Come mangiare il fico d'india, il frutto del cactus Aka, il tonno Aka

I fichi d'india sono deliziosi all'interno ma cattivi all'esterno. Ecco come superare il loro aspetto pungente e la loro anima dolce e succulenta.

Avrai bisogno di pinze da cucina, un coltello affilato, una forchetta, un tagliere, una grande ciotola, un piatto e un frantoio.

Probabilmente vorrai anche delle pinzette o del nastro adesivo a portata di mano per rimuovere le inevitabili spine pelose che rimarranno bloccate nella tua pelle nonostante i tuoi migliori sforzi.

Passaggio 1: utilizzare le pinze per togliere i fichi d'india dal cactus

Il cactus stesso è pericoloso con le sue spine aghiformi affilate. Ma i frutti sono davvero cattivi, sembrano così timidi e amichevoli con punti sfocati su di loro. Quei punti sfocati sono in realtà miliardi di spine simili a capelli che si insinuano nella tua pelle come frammenti di vetro. Fidati di me, non vuoi toccarli.

Ci sono alcuni modi per togliere i frutti dal cactus. Potresti indossare spessi guanti da giardinaggio, ma il problema è che i tuoi guanti saranno quindi coperti da insidiose spine di capelli che ti attaccheranno la prossima volta che li tocchi. Opto per usare le pinze da cucina che mi tengono a distanza di sicurezza e possono essere lavate senza mai toccarmi la pelle.

Prendi un fico d'india nelle pinze e attorciglialo delicatamente dal cactus. Quelli maturi sono più rossi e si libereranno facilmente dall'albero. Raccolgo un mucchio di frutti in una grande ciotola e eseguo il tutto sott'acqua prima del passaggio successivo. 10 frutti di buone dimensioni produrranno circa un litro di succo.

Passaggio 2: intaglia il fico d'India

Usando le pinze, metti un fico sul tagliere e taglia ogni estremità con un coltello affilato. Quindi tagliare una cucitura profonda circa 1/4 "da un capo all'altro.

Fai attenzione a usare le pinze o la forchetta per tutto il tempo - non toccare mai la pelle di un fico d'india!

Passaggio 3: sbucciare la pelle

Usando una forchetta per mantenere ferma la frutta, staccare delicatamente la buccia dalla frutta con il coltello. Se il frutto è molto maturo, la buccia cadrà facilmente con solo una leggera spinta. Una volta che la pelle è sbucciata da entrambi i lati, puoi afferrare in sicurezza il frutto per staccarlo dal fondo senza toccare la pelle. Metti la frutta su un piatto pulito. Usa la forchetta per spostare la pelle scartata da parte. Ripeti con tutti i tuoi frutti.

Un altro promemoria per non toccare la pelle. Sul serio.

Passaggio 4: rimuovere i semi

Probabilmente pensi di essere a casa gratis adesso, giusto? Ha! I nostri demoniaci frutti di cactus hanno un'altra sorpresa in serbo per impedirti di goderti la loro prelibatezza. Imballati nel frutto ci sono miliardi di piccoli semi duri. Non puoi semplicemente mangiare intorno a loro - è come cercare di succhiare una bocca piena di ghiaia. Dovrai separare i semi dalla polpa.

Ci sono alcuni modi per farlo. Il modo migliore che ho trovato è usare un semplice frantoio. Questo pratico dispositivo meccanico vecchio stile non viene utilizzato molto al giorno d'oggi, tranne che per le persone che producono i propri alimenti per bambini. Quindi, se hai avuto un bambino o se sei solo in attrezzature antiquate, scava il tuo frantoio e mettilo a frutto.

Taglia la tua pila di frutti di cactus e passala attraverso il frantoio. In pochissimo tempo avrai una ciotola piena di delizioso succo polposo.

Passaggio 5: divertiti!

L'hai fatto! Hai rimosso con successo il frutto del cactus dal suo esterno pungente e hai strappato la sua carne dolce dai semi insidiosi. Senza spine e per nulla squallido, hai qualcosa di simile all'ambrosia. Puoi goderti i frutti del tuo lavoro come un gustoso succo, o come ingrediente in una deliziosa margarita o trasformarli in caramelle. Yum!

(E ora potresti voler fare una ricerca su come rimuovere le spine di cactus. Perché, nonostante i tuoi migliori sforzi, hai avuto un po 'di pelle, vero?)

Articoli Correlati