Come bypassare Android 4.4 (KitKat) Restrizioni di scrittura su SD esterne senza root

Android 4.4 (KitKat) ha alcuni lati positivi e negativi. Probabilmente il più brutto è che sei privato della possibilità di scrivere qualsiasi tipo di dati sulla tua scheda SD esterna, il che ti limita solo alla tua memoria interna. Con 4-8 Gb di spazio interno questo è certamente un problema. Puoi provare a eseguire il root del tuo dispositivo, ma non è sempre facile. Quindi, se vuoi essere in grado di scrivere sulla tua scheda SD, ecco alcuni suggerimenti e soluzioni.

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE:

Wow! Non mi aspettavo che così tante persone lo leggessero davvero! Grazie a tutti! Sono contento se si è rivelato utile a qualcuno. Ho notato che alcune persone dicono che non funziona perché non riescono a trovare il percorso specifico che ho citato. Quindi, c'è un'alternativa.

Puoi scaricare B1 File Manager che ha questa funzione Sandbox. Fondamentalmente è il collegamento alla cartella in cui è possibile posizionare i file. Questo probabilmente eliminerà la confusione. In bocca al lupo!

Step 1: Preparativi

Ciò di cui hai bisogno è un'app in grado di spostare i file. Qui useremo B1 File Manager e B1 Free Archiver. Entrambi hanno capacità di gestione dei file simili (anche se il primo è effettivamente superiore).

Sono entrambi gratuiti, facili da installare e utilizzare su qualsiasi dispositivo Android: tablet, smartphone, che siano rootati o meno.

Passaggio 2: conoscere le nozioni di base

Prima di tutto, va notato che KitKat non limita TUTTE le operazioni di scrittura. Le app di terze parti possono scrivere nelle proprie cartelle specificatamente designate. B1 Free Archiver e B1 File Manager non fanno eccezione. In breve, è possibile estrarre archivi e spostare i file in una cartella specificata creata su una scheda SD dopo l'installazione dell'app.

Passaggio 3: spostare i file sulla scheda SD con l'archiviatore gratuito B1

In B1 Free Archiver puoi accedere a quella cartella andando sulla tua scheda SD esterna e seguendo questo percorso:

Android - dati - org.b1.android.filemanager - file

Passaggio 4: spostare i file sulla scheda SD con B1 File Manager

Lo stesso vale per B1 File Manager. Il percorso è simile a:

Android - dati - org.b1.android.filemanager - file

Passaggio 5: note MOLTO importanti

Quindi, spostando i file nella rispettiva cartella, è possibile ignorare la limitazione della scheda SD. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente.

1. Se si disinstalla B1 Free Archiver o B1 File Manager, la cartella della rispettiva app su una scheda SD verrà eliminata e tutti i dati andranno persi. Quindi, prima di farlo, copia meglio il contenuto della cartella "files" nella tua memoria interna.

2. Puoi controllare lo spazio di archiviazione occupato dall'app all'interno di Gestione applicazioni in Impostazioni. Questa informazione è mostrata nell'opzione dati scheda SD. NON toccare il pulsante Cancella dati! In caso contrario, i file archiviati nella cartella dell'applicazione sulla scheda SD verranno eliminati.

Altrimenti, nel caso in cui si desideri mantenere i file ordinati per cartelle, come Foto o Musica, è possibile fare affidamento sui file manager integrati forniti dal produttore del dispositivo. Non tutti hanno un tale file manager e, nel caso, la loro funzionalità è piuttosto limitata. Tuttavia, puoi usarli per spostare i file su una scheda SD.

Certamente è solo una soluzione temporanea e, probabilmente, non la più elegante, tuttavia funziona.

Articoli Correlati