Come realizzare uno specchio magico

In questo progetto ti mostrerò come ho realizzato uno specchio magico che mostra la data, l'ora, alcune notizie e una piccola frase in fondo. Utilizzerai un Raspberry Pi, uno schermo di computer e una pagina web per far sembrare che tu abbia "uno specchio intelligente".

Tutto sullo specchio sarà in svedese (nelle foto), ma tradurrò ciò di cui hai bisogno. L'ho realizzato con un Raspberry Pi modello B, ma ti consiglierò di utilizzare un Raspberry pi 2 o superiore. Il primo Raspberry Pi non può davvero gestire il nuovo sistema operativo Jessie quando lo schermo viene ruotato e continua a congelare e perdere la connessione a Internet. Assicurati di prestare attenzione se scrivo solo "Raspberry Pi modello B" o "Raspberry Pi 2 modello B"!

Quello che ti serve:

  • Lo schermo di un computer (che puoi smontare)
  • Uno specchio di osservazione o glas e un mirrororfilm
  • Un Raspberry Pi con custodia + cavo di alimentazione micro USB
  • Una scheda SD (8 GB)
  • Una scheda di rete (per il wifi, guarda questo link, non necessario per Raspberry Pi 3, )
  • Cornice in legno (pannelli, viti, colla, vernice, trapano)
  • Adattatore da HDMI a VGA (a seconda che lo schermo abbia HDMI o meno)
  • Un mouse e una tastiera con USB
  • Un secondo computer (per riparare OS e cose)

Ricorda di non prendere le misure per lo specchio fino a quando non hai aperto lo schermo. Sarà più piccolo una volta sparita la plastica!

Inoltre, quando si ottiene lo schermo, assicurarsi che i contatti siano su uno dei lati e non direttamente all'indietro. Se sono subito indietro, potresti avere un problema se vuoi appenderlo al muro in seguito.

Ho deciso di fare la mia guida dopo aver avuto molti problemi durante il mio progetto e ho pensato di poter aiutare altre persone che potrebbero finire con gli stessi problemi.

Ho seguito queste due guide:

//michaelteeuw.nl/tagged/magicmirror (inglese, creatore originale)

//pcforalla.idg.se/2.1054/1.601411/sa-bygger -... (svedese)

Passaggio 1: configurazioni di Raspberry

Metti la tua scheda SD nel computer e scrivi la lettera (nel mio caso [D: \]). Scarica Rasbian da raspberrypi.org/downloads. Quando il file ZIP viene estratto è necessario Win32 Disk Imager . Puoi scaricarlo da sourceforge.net/projects/win32diskimager/. Installa e avvialo . Fare clic sull'icona della cartella e selezionare la cartella in cui si trovano i file Raspbian. Assicurati che la destinazione sia la scheda SD (nel mio caso D :)

Come puoi vedere nell'immagine "Win32", sto usando Raspbian Jessie .

Quando la scrittura ha esito positivo, basta prendere la scheda SD e inserirla nel Raspberry. Connettiti allo schermo del computer, aggiungi un mouse e una tastiera e avvialo.

Nel mio caso, sono arrivato direttamente sul desktop all'avvio. Per effettuare le giuste configurazioni è necessario aprire il terminale ed inserire " sudo raspi-config ". Lì dentro farai tre cose diverse. Innanzitutto, " espandi filesystem ". In secondo luogo, selezionare " Opzioni di avvio " e quindi scegliere di avviare la GUI di Desctop con l'utente "pi". E in terzo luogo, scegliere " Opzioni di internazionalizzazione " e passare al proprio fuso orario .

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Dopo un suggerimento di Hansaplast nei commenti, ecco un link per le persone che usano il Mac .

Gli utenti Mac possono utilizzare ApplePi-Baker per eseguire il flashing di schede SD per RPI. //www.tweaking4all.com/hardware/raspberry-pi ...

Passaggio 2: aggiornamento, Wifi, server Web e rotazione dello schermo

Ora è il momento di assicurarsi che tutto sia aggiornato .

Usa di nuovo il terminale e digita " sudo apt-get update && apt-get upgrade -y ", e siediti e rilassati.

Al termine, è necessario creare un server Web . Se sei abituato ai server e lo hai già fatto prima di poter semplicemente digitare " sudo apt-get install apache2 apache2-doc apache2-utils " e " sudo apt-get install libapache2-mod-php5 php5 php-pear php5-xcache "

Se non siete abituati ai server, raccomando la pagina Web di Raspberrys. Segui le istruzioni e non dovrebbero esserci problemi, è davvero una buona guida.

//www.raspberrypi.org/documentation/remote-a ...

Le immagini in questo passaggio sono esattamente ciò che dovresti ottenere se hai seguito correttamente la guida.

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Qui potrebbe essere un buon momento per installare il wifi . Potrebbe essere fatto quando vuoi sostanzialmente durante il progetto, ma di solito è bene farlo all'inizio quindi hai un cavo in meno di cui preoccuparti.

Dato che ci sono così tanti diversi moduli wifi, lo dirò anche a Google qui. Usa il nome dell'adattatore e " Raspberry Pi install " e non dovresti avere problemi.

Ecco di nuovo un elenco degli adattatori wifi che funzionano per i diversi Pis.

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Di solito vogliamo che il nostro specchio sia più alto piuttosto che più largo, quindi quindi ruoteremo lo schermo!

La rotazione dello schermo è davvero semplice! Digita " cd / boot " e poi " sudo nano config.txt ". Ora dovresti essere in un file di testo. Scorri fino in fondo, quindi aggiungi " display_rotate = 1 " in una nuova riga. Questo ruoterà lo schermo di 90 gradi.

Se hai un Raspberry Pi modello B, allora dovresti iniziare a scorrere verso l'alto e cercare la riga " hdmi_force_hotplug = 1 " e decommentarla . Non credo sia necessario per un Raspberry Pi 2.

Salva ed esci. Lo schermo verrà ruotato al riavvio di Raspberry. (puoi farlo ora o più tardi) ( se al riavvio ottieni una schermata nera, non panik! Guarda il fondo di questo passaggio! )

Nel mio caso, ho usato "display_rotate = 3", dato che il mio schermo aveva due porte USB sul lato, altrimenti sarebbe rimasto in piedi. Quindi se lo schermo ha una cosa simile, puoi usare = 3 senza problemi! Questo ruoterà lo schermo di 90 gradi nell'altra direzione.

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Se ottieni una schermata nera e non succede nulla anche se hai aspettato per sempre, non panik. Scollega Raspberry, prendi la scheda SD e collegala al computer. Lì dovresti vedere il file "config" nell'elenco. Aprilo e decommenta la riga " hdmi_force_hotplug = 1 ". Se hai un Raspberry Pi modello B, ti consiglio di riavviare solo dopo aver fatto tutto. Il primo Raspberry non riesce a gestire molto bene la rotazione dello schermo e si blocca ripetutamente.

Passaggio 3: browser Web e avvio automatico

È qui che so che le cose stanno iniziando a diventare leggermente diverse a seconda della versione di Raspberry Pi che possiedi. (se non sei abituato al terminale, aggiungerò una piccola guida in fondo a questo passaggio).

Se non riesci a modificare il file di avvio automatico, devi renderti proprietario. Lo fai esattamente come quando hai installato il web server. Torna alla guida se necessario.

Per Raspberry Pi 2 modello B: (Non sono sicuro su Raspberry Pi 3)

Dovresti usare Chromium come browser web. Si installa facilmente con il comando " sudo apt-get install chromium x11-xserver-utils unclutter " nel terminale. Per creare l'avvio automatico dovresti andare al file " / etc / xdg / lxsession / LXDE-pi / autostart ". Commenta la terza riga e inserisci le 4 righe extra . Salva ed esci.

@lxpanel –profile LXDE-pi

@pcmanfm –desctop –profile LXDE-pi

# @xscreensaver –no-splash

@xset s off

@xset -dpms

@xset s noblank

@chromium --kiosk --incognito // localhost (l'indirizzo del tuo server)

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Ho ricevuto un commento su Raspberry Pi 3 Modello B

apri il file qui sotto
sudo leafpad ~ / .config / lxsession / LXDE-pi / avvio automatico

e passare a @pcmanfm –desctop –profile LXDE-pi # @ xscreensaver –no-splash @xset s off @xset -dpms @xset s noblank @ chromium-browser --kiosk --incognito // localhost e salvataggio. Pubblica questo al riavvio si aprirà il browser con l'host locale come desiderato. Assicurati di sapere come aprire un terminale Ctrl + Alt + T, nel caso in cui ti serva dopo il riavvio :-)

- thinknaive

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Per Raspberry Pi modello B:
È necessario utilizzare Midori come browser Web. È facile da installare con il comando " sudo apt-get install php5 midori unclutter " nel terminale. Per creare l' avvio automatico dovresti andare al file " ~ / .config / lxsession / LXDE-pi / autostart ". Commenta la terza riga e inserisci le 4 righe extra . Salva ed esci.

@lxpanel –profile LXDE-pi

@pcmanfm –desctop –profile LXDE-pi

# @xscreensaver –no-splash

@xset s off

@xset –dpms

@xset s noblank

@midori –e Schermo intero –a // localhost / (l'indirizzo del tuo server)

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Ho ricevuto un commento che potrebbe aiutare qualcuno, quindi per favore leggi se hai problemi a cambiare / salvare il file di avvio automatico.

MODIFICA DEI FILE DI ROOT - quando si è verificato un problema con la possibilità di modificare / salvare il file "avvio automatico" nel passaggio 3, abbiamo finito per farlo con l'editor Nano che viene eseguito nel terminale. Dal terminale, abbiamo inserito sudo nano / etc / xdg / lxsession / LXDE-pi / autostart. Questo ha aperto il file, abbiamo fatto le modifiche, quindi siamo usciti e salvati. Spero che questo aiuti gli altri. - MsMacD

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Ricorda:

–Help-execute elencherà tutti i comandi disponibili (almeno in Midori)
F11 per uscire dallo schermo intero

Comandi per il terminale:

ls = elenca le cartelle in quella directory

ls -al = elenca TUTTE le cartelle, anche quella nascosta.

cd name = ti porta nella cartella "name". cambia "nome" per la cartella che vuoi inserire

cd .. = tornerà indietro di una cartella

" ~ / .config ..." = significa che si trova nel file root, nel mio caso in "pi". Utilizzare "ls -al" per visualizzare il file di avvio automatico.

Passaggio 4: pagina Web

La pagina web che dovresti (potresti!) Usare, è una semplice pagina web con uno sfondo nero e testo bianco. Poiché si dispone di uno specchio di osservazione, le aree nere si accerteranno di ottenere lo "specchio" e il testo bianco risplenderà in modo da poterlo vedere. Sii creativo e non esitare a creare la tua pagina web se vuoi! È il momento perfetto per l'apprendimento!

Puoi scaricare i file che ho usato dal mio GitHub. I file sono stati originariamente creati da Christoffer Orre, che ospita la guida svedese. Ne ho appena tradotto in inglese. Puoi scaricare i suoi file originali (in svedese) qui.

Nel file .php, puoi cambiare testo, notizie, ora e data (e ovviamente aggiungere nuove cose!). E nel file .css si cambia dove sullo schermo si desidera la roba.

I file devono essere inseriti nella cartella " / var / www / html / MagicMirror " (dove eri e hai cambiato le cose quando hai configurato il web server). La cartella "MagicMirror" non è necessaria. Cambia " // localhost / " in " // localhost / MagicMirror / ", ma a parte questo serve solo per tenere traccia dei file.

Passaggio 5: creazione della cornice (e creazione dello specchio)

Ora è il momento di smontare lo schermo e costruire la cornice !

Nel mio caso, un cacciavite sul lato dello schermo e poi una leggera forza lo hanno aperto. Probabilmente puoi trovare guide su YouTube per il tuo schermo specifico.

Quindi, prendi le misure per il telaio e inizi a tagliare. Ho usato entrambe le viti e la colla per assicurarmi che fosse abbastanza robusto, il prodotto finale pesa parecchio. Metti alcuni fori d'aria nella parte superiore e un foro per il cavo nella parte inferiore.

Ho anche tagliato il "telaio" nella parte anteriore in un angolo, solo perché mi piace. Quindi metti la parte anteriore sul telaio e hai quasi finito.

Crea 4 piccoli pezzi che puoi successivamente mettere dietro lo schermo, per assicurarti che non cadano all'indietro.

(Non ho foto di questo purtroppo) Quindi è il momento di mettere un punto di montaggio sul retro. Puoi vedere come il signor Teeuw ha fatto i suoi punti di montaggio qui.

Allora è il momento di dipingere e il gioco è fatto !

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------------------

Se hai scelto di avere un bicchiere e uno specchio, questo è un buon momento per farlo. Aggiungi il film sul vetro come mostrano le istruzioni. Se non hai ricevuto alcuna istruzione, puoi cercare " applica film a specchio " su YouTube per avere buone istruzioni!

Passaggio 6: assemblaggio

Ora tutto è fatto e dovresti solo mettere tutto insieme!

Prendi la cornice e metti lo specchio davanti. Posiziona lo schermo dietro di esso e collega tutto ciò di cui hai bisogno. Avvia Raspberry e assicurati che tutto funzioni. Se tutto è a posto, spegnilo e metti gli ultimi 4 pezzi dietro lo schermo per farlo rimanere in piedi.

Quindi devi solo collegare tutto e forse usare alcune fascette per renderlo un po 'bello. Potrebbe essere necessario apportare alcune modifiche finali alla pagina Web per adattarla allo schermo quando la cornice è presente.

Mettilo sul muro (o posizionalo da qualche parte) e il gioco è fatto! Ora hai il tuo specchio magico!

Articoli Correlati