Pavimenti di sacchetti di carta

Crea l'aspetto di un pavimento personalizzato in pochissimo tempo con quasi nessuna spesa! Non ho creato questa tecnica, puoi trovare tonnellate di riferimenti ad essa tramite una rapida ricerca su Internet. Tuttavia, mai, nei miei sogni più sfrenati, ho mai pensato che il risultato finale sarebbe stato bello come lui.

Ci sono molte varianti che puoi fare.

  1. È possibile macchiare (o tingere) singoli pezzi di carta.
  2. Puoi usare diversi tipi di carta (pagine di riviste, immagini fotocopiate, l'unico limite è la tua immaginazione).
  3. Puoi usare altri materiali; tessuto, piastrelle, qualunque cosa.
  4. Controllando le dimensioni e la forma dei tuoi pezzi di carta, puoi creare praticamente qualsiasi look tu voglia. Piastrelle, pietra, sughero, eccetera.
Poiché si tratta di una tecnica di découpage di base, puoi utilizzarla su pavimenti, mobili, praticamente ovunque. Se stai cercando una finitura super-filo, puoi omettere il poliuretano e usare la resina polimerica. (Ma sarebbe un'Istruzione diversa.)

Passaggio 1: forniture necessarie

Avrai bisogno:
  1. Sacchetti di carta (Se si desidera un aspetto più uniforme, è possibile acquistare rotoli di carta artigianale. Personalmente, mi è piaciuto l'aspetto di collezionare molti sacchetti diversi da negozi diversi. Ha dato diverse varianti al progetto finale.)
  2. poliuretano
  3. Colla bianca
  4. acqua
  5. Nastro
  6. Pennelli (Più economico è, meglio non abbiamo bisogno di pennelli fini per questo progetto.)
  7. (Ancora una volta, il gatto è opzionale, preparati a sacrificare alcune delle tue palle di carta per darti un po 'di pace se scegli di usarne una.)

Passaggio 2: prepara Surface

Ho fatto due bagni. Fortunatamente, questi sono entrambi più lungo le linee di "gabinetti d'acqua", quindi lo spazio era abbastanza piccolo.
Sul pavimento "taupe", ho rimosso completamente la buccia e incollato le piastrelle.
Sul pavimento a scacchiera (anche sbucciare e incollare) non sono riuscito a staccare le piastrelle, quindi ho superato la parte superiore. Fortunatamente, non erano piastrelle "strutturate" e il processo ha funzionato bene.

Quindi, rimuovere le piastrelle o meno, quindi pulire la superficie. Quando tutto è asciutto, coprire il pavimento con una mano di poliuretano. Ora sei pronto per iniziare la parte noiosa.

(Pro Suggerimento: NON poliuretano la carta, la trasforma in carta "croccante" e traslucida, e tu non la vuoi, fidati di me.)

Passaggio 3: preparare la carta

Se hai la tendinite o la sindrome del tunnel carpale, chiedi aiuto. (Non sto scherzando.)
  1. Strappa la tua carta in piccoli pezzi. Ho provato a usare i pezzi che non avevano alcuna stampa o avevano solo stampe chiare. (Assicurati di mettere il lato di stampa rivolto verso il basso sul pavimento, a meno che non lo desideri rivolto verso l'alto.)
  2. Separare i pezzi con bordi dritti dai pezzi che non presentano bordi.
  3. Metti su uno spettacolo, o un film, o meglio ancora colpisci l'intera stagione su Netflix che intendevi recuperare. (Sarai qui per un po ', a meno che tu non riesca a succhiare alcuni servi. Se hai bambini, anche meglio. Ho scoperto che i gatti e il cane non collaborano davvero bene quando vengono assegnati compiti.)
  4. Sbriciola ogni pezzo.
  5. Raddrizzare ogni pezzo e poi accartocciarlo di nuovo.
  6. Raddrizza ogni pezzo e poi spiegazzalo ancora una volta, solo per una buona misura.
  7. Massaggia le mani, te lo meriti!

Passaggio 4: ricordi come eseguire il Découpage?

Questo è dove inizia il divertimento!
  1. Togli le assi del pavimento, i contatori, ovunque NON vuoi diventare disordinato.
  2. Prendi la tua colla bianca e mescolala 50/50 con acqua (la roba del rubinetto va bene) e mescola bene.
  3. Usando un pennello, "dipingi" il retro del tuo primo pezzo di carta con la miscela di colla (découpage). (Non iniziare con i bordi, iniziare prima con le "pietre galleggianti").
  4. Posiziona la carta dove vuoi sul pavimento e dipingi sopra con la miscela di decoupage.
  5. Ripeti fino a quando non avrai coperto il pavimento, ma non avrai "pietre" sovrapposte sul pavimento.
  6. Aspetta che si asciughi.
  7. Una volta asciutto, dagli una mano di poliuretano.
(Notare la "trama" che lo sgualcimento dà alle "pietre").

(Ancora una volta .... Suggerimento: NON poliuretanizzare la carta, la trasforma in carta "croccante" e traslucida, e tu non la vuoi.)

Passaggio 5: facciamolo di nuovo nel tempo ...

Quindi, quella cosa che hai fatto nell'ultimo passaggio, senza sovrapposizioni? Ora che è asciutto, sovrapponilo!
  1. Non essere timido con il tuo mix di colla!
  2. Lascialo asciugare.

Step 6: Make That Floor "brilla come la cima dell'edificio Chrysler!"

Quasi lì...
  1. Poliuretano il tuo pavimento di carta (ora asciutto).
  2. Quando quel cappotto è asciutto, fallo di nuovo.
  3. E poi ... Quando quel cappotto è asciutto, fallo di nuovo.
  4. E, forse, solo per buona misura ... Quando quel cappotto è asciutto, fallo di nuovo.
  5. Forse anche un'altra volta, soprattutto se lo stai facendo in cucina o in bagno.
  6. Inoltre, solo una mano aggiuntiva; bene, fidati di me quando dico, non farebbe davvero male a niente.
Sì, lo so che ho più di un pezzo MASSIVAMENTE a spigolo diritto nella parte anteriore di questa immagine. (Non seguire il mio esempio, meno male che il tappetino lo copre!)

Step 7: fai un passo indietro e goditi i tuoi nuovi piani

Solo alcuni scatti prima e dopo per darti un'idea migliore del cambiamento.

Articoli Correlati