Come fare un coltello

Amo progettare e realizzare cose - è la mia passione! Un giorno al lavoro del capo mi mostrò una foto di un coltello da cucina che aveva fatto completamente da zero e, successivamente, sapevo che dovevo farne uno. Ha detto che era "una delle cose più gratificanti che puoi fare!" - Era assolutamente corretto!

Mi sono divertito così tanto a realizzare questo coltello che ho sentito di doverlo condividere con voi ragazzi e spero di convincere alcuni di voi a provare anche voi! Attenzione, questo processo richiede molto tempo (mi ci sono voluti circa un mese di lavoro acceso e spento)! Tuttavia, se dedichi del tempo, vedrai sicuramente la ricompensa!

Grazie per lo sguardo e spero che lo trovi utile! Per ulteriori progetti, consultare i miei altri Instructables e il mio sito Web: www.philreillydesigns.com

Attualmente sto lavorando su una nuova penna a sfera e stilo minimalista, dai un'occhiata a: www.529studio.co.uk o seguimi su instagram @ 529studio

Ti auguro il meglio,

Phil

Passaggio 1: Progetta il coltello (schizzi)

Il design del coltello è probabilmente una delle fasi più importanti di questo processo. Ricorda che passerai molte ore a rendere questa cosa perfetta, quindi vale sicuramente la pena dedicare un po 'di tempo a pianificare ciò che stai per fare! È molto più semplice cambiare il design sulla carta invece di alterare l'acciaio! Meglio pianifichi e decidi in quale direzione stai andando dall'inizio, migliore sarà il tuo coltello! Per il mio primo coltello, ho deciso di progettare e realizzare un coltello da caccia piuttosto standard. Non volevo provare nulla di troppo elaborato in questa fase perché volevo assicurarmi di poter padroneggiare prima le basi! Credo che un coltello "semplice" realizzato secondo uno standard elevato sia molto meglio di un coltello troppo ambizioso realizzato secondo uno standard medio, ma questa è una preferenza personale (essendo un perfezionista!). Progetta per qualunque cosa ti interessi; che si tratti di cucina, caccia o fantasia (come sarai tu a farlo)!

In questa fase, oltre a progettare come apparirà il coltello, una delle principali decisioni che devi prendere è come attaccare le maniglie al coltello. Ci sono tre modi principali per raggiungere questo obiettivo; un tang pieno, un tang parziale e un tang passante. Il coltello che ho deciso di realizzare ha un codolo completo: l'impugnatura ha lo stesso profilo del codolo, con "lastre" fissate su ciascun lato mediante perni, viti, tubi metallici, bulloni, resina epossidica ecc. Un codolo parziale si estende parzialmente dalla lama ed è completamente nascosto all'interno del corpo della maniglia. Un codolo passante è simile a un codolo parziale ma si estende completamente attraverso l'impugnatura ed è fissato all'altra estremità del coltello da un dado o rivetto. Puoi decidere quale vuoi fare anche se questo set di istruzioni coprirà il metodo full tang.

Dopo aver deciso quale disegno desideri realizzare, disegna un profilo laterale in scala 1: 1 su carta e ritaglialo, pronto per essere tracciato sull'acciaio. Ho attaccato il mio disegno se qualcuno ha voglia di provarlo!

Passaggio 2: Progetta il coltello (CAD - Opzionale)

Questo passaggio è sicuramente facoltativo e non necessario, ma qualcosa che volevo completare per vedere visivamente come il progetto potrebbe apparire al termine. Ho rapidamente modellato il design che desideravo creare e generato alcuni rendering per vedere come sarebbe stato.

Passaggio 3: cosa ti servirà

• Lamiera di acciaio al carbonio 4mm 01
• Profilo laterale del disegno abbozzato
• Un paio di bilance per maniglie (ho usato noce)
• Blocco di ottone (per i sostegni)
• Barra in ottone da 4 mm (per agganciare i rinforzi alla lama)
• 2 x rivetti Corby
• Una selezione di carta vetrata dalla grana grossa a quella più fine possibile
• Seghetto
• File
• Trapano
• Raspa (per modellare le maniglie in legno)
• Punta da trapano da 4 mm per barra di ottone
• Punte da trapano appropriate per rivetti Corby (misurare rivetti con pinze)
• Olio per finitura legno CCL e sigillante per legno
• Pasta abrasiva (opzionale)
• Epossidica (ho usato l'araldite)
• Pietra per affilare su 2 lati
• Acciaio da cucina

Ci sono molti acciai diversi da cui è possibile realizzare un coltello. Dopo aver fatto molte ricerche, ho deciso di realizzarlo utilizzando l'acciaio al carbonio 01. Ci sono altri acciai come inossidabile, D2 e ​​Damasco (tutti con proprietà leggermente diverse), ma consiglierei 01. Ho realizzato la mia lama con acciaio al carbonio 4mm 01. Se lo ordini in forma di foglio, di solito verrà già ricotto (ma controlla prima di acquistare!). Fondamentalmente ricotto significa che gli atomi di carbonio all'interno dell'acciaio sono disposti in modo tale da rendere l'acciaio praticabile! Più avanti nel processo, una volta modellata la lama, discuteremo dell'indurimento e della tempra (rendendo la lama adatta all'uso!). L'acciaio che ho usato è stato ordinato da un sito Web di coltelli che vendeva lamiera per il produttore di coltelli amatoriale. Un rapido sguardo su Internet e sono sicuro che troverai molti posti che lo vendono.

Come per la lama, ci sono molti materiali con cui possono essere realizzate le impugnature. Ho deciso di utilizzare lastre di noce perché volevo un legno scuro che avesse una bella venatura. Puoi usare molti materiali per questo tra cui legno, osso, micarta, corda, pietra e avorio. Molti siti Web di coltelli vendono in realtà varie scale di coltelli già ridotte a dimensioni ragionevoli, quindi vale la pena dare un'occhiata lì per l'ispirazione.

Passaggio 4: tagliare e modellare il profilo della lama

Prendi il disegno del profilo laterale del disegno e ritaglialo. Appoggiarlo sull'acciaio e disegnare attorno all'esterno lasciando il profilo sull'acciaio. Puoi usare uno strumento affilato per scrivere nell'acciaio, gli ingegneri blu e poi scrivere, o semplicemente usare una sottile penna permanente. Usando il seghetto, tagliare grossolanamente il contorno del coltello lasciando circa 5 mm di scarto attorno al profilo. Più ti avvicini al profilo, meno materiale dovrai rimuovere con il file, ma fai attenzione a non esagerare! Con la lama saldamente fissata in una morsa, utilizzare il file per lavorare gradualmente sul profilo fino a raggiungere la linea tracciata intorno. Questo richiede un po 'di tempo, ma fai attenzione quando ti avvicini alla linea del profilo.

Passaggio 5: aggiunta dello smusso

La smussatura è la sezione della lama in cui il profilo si assottiglia verso il tagliente. Come mostrato nella figura, traccia una linea al centro dell'acciaio nel punto in cui vuoi che si trovi il bordo della lama. Fissare la lama orizzontalmente su una tabella e utilizzare il file per macinare lentamente il bordo per aggiungere il profilo di smusso. Molte persone scelgono di rendere questo dettaglio usando levigatrici a nastro ecc. Ma ho avuto accesso solo a un file: funziona benissimo ma richiede un po 'di tempo! Mentre file lungo il bordo della lama, cerca di mantenere lo stesso angolo tra la lima e l'acciaio. Continua ad archiviare con questo angolo acuto fino ad avvicinarti alla linea per il bordo. È fondamentale non passare oltre questa linea, altrimenti il ​​tuo blade avrà un calo nel profilo !! Puoi sempre togliere altro materiale ma non puoi aggiungerne nessuno, quindi assicurati di prenderti il ​​tuo tempo e farlo con attenzione! Una volta che hai archiviato un lato, gira la lama e ripeti dall'altro lato. A mano, questa parte richiede un paio d'ore per lato.

Passaggio 6: foratura e finitura della lama (prima volta)

Il design che ho deciso di realizzare ha 4 punti di fissaggio lungo la lama in acciaio: 2 per i sostegni e 2 per le scale della maniglia. I fori per questi accessori devono essere praticati attraverso l'acciaio prima che la lama sia trattata termicamente. I fori per il sostegno devono avere esattamente le stesse dimensioni della barra di ottone che verrà passata, nel mio caso era di 4 mm. Una volta terminati, questi fissaggi in ottone per il supporto scompariranno quasi del tutto, quindi il posizionamento non è cruciale, ma proverei a posizionarli al centro del cuscino equidistanti dai bordi. I rivetti Corby che tengono in posizione le squame della maniglia saranno visibili una volta terminato il coltello. Ho posizionato il mio al centro della maniglia e circa alla stessa distanza da ciascuna estremità. Come nel caso del sostegno, i fori praticati per i rivetti Corby devono avere le stesse dimensioni della parte centrale sottile del rivetto. Puoi misurare i rivetti che hai con un paio di pinze! Penso che i miei fossero circa 3, 6 mm.

Prima che la lama sia trattata termicamente, dovrà essere finita. Ciò comporta l'uso della carta vetrata per levigare gradualmente tutti i segni creati dal file e creare una buona finitura. È importante non lesinare su questo passaggio, quindi prenditi del tempo per assicurarti che sia fatto correttamente. Inizia su una carta ruvida e inizia a carteggiare nella stessa direzione. Dopo aver rimosso tutti i graffi e le scanalature, passare alla carta abrasiva di qualità successiva. Continuare con questo grado fino a rimuovere tutti i graffi e le scanalature dal grado precedente. Questo processo dovrebbe essere ripetuto fino a raggiungere il grado migliore che hai - circa 1200 grana. Se hai preso il tuo tempo e non hai fretta, dovresti avere una lama completamente piatta.

È importante assicurarsi che l'intera lama sia levigata. Sebbene la maniglia non sia visibile poiché sarà coperta da ottone e legno, è importante che le aree in cui la lama incontra l'ottone siano completamente piatte. È meglio levigare una parte della lama che non sarà vista piuttosto che perdere una patch che sarà!

Passaggio 7: trattamento termico della lama

Questa è una delle parti più tecniche del progetto e in realtà abbastanza difficile da completare con precisione. In sostanza, questo passaggio prevede il riscaldamento dell'acciaio a una temperatura alla quale si smagnetizza e quindi la tempra in olio. Questo indurisce la lama e la rende molto fragile - se viene lasciata cadere in questa fase molto probabilmente si frantumerà! La seconda fase del processo è la tempra che comporta il riscaldamento costante dell'acciaio a una temperatura impostata a seconda della durezza scelta e il mantenimento a tale temperatura per circa un'ora.

Poiché questo progetto è stato molto importante per me, volevo assicurarmi che l'indurimento dell'acciaio fosse eseguito correttamente, quindi l'ho inviato a una società di tempra locale e ho richiesto un valore di indurimento di Rockwell 56 HRC56.

Molte persone scelgono di svolgere questa parte del processo da soli e di solito richiede una fucina di carbone, una fucina di gas o una torcia ossiacetilenica. Ci sono molti esempi di questo su Internet se desideri provare tu stesso. L'immagine allegata è quella di un forno per pizza che ho costruito e che un amico usava effettivamente per indurire il suo coltello d'acciaio! È stato divertente provare a rendere questa cosa abbastanza calda ma alla fine ha funzionato! Per istruzioni su come costruire un forno per pizza, segui il link al mio altro Instructable - Come costruire un forno per pizza.

Passaggio 8: finitura della lama (seconda volta)

Una volta che la tua lama è stata temperata noterai che il colore della lama è completamente cambiato in nero; a seguito dell'estinzione in olio. Come per la fase 6, questa fase prevede di iniziare con una grana grossa e assicurarsi che l'intero residuo di olio nero venga rimosso. Aumenta gradualmente le grane fino a raggiungere circa 1200. Per favore prenditi il ​​tuo tempo con questo passaggio in quanto questo sarà il look finale per la lama! Assicurati di rimuovere tutti i piccoli graffi in modo da avere una lama completamente liscia. Se hai perso qualche graffio, torna indietro di qualche grana e lavora su quell'area fino a quando non scompaiono.

A questo punto ho usato un composto di sfregamento della carrozzeria sulla lama. Seguire le istruzioni sul flacone, ma comporta mettere un po 'su un panno e strofinare sulla lama fino a quando non scompare. Quindi utilizzare un panno pulito per strofinare e lucidare. Questo darà una bella finitura satinata alla lama.

Una volta terminata la lama, ricavare una guaina di base da un pezzo di cartone piegato e nastro intorno alla lama. Questo proteggerà la lama da graffi mentre si fissano i sostegni e la maniglia. Ti darà anche qualcosa di sicuro a cui aggrapparti mentre completi gli ultimi passaggi.

Passaggio 9: creazione e collegamento dei sostegni

Per il mio coltello ho deciso di aggiungere alcuni rinforzi sul manico per aggiungere un po 'più di classe e lavorazione al coltello. Ti consigliamo di avere due pezzi di ottone dello stesso spessore. Ho posizionato la lama sul pezzo di ottone e ho disegnato il profilo della lama con una penna nera - questo può essere mostrato in figura. Fissare insieme entrambi i pezzi di ottone e limare il profilo che si troverà più vicino all'estremità della lama (l'area del ricasso). Questo viene fatto prima perché una volta che i sostegni sono incollati e bloccati non sarai in grado di lavorare su quell'area. Una volta che hai lo stesso profilo su entrambi i pezzi di ottone, scrivi le parole 'destra' e 'sinistra' sul retro dei pezzi di ottone in modo da sapere da che parte appartengono. Sebbene il profilo dovrebbe essere lo stesso, potrebbero esserci lievi differenze tra ogni pezzo.

Prendi uno dei sostegni e fissalo all'impugnatura nella posizione corretta. Utilizzando la stessa punta da trapano utilizzata per praticare i fori di sostegno, praticare questi come guida e poi attraverso l'ottone. Metti quel sostegno da un lato e poi perfora l'altro. All'esterno di ogni cuscino dovrai mettere una piccola svasatura nel foro. Questo è così che quando la barra di ottone viene sbucciata, ha una piccola area da espandere, afferrando così il sostegno.

Taglia due pezzi della barra di ottone da 4 mm in modo che quando la barra viene posizionata attraverso i sostegni e la lama in acciaio, ci siano circa 5 mm su entrambi i lati.

Mescolare un po 'di resina epossidica e distribuirlo sulle aree in cui il supporto sarà a contatto con la lama. Cerca di non mettere troppo su come quando l'ottone viene serrato insieme, la colla verrà espulsa. Posizionare entrambi i sostegni sulla lama e spingere la barra di ottone. Potrebbe essere un po 'stretto poiché il foro ha esattamente le stesse dimensioni della barra, quindi un piccolo incoraggiamento con un martello dovrebbe fare il trucco.

Quando la barra di ottone attraversa entrambi i sostegni e la lama con le stesse distanze su entrambi i lati, adagiare la lama su un lato su una superficie di metallo duro. Idealmente useresti un'incudine per questo, ma invece ho usato solo il dorso di una morsa di metallo. Prendi il martello (con la testa semisferica a cupola) e inizia a colpire il perno di metallo mentre è supportato sotto dalla superficie del metallo. Continua a colpire il perno e capovolgi il coltello in modo che entrambi i lati siano lavorati allo stesso modo. Ciò causerà la fine della barra di ottone a fungo e così facendo afferrerà il sostegno. Una volta che entrambi i lati di entrambe le barre di ottone sono pieni di funghi, lasciare per 24 ore fino a quando l'epossidica non è completamente vulcanizzata.

Una volta che l'epossidico è indurito, puoi iniziare a carteggiare la barra di ottone fino a quando non è completamente a filo con il supporto. Se hai eseguito correttamente questo passaggio, come mostrato nella figura, la barra di ottone dovrebbe scomparire completamente e diventare invisibile alla vista. Altrimenti, finirai con un piccolo cerchio sul lato del cuscino ma quella non è la fine del mondo! È possibile utilizzare un file e iniziare a archiviare in cima all'ottone in modo che diventi a filo con la lama e allo stesso modo sul fondo. Ho aggiunto un piccolo raggio ai bordi usando la carta vetrata. Questo dà un bell'aspetto ergonomico alla maniglia e toglie i bordi taglienti.

Passaggio 10: collegamento delle maniglie

Prendi le lastre di manico in legno e posizionale sulla lama in posizione. Ho dovuto tagliare un angolo delle lastre del manico in modo che quando si appoggiavano sul retro del cuscino, coprivano l'intero manico. Per ottenere una perfetta aderenza tra l'acciaio, il legno e l'ottone, assicurarsi che le facce di legno che entrano in contatto con l'acciaio e l'ottone siano completamente piatte.

Prendi una delle lastre di legno e fissala sul coltello, assicurandoti che sia ben aderente a tutte le facce metalliche. Utilizzando la stessa punta utilizzata per praticare il foro per il centro del Corby Rivet (i fori precedentemente praticati attraverso la maniglia), praticare la maniglia usando il foro precedente come guida, quindi attraverso il legno. Ripeti lo stesso identico procedimento per l'altro lato della maniglia. Se guardi il profilo laterale del Corby Rivet, noterai che ha la forma di un 'io'. La parte superiore e inferiore del rivetto sono in realtà più larghe della metà. Ciò significa che è necessario utilizzare un'altra punta, più grande dell'ultima, ma delle stesse dimensioni della parte superiore e inferiore del rivetto. Questa punta da trapano viene utilizzata per formare una mensola nel foro precedente attraverso il legno. Ciò consente ai rivetti, una volta avvitati, di sedersi sullo scaffale e di usarli come mezzo per bloccare insieme le lastre. Ci sono molte più informazioni dettagliate disponibili su Internet su Corby Rivets se desideri avere un aspetto più dettagliato!

Una volta che le lastre di legno sono state forate in modo che abbiano una piccola mensola, puoi avvitare i rivetti e controllare che si adattino bene. Una volta che sei contento che siano pronti, applica un po 'di resina epossidica sul manico in acciaio e sul lato del legno da incollare. Posizionare le lastre di legno in posizione e fissare i rivetti. Noterai che mentre stringi i rivetti, le lastre si comprimono contro l'acciaio e iniziano a forzare un po 'di colla dagli spazi. Non stringere eccessivamente i rivetti perché potresti danneggiare la mensola di legno, ma stringerli abbastanza in modo che tutto sia stretto. Quando la colla in eccesso inizia a fuoriuscire, pulirla con un panno umido.
Come per i sostegni, attendere 24 ore o fino a quando la resina epossidica non è completamente asciutta prima di iniziare a lavorare sulla modellatura.

Passaggio 11: modellare le maniglie

Il primo passo è rimuovere il più possibile il legno in eccesso. Per questo ho usato una sega per legno, ma potresti anche usare una levigatrice a nastro o una sega a nastro.

Per modellare il legno puoi usare qualsiasi strumento o file per intagliare il legno che trovi. Ho iniziato con un file normale ma sono passato rapidamente a una raspa perché è molto più veloce rimuovere il materiale! È anche abbastanza buono nel rimuovere il materiale dai rivetti in ottone, quindi puoi lavorare sia il legno che l'ottone contemporaneamente.

Continuare a rimuovere materiale e modellare la maniglia a piacere. Quando inizi ad avvicinarti al livello del supporto in ottone e della maniglia in acciaio, passa a un pezzo grosso di carta vetrata. Ciò contribuirà a garantire una transizione uniforme e uniforme tra l'ottone e il legno. Ho aggiunto un piccolo raggio al bordo del legno per abbinare lo stesso raggio che era sui sostegni di ottone. Ciò crea continuità tra i vari componenti sulla lama.

Per finire il legno, completa gli stessi passaggi che hai fatto per rifinire la lama. Inizia con carta abrasiva grossa e inizia a lavorare sui gradi fino a quando non hai creato una finitura liscia e piacevole. Non dovrebbe volerci tanto perché il legno è un materiale abbastanza facile con cui lavorare!

Passaggio 12: finitura della maniglia di legno

Per aggiungere gli ultimi ritocchi al manico ho usato olio di finitura per legno CCL e sigillante per legno. Puoi usare molti tipi diversi di olio di finitura, ma l'ho usato perché è stato prodotto e commercializzato per la fabbricazione di coltelli. Anche se può sembrare piuttosto costoso (£ 25 per entrambe le bottiglie), fa molta strada e rende sicuramente il coltello bello!

In primo luogo prendere un vecchio panno e applicare un po 'di sigillante per legno. Strofinare delicatamente nel legno fino a coprire tutte le aree. Lasciare asciugare il sigillante, all'incirca circa 40 minuti, quindi carteggiare di nuovo con un pezzo di grana 1000. Ripeti questo processo tre volte.

Quando si applica l'olio di finitura, applicare un po 'sul dito indice e strofinare delicatamente con movimenti circolari sul legno. Una volta coperto l'intero manico in legno, lasciare asciugare - circa 30 minuti. Strofina via l'olio in eccesso usando le dita pulite e poi palmi il legno. Ciò comporta sfregare il legno per circa 20 secondi con il palmo abbastanza rapidamente in modo che diventi caldo. Questo aiuta a lavorare nell'olio. Una volta completato, lasciare per 24 ore per indurire completamente. Ripeti questo processo tre volte e poi la maniglia è completamente finita!

Passaggio 13: affilatura della lama

La funzione principale di un coltello è tagliare. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario manipolare il bordo della lama fino a quando non si forma un bordo tagliente. Ci sono molte informazioni là fuori su come affilare una lama, ma ecco come l'ho realizzata.

Per prima cosa prendi la pietra per affilare e posizionala sul tavolo. Se hai una pietra per affilare su entrambi i lati, un lato sarà più ruvido dell'altro. Posizionare il lato più ruvido verso l'alto e lubrificare con olio (di solito si consiglia olio minerale). Tieni il coltello ad un angolo di 20 gradi rispetto alla pietra e raschialo lungo la pietra con un movimento tagliente assicurandoti che non venga applicata più forza di quando faresti imburrare un pane! Continua ad alternare su ciascun lato della lama fino a quando la lama inizia a sviluppare un bordo. Questo movimento di nitidezza produrrà una bella forma a "V" che consentirà di formare un buon bordo affilato. Scambia sul lato più sottile della pietra e completa lo stesso processo, assicurandoti di aggiungere più olio. Dovresti essere in grado di ottenere il coltello abbastanza affilato intraprendendo questo processo.

Per un bordo affilato, utilizzare lo stesso movimento di taglio di 20 gradi sull'acciaio della cucina. La pietra affilata modella il bordo della lama ma l'acciaio della cucina fa qualcosa di leggermente diverso. Invece di rimuovere il materiale, produce una bava di metallo molto fine lungo il bordo che sarà molto affilata.

Per testare la nitidezza della lama è possibile tenere un pezzo di carta in una mano e utilizzare la lama per tagliarla. Se la lama non è abbastanza affilata, la carta si strappa. Se hai raggiunto un bordo affilato, dovresti riuscire a tagliare la carta in strisce sottili!

Passaggio 14: incisione / incisione laser (opzionale)

Mentre stavo realizzando questo coltello come regalo, ho deciso di ottenere un messaggio inciso al laser sulla lama. La maggior parte dei luoghi raccomanderà l'attacco laser per l'acciaio al carbonio poiché la maggior parte degli strumenti per incisione sono realizzati con gli stessi materiali della lama e probabilmente li danneggeranno. Si potrebbe ottenere qualcosa inciso sulla lama o inciso / inciso nel manico. Questo passaggio non sarà per tutti, quindi sentiti libero di saltare se desideri semplicemente avere un coltello funzionale!

Step 15: Knife Complete!

Complimenti il ​​tuo coltello è completo !!

Spero ti sia piaciuto questo istruttivo e spero di averti aiutato lungo la strada! Sentiti libero di pubblicare le foto dei coltelli che hai realizzato - mi piacerebbe dare un'occhiata!

Grazie per aver letto,

Phil

Articoli Correlati