Come riparare una macchina da cucire

Nel corso degli anni sono state prodotte enormi quantità di macchine per cucire. Le macchine d'epoca più vecchie sono praticamente indistruttibili, anzi una sarta altamente qualificata ed esperta mi ha detto che usa ancora una macchina a pedale del 1929 come suo cavallo di lavoro quotidiano. Le macchine più recenti, specialmente quelle molto economiche, hanno molte più parti in plastica e una durata molto più breve. Tuttavia, la vita e l'efficacia di qualsiasi macchina possono essere estese con una semplice manutenzione e il mio obiettivo qui è mostrarvi come.

A scopo dimostrativo in questo Instructable userò una macchina vintage probabilmente risalente agli anni '50 o '60 perché è più facile mostrare il meccanismo, tuttavia, tutte le macchine funzionano allo stesso modo. Se riesci a procurarti una macchina del genere, purché sia ​​completa, dovresti essere in grado di mantenerla in esecuzione indefinitamente e sicuramente molto più a lungo di una macchina moderna.

È possibile trovare una versione estesa di questo Instructable, inclusa una descrizione dei principi della macchina per cucire e dei problemi comuni e delle relative soluzioni nella pagina Macchine da cucire nel wiki del progetto di riavvio.

Molti pezzi di ricambio, in particolare per macchine più vecchie, sono prontamente disponibili su eBay e probabilmente altrove.

Passaggio 1: rimozione di lanugine e polvere

La prima cosa da fare è rimuovere tutta la polvere e la lanugine, ovunque tu possa trovarla. Tra i cani da foraggio è il luogo preferito da collezionare. Rimuovere l'ago, il piedino e la placca ago per facilitare la pulizia. La placca ago è una placca sotto il piedino con aperture attraverso le quali sporgono le griffe, generalmente fissate da una o due viti. Laddove la polvere e la lanugine si sono opacizzate, è possibile estrarla con uno spillo o un ago, altrimenti utilizzare una spazzola e / o uno strumento per fessure per aspirapolvere. Puoi usare una bomboletta di aria compressa o semplicemente soffiare, ma c'è il rischio che potresti soffiare ulteriormente la lanugine nel meccanismo. Cerca eventuali pezzi di ago rotto che potrebbero essersi fermati qui e che potrebbero inceppare il meccanismo.

Inoltre, controlla e rimuovi polvere, lanugine o pezzi di filo spezzato nel punto in cui il filo passa tra i dischi del regolatore di tensione superiore e in qualsiasi altro punto del percorso del filo superiore dove potrebbe essersi raccolto. Il filo di buona qualità rilascia meno lanugine rispetto alle marche più economiche e quindi è consigliato.

Sostituisci il piede. Controllare l'ago prima di rimontarlo. Passalo tra le dita dal gambo fino alla punta. Qualsiasi rugosità può essere accuratamente rimossa con smerigliatura fine, ma è meglio sostituirla se ha visto più di 6-8 ore di servizio. Sostituire sempre un ago piegato poiché non causerà altro che problemi.

Passaggio 2: controllo della bobina

In una macchina vintage si accede spesso alla bobina facendo scorrere un piatto vicino alla piastra dell'ago, come mostrato nella prima foto. Nelle moderne macchine a caricamento frontale si accede a un meccanismo molto simile dalla parte anteriore della macchina. Nelle moderne macchine a caricamento dall'alto la bobina viene fatta cadere orizzontalmente in un meccanismo davanti alla placca ago.

Molte macchine molto vecchie (come prima della guerra) hanno una bobina completamente diversa che si inserisce in una navetta a forma di proiettile che viene lanciata attraverso un anello nel filo superiore per realizzare ogni punto.

Su una macchina vintage come mostrato, il meccanismo è incernierato su una base di legno e può essere abbassato in posizione orizzontale e appoggiato su una pila di libri grassi per un facile accesso alla parte inferiore. Le foto rimanenti sono state scattate con esso in questa posizione.

Rimuovere la spolina e la relativa capsula e rimuovere la spolina dalla sua custodia. Soffiare via la polvere.

La custodia della spolina si inserisce in un supporto della spolina che ruota mentre la macchina funziona. Dovrebbe essere facilmente rimosso, ad esempio rilasciando una coppia di clip su un anello di sicurezza.

Il supporto della capsula della bobina ha una punta acuminata nota come gancio (mostrato nell'ultima foto), progettato per catturare il filo superiore in modo da impegnarlo con il filo inferiore e fare un punto. Passa il dito su questo e se si sente ruvido (probabilmente a causa di colpi di ago), leviga le sbavature con smeriglio fine. Fare attenzione a rimontarlo correttamente.

Nel caso di una macchina di seconda mano, assicurati che tutte le bobine che ne derivano (e quelle extra che acquisti) siano del tipo giusto. Esistono diversi tipi, superficialmente simili, e quelli sbagliati causeranno problemi se funzionano affatto.

Passaggio 3: lubrificazione

Questo è facile su una macchina vintage. È possibile accedere al meccanismo inferiore inclinandolo su un lato come nel passaggio precedente e in genere è possibile accedere al meccanismo superiore rimuovendo un paio di viti che trattengono il coperchio superiore.

Su una moderna macchina di plastica dovrai generalmente rimuovere un numero di viti e potresti dover rilasciare una serie di clip che tengono insieme 2 metà della custodia di plastica. Sonda la fessura tra di loro con una spatola sottile o un bisturi smussato o un coltello sottile per determinare dove si trovano le clip. Fare attenzione a non inserirlo troppo lontano o a danneggiare la plastica. Inclinare la spatola in modo da sollevare un lato della custodia mentre si preme l'altro dovrebbe rilasciare una clip vicina. Inserisci una vecchia carta di credito, uno strumento a leva in plastica, un plettro per chitarra o qualcosa di simile nello spazio creato in modo da evitare che la clip si innesti nuovamente durante la ricerca del successivo. Il rifiuto ostinato del caso di separarsi spesso significa che c'è ancora una vite, forse nascosta sotto un'etichetta o un piedino in gomma.

Dopo aver ottenuto l'accesso ai meccanismi superiore e inferiore, ruotare delicatamente il volantino per vedere quali punte si muovono. Qualunque cosa si muova necessita di lubrificazione su cuscinetti, giunti o superfici di scorrimento, ad eccezione di ingranaggi, ruote o camme in nylon: questi sono generalmente ingrassati a vita.

Utilizzare solo olio per macchine da cucire. Non usare mai olio per biciclette, olio per motori, grasso, olio di oliva, vaselina o altro. Nessuno di questi è adatto alla macchina da cucire.

Non applicare più di una goccia d'olio su ciascun cuscinetto o raccordo. Rimuovere eventuali eccessi prima che possa gocciolare.

Nel caso di una macchina vintage che è stata inutilizzata per molto tempo, il meccanismo potrebbe essere molto rigido o bloccato completamente. Olialo accuratamente (ma rimuovendo eventuali eccessi) e lasciarlo per un po 'affinché l'olio penetri. Ripetere se necessario fino a quando non funziona senza problemi.

Passaggio 4: controllo della tensione

È importante controllare la tensione della spolina poiché si otterranno scarsi risultati e possibilmente filo spezzato o strappato se è sbagliato. Inserire una spolina di filo nella custodia della spolina e infilarla sotto la molla di tensione. Sospenderlo dal thread. La tensione è corretta se è sufficiente per sostenere il peso della bobina e della custodia. Scuotendolo delicatamente, dovresti rilassare solo un po 'più di filo. Regolare con la vite nella molla di tensione. In caso di difficoltà, assicurarsi che non vi siano lanugine o pezzi di filo rotto sotto la molla di tensione.

Passaggio 5: controllo dell'avvolgitore spolina

Esaminare l'avvolgitore spolina. Questo si impegna spesso con il volantino mediante una ruota con una gomma. Se il pneumatico è usurato, rotto o perito, sostituirlo. I ricambi sono generalmente facili da ottenere.

Prova a avvolgere una bobina. La tensione del filo dovrebbe essere sufficiente per produrre una pila ordinata e stretta (ma non eccessivamente stretta). Le bobine danneggiate possono causare problemi.

(Non ho foto di un avvolgitore per bobine che manca sulla mia macchina. Avvolgo le mie bobine su un pezzo di tassello montato sul mandrino di un trapano elettrico.)

Passaggio 6: controllo dei componenti elettrici

Prima di toccare i componenti elettrici, ricontrollare che la macchina non sia ancora collegata.

Il funzionamento regolare del pedale è essenziale, altrimenti sarà molto difficile cucire con successo. Potrebbe semplicemente aver bisogno di lubrificazione. Su macchine più vecchie conterrà un reostato, che è una resistenza variabile cablata in serie con il motore. Le macchine più recenti avranno probabilmente un controllo elettronico della velocità simile a un dimmer.

Dovrai esaminare il pedale per determinare come smontarlo. Non utilizzare olio per macchine da cucire, ma piuttosto qualsiasi olio lubrificante leggero o grasso sulle parti scorrevoli e tenere l'olio e il grasso lontano da tutti i contatti elettrici.

Inoltre, controllare la tensione della cinghia del motore. Dovresti essere in grado di regolarlo allentando le viti o i dadi sulla sua staffa. Se il motore scintilla eccessivamente o non sembra funzionare bene, controlla la pagina dei motori elettrici sul wiki del progetto di riavvio. Potrebbe essere necessario sostituire le spazzole o pulire il commutatore. Se i cuscinetti del motore sembrano necessitare di lubrificazione, utilizzare grasso appositamente progettato per i motori elettrici, preferibilmente come raccomandato dal produttore.

Una lampadina di ricambio è facilmente installabile su macchine più vecchie ma può essere cablata e non facilmente sostituibile con macchine più nuove. Considera di sostituire una lampadina a filamento con un equivalente LED più moderno, che funzionerà molto più fresco. Tuttavia, se la lampadina deve brillare principalmente verso il basso, ma i LED in una lampadina a LED sembrano rivolti lateralmente, potrebbe essere meno adatto. Porta quello vecchio con te per assicurarti di averne uno nuovo con lo stesso tipo di base.

Passaggio 7: controllo dei tempi

Se ricevi thread rotti inspiegabili, è possibile che il tempismo debba essere modificato. Questo va oltre ciò che può essere trattato in un Instructable a questo livello e può essere meglio lasciato a un professionista con il manuale di assistenza appropriato, ma non è troppo difficile vedere se questo è davvero il problema.

Devi essere in grado di vedere l'ago e il gancio nel punto in cui il gancio prende il filo superiore. Nella foto, ho girato la mia macchina su un lato in modo da poter vedere la parte inferiore e ho rimosso la bobina e il piatto che tiene in posizione il porta-bobina. Ho dovuto tenerlo per impedirne la caduta mentre giravo il volantino.

Con l'ago infilato, girare il volantino fino a quando il gancio non passa l'ago, tenendo in mano l'estremità libera del filo, ma senza tirarlo. La foto mostra che il filo è stato catturato in modo sicuro dopo che il volantino è stato ruotato un po 'più avanti.

La punta del gancio deve passare l'ago subito dopo aver raggiunto il punto più basso. In genere, l'ago dovrebbe essere aumentato di 3/16 di pollice (1/10 di pollice o 2, 5 mm). A questo punto, l'ago in aumento fa allentare il filo e forma un cappio che viene catturato dal gancio.

Ruotando ulteriormente il volantino, dovresti vedere il filo disegnato attorno alla spolina (se lo hai inserito) in modo da realizzare un punto.

Se sei arrivato così lontano hai il bug e se l'alternativa è quella di scartare la macchina, cerca in tutti i modi online la tua marca e il tuo modello di macchina con le parole chiave "regolazione del tempo" allegate, e dovresti almeno essere in grado di vedere cosa comporta l'adeguamento dei tempi. È necessario assicurarsi sia che il punto più basso dell'ago porti l'occhio al giusto livello sotto il gancio, sia che il gancio passi l'ago dopo che è aumentato della quantità prescritta. Queste impostazioni e come regolarle dovrebbero essere fornite nel manuale di servizio della macchina, se è possibile ottenerle.

Passaggio 8: e infine ...

Spero che ti sia piaciuto conoscere meglio la tua macchina e superare la paura di esaminare un meccanismo piuttosto intricato e molto ingegnoso. Se hai una macchina di buona qualità, spero che ora stia facendo le fusa appagante come un gatto con la crema.

Articoli Correlati