Come fare la birra

Quindi, hai pensato di preparare la tua birra ma non sei ancora disposto a perdere i soldi per il kit entry level. Con alcune semplici attrezzature e ingredienti ecco come preparare il tuo mini lotto. In solo un paio di settimane puoi provare da solo se l'homebrewing è un hobby che vuoi portare al livello successivo.

Non fraintendetemi, penso che i kit di preparazione entry level abbiano un buon valore. Includono alcune attrezzature speciali non utilizzate qui che renderanno le cose più facili. Ma ti piacerà la birra o troverai gratificante il processo di produzione della birra? Credo di si. Questo progetto ti permetterà di scoprirlo da solo.

Passaggio 1: attrezzatura

  • Pentola della birra - qualsiasi grande pentola da cucina che conterrà un paio di litri d'acqua con spazio per evitare l'ebollizione.
  • Filtro da cucina - per filtrare cereali e luppolo prima di andare al fermentatore
  • Termometro da cucina
  • Grande imbuto
  • Mattarello - per schiacciare il grano
  • Contenitore da 3 galloni di acqua in bottiglia - questo ti fornirà l'acqua per fare la tua birra e fungere da contenitore di fermentazione
  • Contenitore per imbottigliamento - Un contenitore vuoto di almeno 3 galloni ... potrebbe essere un'altra bottiglia d'acqua vuota o un secchio di plastica pulito, privo di graffi e per alimenti.
  • 3 piedi di tubo in polivinile trasparente da 3/8 "- per sifonamento e blocco dell'aria di fermentazione
  • Bottiglie: ci sono molte opzioni qui e ne tratterò alcune nel passaggio successivo

Step 2: Ingredienti

La maggior parte delle ricette per l'homebrewer sono scritte per produrre lotti da 5 galloni. Ho semplicemente tagliato la lista degli ingredienti della metà per il lotto da 2, 5 galloni qui. Dovrai trovare un negozio locale di articoli per la casa o uno dei tanti negozi sul web da cui acquistare gli ingredienti. (Vedi l'elenco delle risorse al passaggio 15)

Ale semplice
  • Estratto di malto essiccato leggero da 3 libbre
  • Malto di cristallo tritato da 8 once
  • 1 oz Luppolo di pellet Northern Brewer
  • 1 pkg di lievito di birra
  • 3/8 di tazza di zucchero per l'imbottigliamento

Passaggio 3: schiacciare il grano

Usa una grande borsa per congelatore e versa circa 8 once di malto di cristallo un po 'alla volta. Usa un mattarello per schiacciare il grano. Non vuoi fare la farina qui solo una trama molto grossa di chicchi spezzati. Più tardi, quando decidi di diventare più serio, potresti voler acquistare un mulino per malto progettato appositamente per questo scopo.

Passaggio 4: ripido

Questo è il termine di fermentazione per il processo di estrazione della bontà da grani speciali, malto di cristallo in questa ricetta. Prima versare 1/2 gallone d'acqua dalla bottiglia d'acqua da 3 galloni e posizionare un segno al livello dell'acqua da 2 1/2 galloni. Ora versa fino a 2 1/2 galloni di acqua rimanente nella tua pentola della birra lasciando almeno 3 pollici nella parte superiore della pentola. Aggiungi i tuoi cereali schiacciati. Accendi il fuoco a medio-alto e porta la temperatura fino a 150 a 155 gradi. Spegni il fuoco e copri la pentola per lasciare che la magia si svolga all'interno per 30 minuti. Usa un filtro per rimuovere la maggior parte del grano esaurito possibile senza preoccuparti troppo di alcuni cereali rimanenti.

Passaggio 5: L'ebollizione

Ora porta a ebollizione il contenuto della pentola. Quindi, rimuovere dal fuoco e mescolare l'estratto di malto. Ritorna al fuoco e porta nuovamente a ebollizione. Stai attento qui! Questo è il punto in cui sei maggiormente a rischio di ebollizione. Un punto di ebollizione è qualcosa che vorresti assolutamente evitare in quanto avrai un bel pasticcio da ripulire se dovesse succedere. Una volta che hai un'ebollizione controllata aggiungi all'ebollizione circa 2/3 oz delle palline di luppolo e mantieni l'ebollizione per 60 minuti per ottenere il massimo dal potenziale amaro dei tuoi luppoli. Immergi il filtro della cucina in ebollizione negli ultimi 15 minuti per disinfettarlo per un uso successivo. Alla fine dei 60 minuti spegni il fuoco e aggiungi il resto del pellet di luppolo. Coprire e lasciare ripidi i luppoli appena aggiunti per 10 minuti. Il luppolo aggiunto a questo punto contribuirà con un po 'di sapore e aroma di luppolo alla tua birra finita.

Passaggio 6: Air Lock

Questo passaggio può essere fatto prima, ma ho scelto di farlo durante l'ebollizione. In ogni caso, ti consigliamo di tenere sempre d'occhio l'ebollizione. Ti avevo avvertito di ribollire?

Ho usato una chiusura ad aria commerciale, ma potresti creare una chiusura ad aria da un pezzo di tubo di vinile trasparente, un'estremità montata sul tappo e l'altra estremità in una tazza d'acqua. Le chiusure pneumatiche commerciali costano solo $ 1 o giù di lì e sono incluse negli starter kit. Ho praticato un foro da 3/8 "nel tappo della bottiglia d'acqua. Il blocco dell'aria si adatta perfettamente al foro. L'idea è quella di consentire all'anidride carbonica prodotta durante la fermentazione di fuoriuscire, mantenendo l'aria esterna dall'ingresso.

Passaggio 7: raffreddamento del mosto

Congratulazioni! A questo punto hai mosto (pronunciato wert). Il mosto è semplicemente birra non fermentata. Più veloce è meglio quando si tratta di raffreddamento. Un metodo per il raffreddamento è quello di creare un bagno di acqua fredda nel lavandino per sommergere parzialmente la pentola. L'aggiunta di ghiaccio al bagno aiuterà ad accelerare il processo di raffreddamento. Agitare delicatamente la pentola nell'acqua fredda del bagno. Una volta che i lati della pentola diventano freschi al tatto, sei pronto per il passaggio successivo, ma prima una parola sui servizi igienico-sanitari.

I servizi igienico-sanitari sono molto importanti nella preparazione della birra. Tutto ciò che viene a contatto con il tuo mosto raffreddato deve essere disinfettato altrimenti corri il rischio che creature indesiderabili vivano e si moltiplichino nel mosto solo per dare un sapore sgradevole alla tua birra. Hai disinfettato il filtro in ebollizione, giusto? Il tuo flacone di fermentazione è igienico perché l'hai appena aperto e tappato dopo aver usato acqua da esso, giusto? L'imbuto e qualsiasi altra cosa a contatto con l'erba possono essere disinfettati immergendoli in una soluzione di 1 cucchiaio di candeggina per gallone d'acqua per 30 minuti.

Passaggio 8:

Versa delicatamente il tuo mosto freddo attraverso il filtro igienizzato e imbuti nella bottiglia di fermentazione vuota. Vorrai che il volume totale nel fermentatore sia di 2 1/2 galloni. Se la tua pentola era abbastanza grande da permetterti di far bollire 2 litri e mezzo, dovrai compensare l'evaporazione avvenuta durante l'ebollizione. Se è necessario aggiungere acqua per raggiungere il segno di 2 1/2 galloni fatto nel passaggio 4, farlo ora. L'acqua del rubinetto va bene. Puoi usare l'acqua del 1/2 gallone che hai versato nel passaggio 4 se l'hai salvata in un contenitore igienizzato. Porta il volume totale al segno che abbiamo fatto in precedenza sulla bottiglia.

Passaggio 9: lancio del lievito

Lievito di lievito è il termine di fermentazione per aggiungere lievito al mosto non fermentato. Se il mosto, ora nel tuo fermentatore, è approssimativamente a temperatura ambiente, puoi lanciare il lievito. Se i lati del fermentatore sono caldi al tatto, lascia raffreddare il mosto a temperatura ambiente prima di lanciare il lievito. Nota: una confezione di lievito di birra in genere contiene una quantità per un lotto da 5 galloni, quindi versare circa mezza confezione nel fermentatore. Un po 'più della metà va bene ed è probabilmente meglio essere un po' più che un po 'meno.

Step 10: Fermentazione

Nei prossimi 7-10 giorni il lievito farà il suo lavoro per convertire gli zuccheri nell'erba in alcool e anidride carbonica. Metti il ​​fermentatore in un luogo fresco e buio. L'oscurità totale non è necessaria ma la luce solare diretta è un no-no definito. Il processo di fermentazione è divertente da guardare ma non preoccuparti se nulla sembra accadere per 12-24 ore. Dopo quel tempo dovresti iniziare a vedere la schiuma e le bolle che fuoriescono dal tuo air lock. Dopo 7-10 giorni gli zuccheri fermentabili dovrebbero essere convertiti dal lievito e sei pronto per il passaggio successivo.

Passaggio 11: adescamento

Congratulazioni, ora hai la birra! Ma non hai finito. Se lo bevi ora sarà piatto. L'innesco è il processo di aggiunta di una quantità misurata di zuccheri fermentabili aggiuntivi appena prima dell'imbottigliamento. Il lievito vivo ancora nella tua birra convertirà gli zuccheri aggiuntivi in ​​anidride carbonica mentre si trova in bottiglia. L'anidride carbonica non ha modo di sfuggire alla bottiglia con conseguente birra gassata.

Bollire 3/8 di tazza (1/4 di tazza più 2 cucchiai) di zucchero (preferibilmente zucchero di mais, ma lo zucchero da tavola farà) in 1 tazza di acqua per 5 minuti. Coprilo e lascialo raffreddare, quindi versalo in un contenitore igienizzato abbastanza grande da contenere la tua birra (un'altra grande bottiglia d'acqua vuota, un secchio di plastica vuoto, ecc.). Ora sifoni la tua birra dal fermentatore nel contenitore di imbottigliamento facendo attenzione a non disturbare troppo sedimento sul fondo del fermentatore (ti sei ricordato di disinfettare quel tubo del sifone, vero?). La tua birra è ora preparata e pronta per l'imbottigliamento.

Passaggio 12: imbottigliamento

Come homebrewer alla fine vorrai bottiglie di birra marrone e tappi o un sistema di kegging per contenere il tuo prodotto finito. Ci sono molte opzioni alternative per il primo produttore di birra. È possibile acquistare bottiglie e tappi vuoti. Puoi riutilizzare le bottiglie e acquistare i tappi (non i flaconi con tappo a vite). Se utilizzerai le normali bottiglie con tappo a leva, avrai bisogno di un tappatore (incluso nei kit di partenza) per premere i tappi sulle bottiglie. Puoi riutilizzare le bottiglie di champagne. Puoi riutilizzare i coltivatori vuoti dal tuo birrificio locale. È possibile utilizzare bottiglie vuote e tappi di soda. In ogni caso è importante utilizzare qualcosa che resista alla pressione nella bottiglia derivante dalla carbonatazione. Ancora una volta, i servizi igienico-sanitari sono importanti. Quindi, pulire e disinfettare le bottiglie prima di riempirle. Immergere in una soluzione di candeggina diluita per 30 minuti e risciacquare con acqua di rubinetto pulita farà il trucco.

Passaggio 13: invecchiamento

Le birre condizionate in bottiglia devono essere invecchiate in bottiglia almeno 7 giorni per consentire alla fermentazione che si svolge in bottiglia di carbonare la birra. Metti la tua birra in bottiglia in un luogo buio e fresco per 7-10 giorni e cerca di evitare la tentazione di aprire una bottiglia in anticipo. Non mettere ancora la birra in bottiglia nel frigorifero o il lievito non sarà in grado di fare il suo lavoro sugli zuccheri di adescamento. Anche la birra inizierà a svuotarsi durante questo periodo mentre il lievito sospeso si deposita sul fondo della bottiglia.

Step 14: Bevilo!

Metti alcune bottiglie in frigo per raffreddare. Apri una bottiglia e versa lentamente in un bicchiere lasciando solo un po 'sul fondo della bottiglia.

Questo è andato bene. Ha un sapore molto buono ma ho notato una leggera foschia fredda dopo la refrigerazione. Lo ammetto, sono ancora abbastanza nuovo per questo, quindi dovrò fare qualche ricerca per scoprire quali sono le cause della foschia da freddo. Tuttavia, è ancora una birra gustosa!

Passaggio 15: riferimento

Fornitura di birra:
Northern Brewer - //northernbrewer.com/

Lettura consigliata:
The Complete Joy of Homebrewing di Charlie Papazian - //www.amazon.com/gp/product/0060531053/sr=8-1/qid=1146779286/ref=pd_bbs_1/104-1364816-4552766?%5Fencoding=UTF8

Di recente ho scoperto il sito Web Basic Brewing. Molte buone informazioni qui, inclusi podcast audio e video ... //www.basicbrewing.com/

Grazie a Luke per la fotografia della birra e lo starter kit che mi hanno interessato alla produzione di birra all'inizio!

Articoli Correlati