Come coltivare i funghi di ostrica (tecnologia bassa)

Abbiamo introdotto la coltivazione dei funghi come integratore alimentare e raccolto per i poveri senza terra. I funghi ostrica sono un raccolto ad alto rendimento e in rapida crescita. Sono noti per aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e sono un'ottima fonte di potassio, ferro e proteine.

Questo istruibile fornisce una guida passo-passo a bassa tecnologia per far crescere sia il pleurotus ostreatus (ceppo invernale) che il pleurotus pulmonarius (ceppo estivo). I funghi ostrica sono altamente tolleranti alle variazioni di temperatura, umidità, livelli di luce e livelli di anidride carbonica, rendendola un'ottima scelta per i coltivatori principianti.

Vedi istruzioni correlate - Come coltivare l'ostrica dei funghi di ostrica (bassa tecnologia)

Passaggio 1: materiali


Avrai bisogno...

Paglia (il mezzo per far crescere i funghi)
Contenitori (per ammollo paglia)
Sacchetti di plastica (o contenitori riutilizzabili per contenere paglia)
Fasce o corde elastiche (per restringere l'apertura del sacco)
Cotone idrofilo (per filtrare i contaminanti)
Canna o tamburo (per pastorizzare la cannuccia)
Fodera del materiale (per contenere i sacchetti all'interno della canna)
Bruciatore a gas (per botte di riscaldamento)
Spray candeggina (per pulire la camera di coltivazione)
Cucchiaio, guanti, vestiti puliti, maschera per il viso (per guardare la parte quando si inocula la paglia)
Un'area in crescita che può trattenere l'umidità nell'aria, ombreggiata da un po 'di luce
Eventualmente teli di plastica (per aiutare a trattenere l'umidità e per ridurre altri stampi indesiderati)
Generazione di funghi (vedi Come coltivare la generazione di funghi)
Uno spruzzatore di acqua o erba (per aumentare l'umidità all'interno della stanza di coltivazione)
Un termometro e igrometro (per tenere d'occhio la temperatura e l'umidità relativa)

Passaggio 2: immergere paglia, scolo e sacchetto


I funghi richiedono un mezzo per crescere, in questo caso useremo la paglia. La lunghezza della cannuccia dovrebbe essere di circa 5-10 cm (2-4 pollici). Collocare la cannuccia in contenitori a tenuta stagna, immergere la cannuccia in acqua per 24 ore. Lavare, risciacquare e drenare accuratamente, quindi imbustare in sacchetti di plastica da 5 litri pronti per la pastorizzazione.

Passaggio 3: Pastorizzare


Posiziona il tuo tamburo sulla fonte di calore (abbiamo usato un bruciatore a gas), versando circa 40 litri di acqua nel tamburo. Posizionare una piattaforma adatta nella parte inferiore del tamburo, una che manterrà i sacchi sopra l'acqua ma consentirà al vapore di salire. Inserire un contenitore per rifiuti in materiale e riempire con i sacchetti di paglia preparati. Chiudere i sacchetti con la fodera e coprire il tamburo con un coperchio. Riscalda il tamburo, cuocendo a vapore i sacchetti per circa 60 minuti. Il vapore dovrebbe impiegare circa 30 minuti per raggiungere le sacche superiori (la temperatura dovrebbe avvicinarsi a 95 ° C ~ 200 ° F). Lasciare raffreddare, rimuovendo i sacchetti e trasferendoli nell'area di coltivazione.

Passaggio 4: preparare la stanza crescente


La stanza di crescita deve essere pulita e debolmente illuminata (ombreggiata dalla luce solare indiretta), in grado di trattenere l'umidità nell'aria ma fornire anche un flusso d'aria quando è necessaria la ventilazione. I fogli di plastica possono essere utilizzati per sigillare un'area per aiutare a trattenere l'umidità e per ridurre altri stampi e insetti indesiderati.

Per preparare la stanza per le inoculazioni, spruzzare una soluzione di candeggina 1:20 (5%) lungo pareti e angoli (qualsiasi area in cui la muffa potrebbe crescere).

Dovrebbero essere disponibili temperature da 10 ° C a 24 ° C (da 50 ° F a 75 ° F) per il pleurotus ostreatus (inverno) e da 10 ° C a 30 ° C (da 50 ° F a 85 ° F) per il pleurotus pulmonarius (estate) a seconda della fase di crescita (fase iniziale di spawn, colonizzazione, pinning e fruttificazione).

Passaggio 5: Inoculare i sacchetti

Prima di inoculare i sacchi di paglia, assicurati di aver fatto la doccia e di indossare abiti puliti. Pulisci le mani con sapone antibatterico o indossa guanti sterili. Una maschera per il viso e una cuffia per capelli aiuteranno anche a ridurre la contaminazione (siamo creature molto sporche).

Apri i sacchi di paglia e le uova di funghi. Prendendo un cucchiaio sterile, metti qualche cucchiaio nella cannuccia, rompendolo e mescolando leggermente. Come regola generale, più spawn aggiungi, più veloce sarà la colonizzazione del substrato (con 1 litro di spawn, abbiamo inoculato circa 10 sacchi - potresti inoculare di più).

Limitare l'apertura della borsa posizionando un elastico (o cavo) attorno al collo della borsa. Prendendo un pezzettino di cotone idrofilo, tappare l'apertura della busta per ridurre le possibilità di contaminazione e infestazione di insetti. Lasciare incubare.

Passaggio 6: incoraggiare la colonizzazione


Una volta inoculati, i sacchi devono essere lasciati incubare. Durante questo periodo lo spawn "scorre" (diffusione del micelio) in tutta la cannuccia. La corsa di spawn sarà completa quando il micelio si è diffuso interamente in tutta la borsa (la cannuccia viene quindi completamente colonizzata).

A seconda della varietà, dell'umidità e della temperatura dei funghi, questo processo dovrebbe durare da 1 a 3 settimane.

Pleurotus ostreatus (inverno), 24 ° C (75 ° F) da 2 a 3 settimane
Pleurotus pulmonarius (estate), da 24 ° C a 30 ° C (da 75 a 85 ° F) da 1 a 2 settimane

Durante l'incubazione, la luce non è necessaria, tuttavia, assicurarsi che i sacchetti abbiano molta aria fresca.

Passaggio 7: Monitor Borse


È importante monitorare i sacchetti per rilevare eventuali segni di muffe e parassiti indesiderati. Mentre la cannuccia è ancora nei sacchetti, non dovresti avere problemi con insetti o topi. Tuttavia, la migliore politica per combattere sia la contaminazione che l'infestazione è la prevenzione. Potresti voler spruzzare alcune superfici per dissuadere le mosche e altri insetti dall'impostare la casa, muovere qualsiasi finestra e tenere le porte chiuse.

Controllare regolarmente i sacchetti per la contaminazione da muffe e rimuovere eventuali sacchetti infetti dall'area di coltivazione. La muffa nera trovata nella cannuccia può indicare una sterilizzazione inefficace. Potresti anche notare la paglia che germoglia e l'aspetto di funghi indesiderati come il cappuccio dell'inchiostro (vedi foto). Le muffe verdi sono comuni e possono essere causate da deposizione contaminata (sterilizzazione del grano inefficace), elevata umidità / bassi livelli di spawn e sterilizzazione della paglia inefficace. In questa fase iniziale, è meglio semplicemente rimuovere i sacchetti infetti, poiché si desidera impedirne la diffusione. Una perdita fino al 10% a causa della contaminazione è generalmente considerata accettabile.

Alla fine, quando le sacche diventano completamente colonizzate, si possono vedere le fasi iniziali della fruttificazione (o del pinning).

Passaggio 8: incoraggiare il blocco


Una volta avviato il blocco, è tempo di rimuovere il supporto dai sacchetti. L'appuntamento si verifica naturalmente quando l'umidità aumenta, compaiono bassi livelli di luce e diminuiscono i livelli di temperatura. Aumenta l'umidità crescente della stanza spruzzando regolarmente con uno spruzzatore d'acqua (evita di spruzzare direttamente sui funghi). Puoi anche bagnare il pavimento e lasciare aperti contenitori d'acqua nella stanza (si consiglia un'umidità del 95-100%). Dato che il nostro clima è molto secco, siamo riusciti al massimo al 60%, scendendo al 40%, spruzzando 5 litri d'acqua 2 - 3 volte al giorno (anche a questi livelli di umidità si può ottenere un buon risultato). Per evitare livelli eccessivi di CO 2, consentire all'area di coltivazione di sciacquare con aria pulita prima di spruzzare. Se puoi, regola la temperatura di conseguenza.

Pleurotus ostreatus (inverno), 10-15 ° C (50-60 ° F)
Pleurotus pulmonarius (estate), da 10-24 ° C a 30 ° C (50-75 ° F)

Durante la rimozione della plastica, è possibile che si verifichi un'asciugatura iniziale a causa del blocco iniziale. Man mano che mantieni i livelli di umidità questo si rigenera. Tieni d'occhio le mosche e spruzza quando necessario. Se viene trovato uno stampo, rimuovere la cannuccia infetta o l'intero tumulo dall'area di coltivazione.

Passaggio 9: raccolta


Quando i funghi iniziano a fruttificare, è importante mantenere alta l'umidità (si consiglia l'85-90%). Come prima, consentire all'aria di fluire attraverso l'area di coltivazione prima della spruzzatura (i funghi di ostrica richiedono una fonte costante di aria fresca). Le temperature ora possono essere più alte rispetto alla fase iniziale di pinning.

Pleurotus ostreatus (inverno), da 10 ° C a 20 ° C (da ~ 50 ° F a 70 ° F)
Pleurotus pulmonarius (estate), da 16 ° C a 28 ° C (da ~ 60 ° F a 80 ° F)

Ricorda di monitorare costantemente i parassiti, come mosche e topi, poiché possono rapidamente rovinare un raccolto. Dovresti aspettarti tre o più raccolti, ognuno dei quali richiede circa una settimana per maturare. Puoi raccogliere i funghi di qualsiasi dimensione, tuttavia, una volta che un fungo ha raggiunto la sua dimensione completa, noterai che inizierà a seccarsi, assumendo un colore giallastro (hanno un sapore eccezionale, anche secco). Durante la raccolta, rimuovere completamente il fungo, torcendolo saldamente alla base. Dopo aver raccolto alcune colture, abbiamo trovato utile impilare i cumuli di paglia, il che sembrava aiutare ad aumentare la resa. Se trovi i tuoi funghi con gambi lunghi e piccoli tappi, potrebbero non ricevere abbastanza luce, anche alti livelli di CO 2 possono anche portare a piccole deformità (consentire più aria fresca). Dopo che la paglia smette di produrre funghi, può essere nutrita con il bestiame o compostata.

Ora prendi finalmente i funghi raccolti e crea un delizioso pasto di funghi. Godere.

Vedi istruzioni correlate - Come coltivare l'ostrica dei funghi di ostrica (bassa tecnologia)

Articoli Correlati