (saltare questo se si dispone di una bobina di filo)

Stai attento. Se la bobina è composta da 2 fili paralleli, è possibile sostituirli con un filo. Misura il diametro di 1 filo. Calcola piastra di 1 filo e moltiplica per 2. Ora calcola 1 filo dalla tua piastra. (Il nuovo filo deve avere insieme la stessa piastra dei vecchi 2 fili).

Step 19: Cut of Winding

Usa martello e scalpelli per tagliare i vecchi avvolgimenti. Cerca di non danneggiare le lamelle dello statore. È possibile continuare tagliando il vecchio avvolgimento su un sito (Figura 5).

Passaggio 20: estrarre l'avvolgimento

Riscalda l'altro lato del vecchio avvolgimento ed estrailo usando il piede di porco. Fallo per tutte le bobine.

Passaggio 21: pulire gli spazi vuoti

Fino a quando lo statore non è caldo, pulire gli spazi vuoti con un cacciavite o un bastoncino di ferro, ma non danneggiare le lamelle degli statori.

Passaggio 22: rimuovere la puleggia

Se ne hai uno, rimuovi la vite o l'asta di sicurezza in metallo, quindi tira la puleggia con l'estrattore dall'asse. Se necessario, riscaldare la puleggia (non l'asse !!!!) con la torcia butan.

Passaggio 23: rimuovere il coperchio anteriore

Metti la copertura sul legno, in modo che il rotore non tocchi il fondo. Metti un pezzo di legno sull'asse del rotore e colpiscilo con un martello fino a quando il rotore si separa dal coperchio.

Passaggio 24: rimozione dei cuscinetti

Utilizzare l'estrattore per rimuovere i cuscinetti su entrambi i lati. Non è necessario danneggiare l'asse del rotore.

Passaggio 25: pulire l'alloggiamento del motore

Il motore era coperto di cemento, quindi abbiamo deciso di sabbiarlo.

Passaggio 26: dopo la sabbiatura

Non sabbiare o graffiare troppo le lamelle dello statore, sono fatte di ferro che può arrugginire.

Passaggio 27: torcere i bordi della carta isolante

Metti la carta isolata sul tavolo e posiziona il righello su di essa, in modo da ottenere uno spazio di circa 4 mm nella strega, inserirai la carta isolante e poi la torcerai.

Passaggio 28: inserire la carta di isolamento nello statore

Misurare la lunghezza dello spazio e aggiungere circa 16 mm (dipende da come si torcerà la carta). Taglialo e ruotalo come ho fatto con le foto. Utilizzare un cacciavite per piegarlo e inserirlo nello spazio. Dovrebbe adattarsi perfettamente in modo da non poterlo estrarre. Figura 11, lato anteriore del motore e figura 12, lato posteriore del motore.

Passaggio 29: inserire la carta di isolamento nello statore

Fai la stessa cosa per tutte le lacune

Step 30: Avvolgimento bobina

Crea un modello di bobina con un filo lasciando un po 'più di spazio. Mettilo su "Winder" per ottenere la distanza. Metti via il modello e imposta l'avvolgitore alla giusta distanza, quindi avvia la bobina di avvolgimento (prima hai scritto numeri di fili in bobine). È possibile utilizzare la stessa distanza per l'avvolgitore per le stesse bobine.

Puoi fare avvolgitore a casa. Ho ridisegnato il mio in fusion 360 in modo da poterlo stampare e crearne uno per te.

allegati

Passaggio 31: posizionare le bobine nello statore

Posizionare con cautela le bobine nello statore. Questo può richiedere molto tempo. Sii gentile in modo da non danneggiare la lacca dei fili. Ruota le bobine in modo che i loro fili terminali escano sul lato, dove si trova il foro dallo statore alle clip elettriche.

Passaggio 32: bobine di filo con diagramma di avvolgimento

Collegare le bobine secondo lo schema degli avvolgimenti. Rimuovere l'isolamento, quindi saldare i fili di rame e isolarli con termorestringenti. Collegare i cavi normali con i fili della bobina e isolarli con un termorestringente (figura 9). Collegali a clip elettriche.

Passaggio 33: associare le bobine

Legare le bobine con il filo di allacciamento dello statore. Cuci il filo pungidito dello statore attorno alle bobine, come puoi vedere nelle immagini.

Passaggio 34: associare le bobine

Fai la stessa cosa sull'altro lato del motore.

Passaggio 35: Verniciatura del motore

1. Riscaldare il forno di cottura a 100 ° C. Mettici dentro il motore.
2. Quando il motore si surriscalda, versa l acquirente sulle bobine dei motori come si vede nelle immagini

3. Girare il motore e fare lo stesso

4. Puoi riutilizzare la vecchia lacca.

5. Mettere il motore nel forno caldo e cuocerlo per circa 4 ore

6. Estrarre il motore e pulire il bordo (in modo che il coperchio si adatti perfettamente).

Passaggio 36: cuscinetti

È possibile trovare cuscinetti appropriati, misurando i vecchi diametri dei cuscinetti. Quindi puoi trovarne di nuovi in ​​questo catalogo.

Ci sono anche piccoli numeri sul bordo dei cuscinetti e puoi leggerli (ad esempio 6302).

Passaggio 37: assemblaggio dei cuscinetti

Ingrassare l'asse del rotore con lubrificante e montare i cuscinetti sull'asse.

Passo 38:

Ingrassare il letto del cuscinetto con lubrificante, su entrambi i coperchi. Posizionare il primo coperchio sul rotore (non dimenticare la rondella elastica). Quindi posizionare lo statore sul rotore sul primo coperchio e avvitarlo (non dimenticare di incollare le viti). Successivamente, posizionare il secondo coperchio sulla parte superiore dello statore e avvitarlo (viti per colla).

Passo 39: Ventola del motore

Quando ho pulito il ventilatore, mi rendo conto che è rotto. Ho realizzato un anello di alluminio sul tornio e l'ho incollato sul ventilatore.

Mettere il morsetto sull'asse dei rotori. Montare la ventola dei motori sul rotore (è possibile riscaldarla con una ventola industriale, ma non surriscaldarla perché diventa molto morbida e può cambiare forma). Se hai un fan rotto, puoi comprarne uno nuovo, sono economici. Volevo solo mostrarti che puoi ripararlo.

Step 40: Copertura protettiva per i fan

L'ho sabbiato e riparato crepe, con saldatore e rete di ferro, che ho riscaldato in plastica. L'ho dipinto di nero e l'ho installato sul motore (non sono necessarie viti).

Passaggio 41: condensatore

Montare il condensatore sul motore con fascette (praticare i fori nell'alloggiamento come ho fatto sulle immagini). Se non si dispone di condensatore, sull'etichetta dell'alloggiamento è presente il valore corretto (per il mio motore è 20 microF). Collegare i cavi alla scatola di connessione del motore.

Passaggio 42: Clip elettriche

Inserire il cavo di alimentazione nella scatola di connessione e serrarlo, in modo da non poterlo estrarre. fermagli mentre disegno sull'immagine 3.

Il mio sigillo di copertura era danneggiato, quindi ne ho fatto uno nuovo dalla vecchia spugna di gomma. Coperchio a vite sul motore.

Passaggio 43: montaggio della puleggia

Ingrassare l'asse dei rotori con lubrificante e montare sulla puleggia.

Passaggio 44: test

Collega il motore e misura la sua corrente (è circa 1A per il mio motore). Se funziona liscio di quanto hai finito.

Passaggio 45: conclusione

Il riavvolgimento del motore elettrico richiede molto tempo, specialmente se lo si fa per la prima volta. Ma quando vedi il prodotto finito, il tempo perso paga.

Se hai qualche problema, scrivilo nei commenti qui sotto e proverò a risolverlo.

Articoli Correlati