Come prendersi cura di Madre di migliaia (o milioni)

Mother of Thousands e Mother of Millions sono piante molto simili e spesso confuse l'una con l'altra, quindi immagino che sia meglio offrire assistenza per entrambi nella stessa istruzione. Queste piante possono essere trovate sotto il nome di Kalanchoe AND Bryophyllum, anche se tendo a chiamarle Kalanchoes perché le conoscevo prima in quel modo.

Le piante che sto coprendo in questo istruttore sono Kalanchoe daigremontiana (foglie larghe con bordi dentati) e Kalanchoe delagoense (foglie a forma di tubo), anche se ci sono un sacco di altri tipi Kalachoe / Bryophyllum che possono essere curati allo stesso modo.

Importante notare: le piante della Madre delle Migliaia sono generalmente considerate un'erbaccia e sono molto invasive dove crescono facilmente all'esterno. Se scegli di coltivare questa pianta, ti consigliamo di tenerla in un contenitore in modo che non occupi l'intero giardino. :)

Continua a leggere per imparare a prenderti cura delle tue piante della Madre delle Migliaia e Milioni!

Passaggio 1: che tipo di terreno dovrei usare per la madre di migliaia?

Madre di migliaia ama un terreno drenante e grintoso. Attualmente sto usando il mix di cactus Black Gold per i miei cactus e piante grasse - contiene pomice, perlite e sabbia che gli consentono di asciugare più rapidamente. Mi piace questo mix perché non devo modificarlo con pomice, sabbia o rocce extra. :)

Assicurati di evitare regolari terricci o miscele con carichi di humus, terriccio o muschio di torba poiché questi trattengono l'umidità molto più a lungo.

Step 2: Come devo innaffiare mia madre di migliaia?

Come tutte le altre piante grasse, la Madre delle Migliaia ama asciugarsi completamente tra le annaffiature.

Queste piante non sono grandi quanto le altre a dimostrarti che hanno bisogno di acqua, quindi decido quando dovrebbero essere annaffiate dal peso della pentola. Se la pentola sembra pesante, c'è ancora acqua nel terreno. Se la pentola è super leggera, è tempo di annaffiare!

Innaffio sempre mia Madre di migliaia fino a quando non si raggiunge il deflusso dell'acqua. Ciò ti consente di sapere che ogni parte del terreno è bagnata e che la pianta sarà in grado di bere nel modo più efficiente. Una volta annaffiato, rimetto la pentola su un piattino asciutto e la poso sul davanzale della finestra fino a quando non si asciuga completamente.

Per ulteriori informazioni sull'irrigazione, leggi il mio documento "Come e quando innaffiare le tue piante d'appartamento". Risponderà a tutte le tue domande!

Passaggio 3: quanta luce ha bisogno di una madre di migliaia?

TUTTO. Queste piante si comportano meglio all'aperto nei climi caldi. Prosperano in condizioni calde e luminose. Dato che vivo nel nord del Colorado, tengo il mio dentro una finestra esposta a est.

La tua scommessa migliore è quella di tenere questa pianta in contenitori all'esterno o in una finestra meridionale. Le finestre est e ovest sono le migliori per la luce. Le finestre rivolte a nord non offrono abbastanza luce.

Se la tua pianta della Madre delle Migliaia non riceve abbastanza luce, può diventare abbastanza "leggy" - questo essenzialmente significa che la pianta cresce alta e esile, con un grande spazio tra le foglie. Non è la fine del mondo, ma una pianta con le gambe lunghe non è la più sana, il che significa che produrrà meno cuccioli e probabilmente non fiorirà.

Fase 4: la madre di migliaia è velenosa o tossica?

SÌ. Tossico in tutti i modi. Ogni singola parte di Mother of Thousands è tossica, persino i piccoli cuccioli che le foglie producono.

Se coltivi questa pianta, assicurati che sia in un luogo fuori dalla portata di animali domestici e bambini. Tengo sempre il mio su un davanzale alto lontano dai miei animali domestici. Se cresciuto all'aperto, assicurati che non si trovi in ​​un'area in cui il bestiame possa accedervi - ci sono molti casi di malattie gravi nelle mandrie dovute a questa pianta.

Se ingerita, questa pianta può causare vomito, diarrea e palpitazioni cardiache. Ho anche sentito che può essere fatale per animali domestici e bambini, ma non ho visto una fonte per confermarlo.

Indipendentemente da ciò, fai attenzione e non metterlo in bocca. ;)

Passaggio 5: come propagare la madre di migliaia

La cosa migliore e peggiore di questa pianta: produce tonnellate di bambini. A differenza della maggior parte delle piante grasse, i bambini non si formano alla base della pianta. Invece, piccole "piantine" si formano lungo i bordi delle foglie.

Queste piantine crescono radici e cadono dalla pianta madre nel terreno, creando una scorta infinita di piante della Madre delle Migliaia. (Ecco perché il MoT è considerato invasivo ed è addirittura limitato in alcune aree.)

Se la tua pianta della Madre delle Miglia diventa troppo alta, puoi tagliare la parte superiore e piantarla nel terreno per riavviare la pianta. Sto pianificando di farlo alla mia più grande daigremontiana di Kalanchoe quando rinnoverò. Dai un'occhiata a "Come prendere e coltivare piante grasse dai tagli" per scoprire come funziona quel processo.

Passaggio 6: altri consigli per la cura di Madre di migliaia

Pizzica le foglie morte e danneggiate

Nella mia esperienza, la Madre delle Migliaia è molto rapida da potare da sola se lasciata senza acqua per troppo tempo o se una foglia è danneggiata. Potrebbe anche aiutarlo e pizzicare quelle foglie morte (o che presto saranno morte!)! Solo le foglie sane producono piantine, quindi non c'è motivo di tenere lontane quelle malate.

Scegliere il vaso giusto per la tua pianta

Quando avevo solo una di ciascuna delle piante della Madre delle Migliaia, le tenevo insieme in una pentola di terracotta da quattro pollici. Mentre le piante crescevano e producevano bambini, li ho riposti in un vaso di plastica da sei pollici in modo che avessero un po 'più acqua più a lungo. (Ho notato che avevano sete molto rapidamente con molti di loro in una pentola di terracotta!)

Controlla il mio istruttivo "Come scegliere la fioriera o il vaso giusto per la tua pianta" per ulteriori informazioni.

Articoli Correlati