Come riparare i terminali della batteria corrosa

Molte volte sono riuscito a mettere le mani su un gizmo elettronico solo per scoprire che il vano batteria era completamente corroso. Di solito è uno dei motivi principali per cui penso che le persone lancino giocattoli e quant'altro porti via le batterie.

La corrosione è causata dall'idrossido di potassio che può fuoriuscire dalle batterie alcaline (questi sono i soliti tipi di batterie che si inseriscono nei giocattoli, ecc.). Tutte le batterie si scaricano, sia attraverso l'uso che lentamente attraverso la produzione di idrogeno che forma pressione nella batteria. Alla fine quella pressione troverà una via d'uscita attraverso un sigillo o con l'invecchiamento della batteria, attraverso la corrosione o la ruggine nel guscio esterno.

Non appena si formano i primi segni di una perdita, la cosa migliore da fare è sbarazzarsi della batteria. se non ci si arriva in tempo, tuttavia, la corrosione può crescere e diffondersi dalla batteria, causando ossidazione e corrosione dei terminali che rendono il dispositivo intasato.

Questo Instructable illustrerà un paio di modi in cui puoi riparare il tuo dispositivo per riportarlo in vita. La prima è la corrosione più estrema in cui i terminali devono essere sostituiti, la seconda è una piccola quantità di ossidazione che ha solo bisogno di neutralizzare l'idrossido di potassio e di pulire i terminali.

È possibile prendere precauzioni per evitare che ciò accada, ad esempio non mescolare diversi tipi di batterie nello stesso dispositivo, sostituire tutte le batterie contemporaneamente, conservarle in un luogo asciutto ea temperatura ambiente e rimuovere le batterie per conservare i dispositivi. Sono intrinsecamente ottimista (e anche pigro), quindi non ho mai preso nessuna di queste precauzioni, ma è sicuramente una buona pratica, specialmente con costosi prodotti elettronici.

Passaggio 1: parti e strumenti

Le parti saranno prodotti elettronici che necessitano di pulizia e / o ricollocazione dei terminali. Quanto segue tornerà utile quando stai andando a questo tipo di lavoro

Utensili

1. Portabatterie. Ho un sacco di questi in giro che sono buoni per i progetti. È inoltre possibile utilizzare i terminali da essi per riparare altri prodotti elettronici.

2. Puoi anche acquistare questi terminali da eBay

2. Piccoli file

3. Aceto

4. Pennello piccolo

5. Pinze ad ago

6. Detergenti per le orecchie

7. Tagliafili

8. Saldatore

9. Guanti di gomma - per proteggere la pelle dall'idrossido di potassio. L'ho toccato prima e irrita leggermente la pelle, quindi è meglio usare i guanti durante la manipolazione.

10. Protezione degli occhi - autoesplicativo

11. Maschera protettiva per naso e bocca. L'idrossido di potassio può essere abbastanza pericoloso e respirarlo può essere tossico. Meglio essere al sicuro, poi scusate.

Passaggio 2: rimozione delle batterie che perdono

Non usare le dita per provare a rimuovere le batterie. L'idrossido di potassio all'interno della batteria può irritare la pelle (lo so come l'ho toccato prima!). L'idrossido di potassio è un agente caustico ed è la sostanza chimica che corrode i terminali e distrugge le batterie. Potresti anche aver visto una struttura cristallina piumata attorno alla batteria e al terminale. Questo è carbonato di potassio e si forma quando l'idrossido di potassio reagisce con l'anidride carbonica nell'aria.

Per coloro che desiderano saperne di più sui componenti chimici all'interno di una batteria alcalina, consultare quanto segue

passi:

1. Posizionare un set di guanti di gomma e alcuni occhiali di sicurezza

2. Utilizzare un piccolo cacciavite per estrarre le batterie. Gli occhiali qui sono molto importanti in quanto è facile sfogliare piccoli pezzi di corrosione tirando fuori le batterie.

3. A volte le batterie possono essere così corrose da saldarsi virtualmente ai terminali. In questo caso dovrai usare un cacciavite grande e forse alcune pinze per rimuoverli. Probabilmente strapperai anche i terminali, quindi fai attenzione a non estrarre i cavi allo stesso tempo

4. Smaltire le batterie in un sacchetto di plastica.

Passaggio 3: rimozione dei terminali corrosi

La prossima cosa da fare è rimuovere tutti i terminali corrosi. A volte può essere difficile farlo se sono gravemente corrosi poiché i bit possono staccarsi e le scanalature nel portabatteria possono intasarsi.

passi:

1. Utilizzare un cacciavite piccolo e sottile e spingerlo tra la parte superiore del terminale e il portabatteria. Questo dovrebbe piegare il terminale

2. Con un paio di pinze ad ago, afferrare il terminale ed estrarlo.

3. Se il terminale ha punti di saldatura, assicurarsi di disassaldare o tagliare i fili e tagliarli via per poterli rimuovere facilmente

4. Smaltire i terminali corrosi una volta rimossi

Passaggio 4: pulizia del coperchio della batteria

Il portabatteria che ho riparato si è allontanato dalla torcia per facilitarne il lavaggio e la pulizia. Tuttavia, questo potrebbe non essere sempre il caso, poiché dipenderà dal tipo di elettronica che si sta pulendo.

passi:

1. Puoi neutralizzare qualsiasi residuo di idrossido di potassio (un agente caustico che agisce un po 'come l'acido) con un po' di aceto. Sono stati fatti molti commenti al riguardo nella sezione commenti e inizialmente ho incluso anche il bicarbonato di sodio come mezzo per neutralizzare l'alcalino. Ho rimosso questo perché c'è un bel po 'di contesa se questo funzionerebbe davvero o no.

2. Successivamente, se possibile, lavare il fondo del portabatteria e pulire l'eventuale idrossido di potassio dalla custodia. Se non riesci a rimuovere il portabatteria, dovrai fare molta più attenzione quando pulisci l'area. Utilizzare un panno umido invece di acqua corrente e rimuovere eventuali residui di idrossido di potassio

3. Successivamente, potrebbe essere necessario rimuovere eventuali pezzi di terminale o corrosione che si trovano tra le scanalature in cui si trovano i terminali. Utilizzare qualcosa di sottile e affilato per rimuovere qualsiasi elemento alloggiato all'interno delle scanalature.

4. Infine, pulire l'area con un po 'di alcool isopropilico per rimuovere eventuali tracce di oli, macchie, ecc.

Passaggio 5: approvvigionamento di alcuni terminali della batteria

In alcuni casi, la corrosione è così grave che è necessario sostituire i terminali all'interno del vano batteria. Uno dei posti più facili per ottenerli è dai vecchi portabatterie. Potresti anche prendere i terminali da qualsiasi vecchia parte elettronica.

Puoi anche acquistare i terminali da eBay e ho inserito un link nella sezione delle parti

passi:

1 Se i terminali della batteria hanno linguette sul retro, assicurarsi di sollevarli prima. Potrebbe anche essere necessario de-saldare qualsiasi filo su di essi se hai estratto i terminali da un giocattolo ecc.

2 Quindi, utilizzare un piccolo cacciavite per spingerli fuori dal portabatteria. Basta posizionare la punta del cacciavite nella parte inferiore del terminale e sollevarlo dal portabatteria. Sono tenuti in posizione da un paio di scanalature sul lato del portabatteria, quindi dovrebbero uscire relativamente facilmente.

Passaggio 6: modifica dei terminali della batteria

È probabile che dovrai modificare i terminali della batteria in modo che si inseriscano nel porta pastella. Puoi farlo abbastanza facilmente con alcuni tronchesi e un dremel se ne hai uno.

passi:

1 Innanzitutto, provare a inserire uno dei terminali nelle scanalature del portabatteria. Se si adatta, allora probabilmente puoi ignorare questo passaggio e passare al successivo. In caso contrario, dovrai modificarlo.

2 Tagliare i lati del terminale con alcuni tronchesi e provare a spingere di nuovo nelle scanalature nel portabatteria

3 Ho anche dovuto aggiungere una piccola fessura nel terminale per adattarli, cosa che ho fatto con un dremel.

4 Dopo aver modificato, è il momento di aggiungerli al portabatteria

Passaggio 7: posizionamento dei terminali della batteria in posizione

passi:

1. La prima cosa da fare è determinare l'orientamento dei terminali. È necessario assicurarsi che la sezione a molla sul terminale tocchi la parte negativa della batteria e la sezione piatta tocchi il positivo.

2. Di solito puoi semplicemente guardare sul fondo del portabatteria e ci saranno immagini o l'orientamento. In caso contrario, capire dove verrà collegato il filo positivo al terminale e utilizzarlo come guida sull'orientamento dei terminali.

3. Posizionare i terminali nelle scanalature del portabatteria e spingerli in posizione. Se sono un po 'allentati, di solito le batterie li terranno in posizione. Tuttavia, è possibile piegare leggermente il terminale e spingerlo di nuovo nelle scanalature, il che renderà la misura un po 'più stretta.

4. Dopo aver installato tutti i terminali, saldare i cavi positivo e negativo ai punti di saldatura sui terminali

Passaggio 8: aggiungere alcune batterie nuove e test

passi:

1. Prima di riavvitare tutto al suo posto, aggiungi alcune batterie e assicurati che tutto funzioni come dovrebbe.

2. Se tutto funziona correttamente, sostituire le viti e i coperchi e tutto il resto da sostituire per completare la parte

3. Infine, esegui un altro test e assicurati che funzioni

4. Ora, se non si desidera ripetere l'operazione, tornare all'introduzione e seguire le precauzioni

Questo è davvero il caso più estremo di dover riparare i terminali della batteria. Il prossimo esempio, penso che sia più comune e sia una maggiore ossidazione dei terminali a causa di una perdita delle batterie. È anche più facile da risolvere!

Passaggio 9: riparazione dei terminali ossidati e corrosi minori

Ho trovato questo bellissimo microfono vintage nella discarica e volevo provare a farlo ripartire. Inizialmente l'ho testato non sapendo che aveva bisogno di una batteria AA e ho pensato che probabilmente avesse a che fare con il cablaggio. Dopo aver svitato la custodia, tuttavia, ho scoperto che aveva bisogno di una batteria AA per funzionare. La batteria era rimasta in posizione per un po 'di tempo ei terminali erano ossidati e presentavano alcuni lievi danni da corrosione. Avrei potuto sostituire i terminali ma ho deciso che sarebbe stato più semplice pulirli

passi:

1. Rimuovere la vecchia batteria con un cacciavite e smaltirla. Anche se non c'erano molti danni e perdite come il primo campione, mi sono comunque assicurato di indossare guanti e occhiali protettivi. Sono considerati sicuri da smaltire nel cestino (immagina quante batterie vengono gettate ogni giorno!) Ma potrebbero esserci alcune leggi locali che richiedono di smaltirle in altri modi

2. Si può vedere nelle immagini che c'è un po 'di corrosione e idrossido di potassio all'estremità del terminale ma che il terminale stesso sembra relativamente non influenzato strutturalmente.

3. Le strisce marroni che puoi vedere correndo attraverso il centro del portabatterie sono in realtà una colla che si è scolorita nel tempo, non la corrosione

4. Il prossimo passo è neutralizzare l'alcalino dall'idrossido di potassio.

Passaggio 10: neutralizzare l'acido

La prossima cosa da fare è neutralizzare l'eventuale idrossido di potassio residuo dei terminali. Sono stati lasciati molti commenti sul modo migliore per neutralizzare i corrosivi dall'idrossido di potassio. Poiché l'idrossido di potassio è una base forte, quindi un acido come l'aceto o il succo di limone è probabilmente la cosa migliore da usare per neutralizzare un alcalino come l'idrossido di potassio.

Ecco qualche informazione in più su acidi e basi per coloro che sono interessati e su come neutralizzare.

passi:

1. La prima cosa da fare è aggiungere l'aceto in un piccolo contenitore come un coperchio del tappo di bottiglia.

2. Quindi, aggiungi un po 'a ciascun terminale con un piccolo pennello o qualcosa di simile.

3. Rimuovere eventuali eccessi dai terminali e lasciarli asciugare

4. Ora che l'idrossido di potassio è stato neutralizzato, è tempo di pulire i terminali

Passaggio 11: pulizia dei terminali

È necessario rimuovere qualsiasi ossidazione e corrosione dai terminali. Trovo che la cosa migliore da usare sia un piccolo file, ma potresti usare anche carta vetrata o una smeriglio o una lima per unghie.

passi:

1. Utilizzare una lima piccola e fine sul terminale fino a rimuovere l'ossidazione e l'eventuale corrosione. Potresti non essere in grado di ottenere tutto, ma sicuro di ottenere il più possibile.

2. Dopo aver rimosso l'ossidazione, pulire i terminali con un po 'di alcool isopropilico. È inoltre possibile aggiungere un po 'di grasso non ossidante per aiutare a fermare qualsiasi ulteriore ossidazione.

3. A volte è possibile rimuovere i terminali dalle scanalature senza dover svitare le viti o rimuovere i fili. Può essere più facile archiviare se puoi farlo - fai solo attenzione a non rompere alcun filo ecc.

Passaggio 12: aggiungere una batteria nuova e testare

passi:

1. Una volta che i terminali sono puliti e nuovamente in posizione, è possibile aggiungere una batteria / e test.

2. Come prima, è meglio provare prima di riavviare tutto in posizione

Questo è tutto! Spero che tu sia riuscito a riportare in vita qualcosa con solo un po 'di lavoro.

Hai altri suggerimenti? Fatemi sapere nei commenti

Articoli Correlati