Ripristino di un baule vintage

Il restauro del bagagliaio è una combinazione di lavorazione del legno, lavorazione del metallo e lavorazione della pelle, quindi aiuta a fare esperienza in tutti e tre i campi. La parte più difficile di tutto il progetto è nella preparazione del pezzo. Rimuovere il vecchio rivestimento di materiale (se ne ha uno), rimuovere la fodera di carta e rimuovere tutti i vecchi accessori in pelle equivale a circa il 60% del lavoro che vi si presenta, con la fabbricazione e la levigatura del cuoio che occupano il resto.

Esistono tre approcci che è possibile adottare durante l'esecuzione del restauro;

Il primo è un rinnovamento completo con nuovi materiali che termina con una finitura fantastica, ma può ridurre seriamente il valore del tuo antico.

Il secondo è un restauro "morbido", in cui non viene utilizzato alcun nuovo hardware e solo ciò che è stato utilizzato nella costruzione originale risale alla sua ricostruzione. Questo tipo di progetto viene utilizzato al meglio su pezzi di estremo valore, in cui l'autenticità è importante, ma può limitare seriamente il "fascino del freno" del bagagliaio.

Il terzo è un restauro moderato, in cui viene riutilizzato gran parte dell'hardware originale. Ove possibile, vengono installate parti dello stesso periodo (e preferibilmente produttore) che, in mancanza, vengono sostituite con nuovo hardware.

Trovo che il terzo metodo sia il più efficace in quanto conserva entrambi gli appigli del marciapiede e cerca di mantenere il pezzo il più originale possibile, tuttavia, sentiti libero di usare quello che ti si addice meglio.

Passaggio 1: strumenti e materiali di cui hai bisogno

Utensili:

Coltello multiuso : per rimuovere la vecchia copertina in tela. (hanno un sacco di lame extra da anni che lo sporco nel materiale si comporta come carta vetrata)
Raschietto in metallo - raschiando la vecchia carta, infilando i bordi del vecchio materiale sotto le cuciture
Punta per trapano e filo - Per rimuovere la ruggine dalle parti metalliche
Estrattore di chiodi e martello - rimozione di hardware vecchio
Scalpello affilato - per raddrizzare i punti sulle vecchie unghie e punte prima di tirare
Pinze - per raddrizzare chiodi e punte
Levigatrice - opzionale ma aiuta
Maschera antipolvere e occhiali : la sicurezza prima di tutto
** Visto - se è necessario creare un nuovo vassoio, altrimenti non è necessario

Materiali:

Carta vetrata a grana 60, 150, 220, 300 e grana : molto da fare
7-8 once in pelle @ 1 1/4 "cinture in pelle - Per cinturini, toppe in pelle e manici in pelle
2X fibbie per cinture, rivetti, tintura in pelle Fiebings - hardware per pelletteria.
Macchia / finitura legno - Ho usato i polishades Minwax che mescolano sia macchia che poliuretano, ma puoi farlo separatamente se vuoi.
Nastro per mascheratura - per mascherare i bordi per la colorazione
Lucidante per cera d'api - per proteggere di nuovo il metallo dalla ruggine

Passaggio 2: smontaggio del bagagliaio

Una delle parti più difficili del progetto è lo smontaggio del bagagliaio. Il primo punto da cui iniziare è rimuovere il coperchio e l'hardware in pelle. La maggior parte dovrebbe essere tenuta insieme da chiodi e chiodi che perforano il legno e hanno i loro punti piegati verso il basso all'interno per tenerli in posizione. Qui entra in gioco lo scalpello affilato. Vuoi essere il più attento possibile, dal momento che se usi semplicemente l'estrattore di chiodi, squarcheranno il legno lasciando buchi vuoti che richiedono riempitivo. La tua scommessa migliore è quella di capire il punto, all'interno della scatola, nel modo più accurato possibile, quindi utilizzare le pinze per raddrizzare le punte nel miglior modo possibile. Quindi puoi usare l'estrattore di unghie, dall'esterno, e strappare le vecchie puntine.

Se non sono marciti male, possono essere portati su una ruota di filo per essere rianimati, altrimenti dovranno essere sostituiti. Il resto dell'hardware, come il rivestimento in metallo e le cerniere, può essere rimosso allo stesso modo, ma come vedrai in seguito, può essere meglio lasciarli accesi.

Passaggio 3: pulizia del metallo

Per mantenere il bagagliaio il più originale possibile, volevo lasciare quanta più patina sul metallo che potevo. Il modo migliore che ho trovato è stato usare una spazzola metallica all'estremità di un trapano per levigare lo strato di ruggine, ma lasciare la buccia e invecchiare. Inizialmente ho provato una spazzola in ottone, che è meno abrasiva, ma ho trovato segni sulla lavorazione del metallo, quindi ho finito con quella in acciaio e ho scoperto che funzionava perfettamente. Un altro vantaggio della ruota a filo è la possibilità di entrare in tutti gli angoli e le fessure intorno all'hardware.

Il trucco è non premere troppo forte perché non vuoi lucidare il metallo, rimuovi solo lo strato esterno di ruggine esponendo il metallo invecchiato oscurato sotto. Un'altra cosa che ho imparato è che era meglio lasciare la copertina di tela sul bagagliaio mentre stavo rimuovendo la ruggine poiché proteggeva il legno e l'avrei rimossa comunque. Non ero terribilmente preoccupato per il bordo della carta poiché lo avrei levigato in seguito per rimuovere parte della macchia e l'età, e anche pulire alcuni dei rivetti che li fissano in posizione.

Passaggio 4: rimozione della copertina in tela, del rivestimento in carta e della levigatura

Esporre il legno nudo;

Il rivestimento dovrebbe uscire abbastanza facilmente, e per la maggior parte si stacca dal legno. Nella costruzione originale, hanno usato una pasta di farina e acqua come colla che è solubile in acqua. Alcuni punti erano ancora bloccati velocemente, quindi li ho semplicemente bagnati con una spugna umida e li ho raschiati.

La tela era un po 'più complicata da rimuovere. Ho usato il coltello multiuso e ho tagliato il panno il più vicino possibile alle cuciture, tagliando un po 'di metallo. Quando la maggior parte della tela è stata rimossa, ho usato il raschietto per infilare eventuali resti sotto le cuciture e il coltello multiuso per tagliare le fibre che si trascinavano dietro. Per gli angoli stretti, un cacciavite a taglio o uno scalpello funziona altrettanto bene.

carteggiatura;

Ci sarà molto. Il modo migliore è una levigatura graduata in cui si inizia con 60 grana, per rimuovere alcune delle sbavature più grandi, quindi ridurre gradualmente la grana a 300 fino a quando il pezzo è liscio e liscio. Per il bordo della carta, iniziare con 220, quindi 300, a meno che non sia gravemente danneggiato, quindi è possibile utilizzare 150. La carta è disposta a strati, quindi se si rimuove completamente uno strato, è necessario continuare a carteggiare fino a quando non si scende a quello successivo che farà molto lavoro extra per te. Cerca di non carteggiare troppo sulle punte che tengono in posizione la carta, poiché vuoi mantenere la stessa patina del resto dell'hardware metallico. Puoi bagnare la sabbia con grana 400, ma l'ho trovato inutile poiché 300 sembrava fare il trucco.

L'interno;

L'interno deve essere accuratamente lavato con candeggina e acqua per eliminare eventuali muffe, quindi lasciare asciugare prima di carteggiare. Levigalo accuratamente perché non lo rivestirai di nuovo con la carta (a meno che tu non voglia davvero). Ho trovato un aspetto migliore senza, tuttavia, se lo si sceglie, è possibile trovare carta simile in qualsiasi negozio d'arte.

Passaggio 5: colorazione e finitura

Ho usato una combinazione di tinta noce e poliuretano, tuttavia, se lo desideri, puoi applicarli indipendentemente. Ho applicato tre strati con un pennello morbido e mi sono assicurato di mascherare il bordo della carta. Non è necessario macchiare l'interno del bagagliaio e, in effetti, l'aspetto del legno grezzo ha un bel contrasto.

Una volta che la macchia / finitura si era asciugata durante la notte, ho quindi usato lo smalto a cera d'api e ho applicato tre mani sia all'esterno che all'interno del tronco, eliminando l'eccesso tra le mani. Lo smalto ricondiziona il bordo in legno e carta, oltre a proteggere tutta la lavorazione del metallo dalla ruggine.

Passaggio 6: costruzione del vassoio

Se sei fortunato, avrai ancora il vecchio vassoio che può essere ripristinato come il resto del bagagliaio. Sfortunatamente, il vassoio nel mio bagagliaio era completamente deteriorato e quindi ho dovuto costruirne uno nuovo. Ho usato il vecchio vassoio come modello e ho tagliato un pezzo di compensato da 1/8 "per il fondo, e un po 'di pino 1x4" per i lati. L'immagine sotto mostra il vassoio prima del cappotto di cera d'api, tuttavia ho usato le stesse tre mani che ho usato sul resto del tronco per proteggerlo. Alla fine, ho tagliato due pezzi di cuoio da 3 1/2 "x 3/4" che fungono da maniglie per il vassoio, quindi li ho posizionati con puntine da 1 "in ottone.

Passaggio 7: aggiunta del lavoro in pelle

Ora hai una scelta, puoi fermarti qui e lasciare il lavoro in pelle spento, oppure puoi sostituirlo tutto, o se sei davvero fortunato, il cuoio esistente è sopravvissuto e puoi usarlo di nuovo.

Se scegli di sostituirlo tutto, avrai bisogno di abbastanza pelle 7-8 once per tagliare i supporti e le maniglie e abbastanza pelle per creare le cinghie. Le cinghie originali erano in realtà costituite da diverse cinture da 6 piedi che erano state rivettate insieme per fare lunghezze di 12 piedi. Sfortunatamente, non sono riuscito a recuperare nessuna pelle originale, quindi ho deciso di personalizzarla con il mio colore e il mio design. Ho eseguito un po 'di utensili sui supporti per cinturino, ma non è necessario se si preferisce tenerli in piano.

Inoltre, non sono stato in grado di salvare nessuna delle chiodi e dei chiodi originali, quindi li ho sostituiti con rivetti in ottone che erano abbastanza lunghi da spingere il legno e ho le punte piegate come l'hardware originale. Ho usato uno dei supporti per cinturino originali come modello per quelli nuovi e sono stato in grado di impostare i chiodi attraverso i fori esistenti dei vecchi chiodi per un aspetto più pulito.

Passaggio 8: sostituzione del bagagliaio e della chiave finiti

Il bagagliaio è completo e il più originale possibile per farlo con le mie risorse limitate. L'ultima cosa di cui aveva bisogno era una nuova chiave per la serratura. Ho trovato il nome "Corbin" inciso nella serratura e ho rintracciato alcune possibili sostituzioni al mercato delle pulci locale. Con un po 'di lavoro sono riuscito a fabbricarne una nuova individuando una chiave con più metallo possibile su di essa, quindi facendola scorrere fino a far scattare la serratura. È piuttosto complicato da fare se non sai che aspetto avesse l'originale, ma ci sono alcuni consigli che posso darti;

1. Ottieni più di una chiave. Ne rovinerai almeno uno, quindi fai qualche extra
2. Scopri come scegliere prima il lucchetto. Ci sono tutorial online che ti insegneranno e ti daranno un'idea della forma che ti serve.
3. Man mano che la chiave si avvicina alla forma corretta, ruoterà sempre più lentamente la serratura. Forse è un difetto di progettazione con queste vecchie serrature, ma più una chiave è vicina alla ragione, più movimento uscirai dalla serratura.
4. Dopo averlo fatto girare, smettere di usare gli utensili elettrici e dividere i file manuali. Vuoi solo lavorarlo fino a quando non inizia a girare la serratura senza intoppi.

Questo è tutto! Spero che ti sia divertito tanto con il tuo progetto quanto me.

Articoli Correlati