Come cablare la tua casa con Cat-5 (o 6) per la rete Ethernet

Sebbene il wireless sia più semplice per molte persone, a causa della condivisione multimediale, della larghezza di banda sulla mia rete domestica e della mia leggera paranoia sulla sicurezza wireless, volevo davvero usare una soluzione cablata per la rete domestica.

Avere una rete cablata mi consente di avere una rete privata, ad alta velocità, a casa per l'accesso a Internet, la condivisione di file, lo streaming di file multimediali, i giochi online (console o PC), le telecamere di sicurezza IP o qualsiasi altro uso di cavi di tipo ethernet standard.

Andiamo ad esso con considerazioni e pianificazione!

Passaggio 1: considerazioni iniziali e pianificazione

Ci sono alcune considerazioni di progettazione che devono essere affrontate in base alle tue esigenze. Ne discuterò prima dei materiali perché queste domande influenzeranno quantità, strumenti e materiali necessari.

1. Quale stanza / e voglio cablare?

- Ho un appartamento con 2 camere da letto, quindi sapevo che volevo entrambe le camere cablate. Ho anche una nicchia TV in cui la mia TV via cavo è così che sembrava una buona posizione da collegare anche per cose come console per videogiochi. Ho una TV via cavo in ognuna di queste posizioni, quindi mi è sembrato logico trattare la rete allo stesso modo.

2. Quante porte voglio in ogni posizione?

- Con più console di gioco e un lettore Blu-Ray abilitato alla rete collegato alla mia TV, sapevo che volevo almeno 3 connessioni dietro la mia TV. Dato che le piastre a parete sono disponibili in configurazioni 1, 2, 4 e 6 jack (per singola banda), ho appena scelto 4. Perché usare un cavo quando è facile da usare 4, giusto? Invece di variare il numero, ho appena eseguito 4 rilasci in ogni posizione per fornire la massima flessibilità senza la necessità di switch locali (in camera). 3 posizioni con 4 porte ciascuna, 12 porte in totale.

3. Qual è una buona posizione per la distribuzione?

- Per me la posizione logica era la mia lavanderia. La mia TV via cavo arriva già in questa stanza e si divide in ogni stanza. È importante notare che la mia Internet viene a casa (via cavo) anche qui, quindi se sposto qui il mio modem via cavo, sarà in grado di fornire l'accesso a Internet all'intera rete. Un'altra cosa da considerare è la quantità di spazio necessaria per montare uno scaffale per contenere l'apparecchiatura di rete.

4. Quale percorso devono seguire i cavi?

- Questa è probabilmente la considerazione più difficile. Per me, il mio condominio si trova al 2 ° (ultimo) piano e ha accesso al mio attico. La mia TV via cavo è distribuita attraverso l'attico, quindi mi è sembrata una buona soluzione per far funzionare anche la mia rete domestica. Per le case a un piano con un seminterrato, il seminterrato potrebbe essere il percorso migliore. Per le case a più piani potrebbe essere necessario essere creativi. L'esterno può essere un'opzione o attraverso un vecchio scivolo per il bucato. Non affronterò i dettagli di tutte le possibilità, ma solo le mie circostanze. L'altra considerazione relativa al percorso del cavo è la lunghezza del cavo. La lunghezza massima del cavo per velocità fino a gigabit rispetto al cablaggio UTP in rame è di 100 metri (~ 300 piedi). Ciò dovrebbe fornire molta flessibilità per la maggior parte delle applicazioni domestiche, ma è bene essere consapevoli di questo limite.

5. Di quale velocità di rete ho bisogno?

- Ciò svolgerà principalmente un ruolo nel tipo di interruttore da ottenere. 10 Mbps è ancora più veloce della maggior parte della connessione Internet domestica di tutti, quindi se stai solo navigando un interruttore da 10 megabit sarà sufficiente. Probabilmente puoi prenderne uno davvero economico in un negozio di computer usato o forse anche gratuitamente. Potresti prendere in considerazione 100 Mbps se stai pianificando di condividere contenuti multimediali sulla tua rete. Gli switch da 100 megabit hanno un prezzo ragionevole e sono facili da trovare. Gigabit è probabilmente eccessivo nella maggior parte delle situazioni, ma se devi avere il più veloce, seguilo. Probabilmente vorrai anche usare Cat-6 anche in questo caso. Attenzione, gli switch gigabit più di 8 porte aumentano di prezzo molto rapidamente.

Successivamente, strumenti e materiali!

Passaggio 2: strumenti e materiali richiesti (e costi)

I tuoi strumenti e materiali possono variare molto in base alle tue esigenze e a ciò che potresti già avere.

Utensili

Strumento di crimpatura Ethernet (solo se stai inserendo la spina alle estremità) $ 0 I veri fanatici dovrebbero averne uno
Trapano (principalmente per forare le piastre superiori a parete, ma rende anche l'avvitamento più veloce) $ 0 Già avuto
Punta da paddle o sega a tazza (le dimensioni possono variare in base al numero di cavi in ​​uso) $ 0 Papà preso in prestito
Sega a mano (questo semplifica il taglio di fori per le scatole di gang / piastre a muro) $ 0 Preso in prestito
Una corda forte o un nastro da pesce $ 0 L'aveva posato in giro
Label Maker (opzionale) $ 0 Ce l'aveva
Pencil $ 0 ce l'aveva
Tipo di pennarello Marker $ 0 Ce l'aveva
Righello $ 0 L'ho avuto (sto notando una tendenza)
Cercatore di stud $ 0 L'ho avuto
Strumento Punchdown (opzionale) $ 0 Causa Ho usato un piccolo cacciavite
Tester per laptop o cavo (per testare ogni caduta) $ 0 Aveva un laptop

materiale

Bobina 1000 'Cat-5e o Cat-6 (più o meno in base alle tue necessità) $ 0 Gratis da un amico
Scatole di retrofit a banda singola (il tipo che si fissa al muro a secco, aperto indietro) $ 0, 25 ciascuno
Jack e piatti RJ-45 (ottieni quello che ti serve, forse uno o due extra) $ 0, 35 / piastra, $ 14 per 12 prese
Spine RJ-45 (opzionale) $ 0 Non le ho usate
Passacavo in plastica (opzionale, rende il cablaggio aspetto professionale) $ 0, 60
Patch panel (opzionale, un altro tocco professionale) $ 0 Trascinato fuori dal cassonetto al lavoro
Switch Ethernet $ 0 dato da un amico
Router / Firewall (opzionale, potrebbe essere richiesto dall'ISP) $ 0 Ne avevo già uno
Strisce in velcro per la gestione dei cavi (opzionale) $ 3 per un rotolo
Cavi patch corti (opzionale) $ 5 Questo varia in base alla lunghezza

Ora che (speriamo) abbiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno, montiamo le piastre a parete!

Passaggio 3: montaggio delle piastre a parete

Dato che conoscevo il percorso seguito dalla mia TV via cavo e che si trovavano in tutte le stesse posizioni in cui volevo le mie prese Ethernet, ho appena individuato le prese della mia TV via cavo per iniziare. Usando il cercatore di prigionieri sono stato in grado di dire su quale lato del jack del cavo si trovava il perno. I prigionieri si trovano a 16 "di distanza in quasi tutte le case e sapevo che volevo che il mio ethernet andasse nella stessa cavità della parete della TV via cavo.

Ora che hai deciso dove montare la scatola, devi disegnare le linee sul muro per adattarle alla nuova scatola e tagliare la presa con la sega a mano appuntita. La sega a punta dovrebbe essere in grado di spingere abbastanza facilmente attraverso il muro a secco senza la necessità di praticare fori di avviamento.

Una volta che hai il foro praticato nel muro, puoi mettere la scatola singola gang nel foro e avvitare i morsetti con tenerlo in posizione bloccandolo sul retro del muro a secco.

Ripetere l'operazione per ogni posizione in cui si desidera eseguire.

Per ora lasceremo fuori i piatti a muro.

In questo momento vorrai anche fare un buco nel muro nella stanza di distribuzione. Qui vuoi fare un buco nel quale si adatterà l'anello di tenuta in plastica.

Ora possiamo far passare i cavi!

Passaggio 4: misurazione e funzionamento dei cavi

Esistono diversi modi per farlo, puoi stimare, misurare da planimetrie, eseguirne uno, ecc. Ho usato il metodo run one.

Per trovare le lunghezze richieste per ogni corsa ho fatto passare un cavo per ogni stanza dalla stanza di distribuzione, l'ho tirato fuori e ne ho fatti altri 3 simili. Successivamente, è possibile eseguire tutti e 4 insieme. Ti consigliamo inoltre di etichettare entrambe le estremità di ciascun cavo con un pennarello. In questo modo è possibile etichettare le porte su entrambe le estremità.

Prima di poterlo fare, tuttavia, è necessario perforare le piastre superiori della parete in modo da poter far cadere i cavi nelle pareti in cui sono stati praticati i fori. Trovare il posto giusto per perforare la piastra superiore (per assicurarsi di ottenere il giusto spazio di 16 "tra i prigionieri) può essere complicato. Questo è un altro motivo per cui ho deciso di seguire i cavi coassiali per la TV via cavo. Ho rintracciato la TV via cavo attraverso quella soffitta e quindi praticare nuovi fori nella piastra superiore proprio accanto ai fori della TV via cavo. Avrai bisogno di un trapano potente e una punta da paddle o una sega a tazza per questo. La sega a tazza è più facile ma la punta da paddle è più economica Ho usato una punta da 1 1/4 "ed è stato difficile controllare e sforzare il trapano a volte. Puoi anche scegliere di praticare più piccoli fori e usarne uno per ogni cavo, anche se ciò li rende un po 'più difficili poiché non puoi legare insieme il fascio.

Dopo aver praticato i fori superiori, è possibile stendere un po 'di cavo per misurare la quantità per ogni passaggio, quindi tagliare 3 lunghezze uguali in più per passaggio, quindi ricollegare i cavi. Assicurati di farli abbastanza a lungo da avere qualche extra dagli incidenti di stripping e aggraffatura. È sempre facile infilare una lunghezza extra nel muro.

Quindi, effettuare connessioni.

Passaggio 5: collegamento dei cavi ai jack e al pannello patch

Ora che i cavi sono in funzione, possiamo perforare i cavi sul patch panel e sui jack!

Ho notato nei materiali che un patch panel era opzionale. Puoi / prendere / estrarre il cavo grezzo direttamente dal muro, inserire una spina RJ-45 e collegarlo direttamente all'interruttore. Sento che per l'installazione permanente è molto più professionale montare un patch panel.

È abbastanza facile La maggior parte dei patch panel e dei jack hanno schemi con diagrammi cromatici per i comuni standard di cablaggio T568A e T568B. Ad essere sincero, non so se entrambi funzionerebbero. Ho già visto "A" usato per ISDN ma, guardando la guida a colori T568B, l'ho riconosciuto come lo stesso delle tonnellate di cavi patch che ho realizzato prima, quindi ci sono andato. Assicurati di utilizzare lo stesso su entrambe le estremità. È possibile utilizzare lo strumento di punzonatura o un piccolo cacciavite per perforare i singoli fili.

Una volta collegati tutti i cavi, è possibile montare il patch panel sulla parete e fare clic sui jack nelle rispettive piastre a parete sulle altre estremità. Puoi anche avvitare i piatti a muro nelle scatole gang.

Ora possiamo verificare che le cose funzionino!

Passaggio 6: test delle connessioni

Ora, prima di iniziare a connettere la maggior parte dei componenti di rete, si desidera testare tutte le connessioni e assicurarsi che tutto funzioni. Questo può essere fatto in diversi modi. Se effettivamente / possiedi / un tester di rete, probabilmente sai cosa stai facendo. Sei da solo. Tuttavia, il metodo che ho usato era un po 'diverso.

Ho collegato un cavo patch corto dal mio pannello patch a ciascuna porta sul mio switch e l'ho acceso. Dato che si tratta di uno switch gestito, ho impostato ciascuna porta su "up / up" e "auto negoziazione" Gli switch non gestiti non dovranno configurare nulla.

Il prossimo passo è prendere un altro cavo patch e un laptop e collegarlo a ciascuna porta in ogni stanza. Controllare lo switch dopo ogni porta e verificare che l'indicatore "link" sia acceso. Essere in grado di stabilire un collegamento verifica il livello fisico (cioè nessun filo spezzato, tutti i cordoncini stretti, nessun filo incrociato), così come il livello del collegamento dati (cioè la negoziazione tra la scheda di rete e la porta dello switch). Nessun indirizzo IP o nulla necessario per il test.

Questo è anche un buon momento per assicurarsi che l'etichettatura corrisponda ad entrambe le estremità. Ad esempio, puoi assicurarti che "Master Bedroom Port 2" sul tuo patch panel vada effettivamente alla seconda porta nella camera da letto principale.

A Internet e oltre!

Passaggio 7: connessione a Internet

Ora che abbiamo questa fantastica rete, vogliamo collegarla a Internet, giusto?

Innanzitutto l'impostazione del modem via cavo. Da quando ho spostato il mio modem via cavo dalla mia seconda camera da letto (ufficio) alla sala di distribuzione, ho dovuto cambiare il modo in cui il cavo era diviso. Invece di dividere il cavo principale in casa in 3 modi, ho diviso le cose in modo leggermente diverso. Prima ho diviso il cavo in entrata con uno splitter a 3 vie. 1 alla TV principale, 1 allo splitter a 2 vie per TV nelle camere da letto e l'altro al modem via cavo. Ho collegato gli splitter utilizzando un connettore a botte maschio-maschio.

Ora che il modem via cavo è nel posto giusto, possiamo continuare con la nostra configurazione di rete. A seconda del provider Internet, alcune di queste impostazioni possono variare. Discuterò solo le specifiche del mio ambiente. Fornirò suggerimenti per gli altri quando possibile.

Dalla porta ethernet del modem via cavo ho inserito la porta "Untrusted" sul mio router / firewall. Dalla porta "Trusted", mi sono collegato alla prima porta dello switch sul mio switch. Se il tuo switch ne ha uno, collega invece la porta etichettata "Uplink". A seconda dello switch o del modem via cavo e o del router, potrebbero essere necessari (o già disponibili) cavi crossover per queste connessioni. Con il mio router / firewall impostato come server DHCP ora posso fornire a ciascuna porta l'accesso a Internet. Inoltre, tutta la mia rete è protetta dall'accesso esterno dal firewall.

Sebbene non sia parte integrante di questa istruzione, ho anche inserito un punto di accesso wireless nel mio switch in modo da poter avere anche l'accesso wireless. Dato che il mio wireless è sia crittografato che con filtro MAC, mi sento a mio agio con il lato "fidato" del mio firewall. Se per qualche motivo volessi fornire un accesso wireless aperto ma ancora proteggere la mia rete avrei bisogno di una diversa configurazione delle connessioni. Non entrerò nei dettagli di questi cambiamenti, ma volevo annotarli a seconda di quali sono gli obiettivi della rete e di come potrebbero incorporare l'accesso wireless.

In breve, il mio firewall riceve il mio singolo IP statico dal mio modem via cavo ISP. Funziona anche come un router e fornisce gli indirizzi IP DHCP a tutti gli altri host sulla mia rete privata tramite lo switch e il cablaggio che abbiamo appena installato.

Che diavolo ci facciamo adesso?!? IL PROSSIMO!

Passaggio 8: fantastiche opzioni per farti ingannare dagli amici geek

Ci sono alcune fantastiche aggiunte che puoi apportare alla tua rete domestica che faranno sbavare i tuoi amici geek!

1. File server o NAS

- Ho aggiunto e montato un file server 1U nella sala di distribuzione che contiene tutti i miei file multimediali. Ciò include un RAID con mirroring con 1 TB di spazio di archiviazione per musica, film, programmi TV, ecc. (RAID NON è un backup, ma mi sento meglio a non perdere i miei file multimediali se un disco rigido subisce un dump) Con questo posso eseguire lo streaming di contenuti multimediali su qualsiasi computer sulla mia rete! Anche un dispositivo NAS SOHO come ReadyNAS di Netgear funziona bene qui, ma ho scoperto che le loro prestazioni di rete (di dispositivi NAS, NON specificamente il ReadyNAS che ho sentito è la bomba) non si avvicinano al gigabit accelera le loro interfacce di rete può negoziare.

2. XBMC

- Ho entrambi i miei XBOX (sì, gli originali, no 360 ANCORA) modificati con XBMC. Sono inoltre configurati con i ricevitori remoti DVD per XBOX in modo da poterli controllare da Harmony. Questo mi permette di trasmettere tutti i file multimediali sul mio server su uno dei miei televisori! La visione di Hulu o di altri media non è più limitata ai soli schermi del mio computer. Alle ragazze piace guardare la TV e i film in TV. A loro non importa se hai "The Notebook" sul tuo laptop, vogliono solo guardarlo sulla tua TV!

3. Switch Gigabit

- L'ho già toccato prima, ma l'aggiornamento a uno switch gigabit consente la condivisione di file SUPER FAST tra le macchine sulla rete domestica. Probabilmente è eccessivo, ma lo è anche una Bugatti e tutti ne vogliamo uno. Se non puoi permetterne una con porte sufficienti per l'intera rete, puoi segregare 2 reti. Con il patch panel è possibile collegare le porte 1 e 2 da ciascuna posizione a 4 porte allo switch gigabit e le altre 2 allo switch più lento. Ma dai, potresti anche soffiare i soldi e ottenere tutto il botto!

4. DVR Anywhere

- Con un file server impostato, puoi anche installare un mucchio di schede DVR. Ogni scheda può registrare diversi spettacoli dal cavo e salvarli sul file server. Puoi quindi guardare i tuoi programmi registrati su qualsiasi TV di casa tua con XBMC. Supponendo che tu abbia impostato il routing e / o l'accesso VPN, puoi accedere a quegli spettacoli da un laptop con una buona larghezza di banda OVUNQUE!

5. Telefoni IP

- Alcuni produttori stanno realizzando telefoni basati su IP che possono connettersi a Internet. Chi ha ancora un telefono di casa!?! Ma se ne hai bisogno, almeno puoi saltare il conto della compagnia telefonica.

6. Telecamere IP

- Puoi mettere le telecamere di sicurezza in qualsiasi stanza in cui hai eseguito i drop di rete e registrarle sul tuo file server. Non dovrai più preoccuparti se la baby-sitter sta scuotendo i tuoi figli o curiosando nella tua camera da letto. A tua moglie o ragazza potrebbe non piacere la tua vita sessuale su Internet!

7. ESSERE CREATIVO!

Articoli Correlati