Come propagare una pianta di Pothos

Se hai una pianta di pothos invasa o stai cercando un modo semplice per ottenere più piante, propagazione tramite talee se il modo migliore per andare! In questo istruttivo ti mostrerò come tagliare la tua pianta di pothos, prendere le talee, radicare le talee in acqua e come piantare le talee di pothos e prendersi cura di loro.

Adoro questo metodo di propagazione di pothos perché è super facile - tutto ciò che serve è un po 'di tempo e bicchieri d'acqua!

Step 1: Strumenti per la propagazione di un Pothos

Per fortuna, non hai bisogno di molto!

  • Forbici affilate o un coltello x-acto
  • Bicchieri pieni d'acqua per contenere talee
  • Vaso per piantare
  • Terriccio per interni o per tutti gli usi per piantare

Step 2: Taglia la tua pianta Pothos

Come puoi vedere, la mia pianta stava diventando un po 'fuori controllo. Ho dovuto avvolgere le sue viti negli altri pothos vicini per tenerli su e lontano dai miei gatti. In realtà è stato fino a quando sono alto!

Per prima cosa: è tempo di tagliare! Decidi per quanto tempo vuoi che siano le viti e tagliali direttamente sotto il nodo foglia più basso che vuoi lasciare. Districare le viti e disporle individualmente per prepararsi a fare delle talee!

Passaggio 3: tagliare gli steli Pothos in singoli nodi

Ora è il momento di smantellare gli steli di pothos in singole talee. Ad alcune persone piace radicare un intero stelo, ma trovo che richieda molto tempo e spesso non produca una pianta che si trasferisce facilmente al terreno dopo essere stata in acqua così a lungo.

Invece, taglio lungo lo stelo per creare ritagli di foglie individuali. Taglia a sinistra e a destra di ogni gambo della foglia, lasciando un piccolo pezzo di vite attaccato al fondo del gambo della foglia. Vedi i piccoli dossi marroni sulla vite? Questi sono chiamati nodi, ed è qui che si formeranno nuove radici.

Passaggio 4: posizionare gli steli Pothos in acqua e attendere

Per questo uso piccoli bicchieri di succo, ma mi guardo intorno e vedo cosa si adatta meglio alle tue talee di pothos!

Riempi i tuoi contenitori con acqua e metti le talee in acqua in modo che le estremità tagliate rimangano immerse.

Metti le talee in un punto caldo e luminoso e lasciale crescere. Controlla le talee ogni paio di giorni, scarica la vecchia acqua e sostituiscila con una nuova. (L'ossigeno si dissolve in acqua stagnante dopo un po ', quindi è importante rinfrescarsi!)

Passaggio 5: come sapere quando le talee di Pothos sono pronte per essere piantate

Lascio sempre i miei ritagli di pothos in acqua fino a quando non hanno almeno un pollice di radici. In questo caso, ho finito con quelli molto più lunghi in attesa di radicare più talee, quindi le radici sono tra i due e i tre pollici.

Tieni presente che più a lungo rimangono le radici nell'acqua, più difficile sarà per loro apportare il cambiamento al suolo. È meglio piantare alcune delle talee in attesa del resto. :)

Ordina le talee e rimuovi le talee con le radici dall'acqua. Le talee senza radici possono rimanere nell'acqua fino a quando non formano le radici - alcune possono richiedere del tempo!

Passaggio 6: Piantare e coltivare le talee di Pothos

Riempi una pentola per circa 2/3 di terriccio fresco e inizia a posizionare le talee attorno ai bordi della pentola, aggiungendo il terreno necessario per mantenere le talee nel posto giusto. Quindi riempi il centro della pentola con talee e aggiungi più terra se necessario.

Innaffia lentamente e accuratamente, fino a quando l'acqua si esaurisce sul fondo della pentola. Una volta che smette di gocciolare, posiziona il vaso dove vuoi che viva e prendilo cura come un normale pothos. Congratulazioni! Hai appena propagato un pothos. : D

Articoli Correlati