Come costruire uno stagno di pesci o uno stagno da giardino

Ho pensato di condividere il modo in cui ho costruito il nostro stagno nel caso tu voglia replicarlo da solo. Non sono un esperto di progettazione del paesaggio, quindi potrei non essere in grado di rispondere alle domande se non è incluso qui. Ho iniziato a leggere molte cose su Internet e ci sono così tante informazioni contrastanti e dopo una falsa partenza ho creato un bellissimo laghetto da giardino.

Prima di iniziare avrai bisogno delle seguenti cose:

pala

cazzuola

tubo da giardino

tavola di legno

livello di spirito

rivestimento per laghetto

sabbia / rivestimento interno / giornale

mattoni

rocce paesaggistiche

pompa fontana

[opzionale] nastro adesivo in vinile nero

[opzionale] cemento e benna

Nota: vivo in Australia Se vivi in ​​una zona dove nevica potresti dover tenere conto di altre cose per far sopravvivere i tuoi pesci. I pesci Koi hanno anche bisogno di habitat specifici che non ho affrontato in questo tutorial.

Il mio costo totale per questo progetto era di circa $ 100 poiché avevo solo bisogno di acquistare il rivestimento, la sabbia e la pompa. Il rivestimento dello stagno mi è costato $ 40

Passaggio 1: Passaggio 1: scavare il buco

Prima scavati una buona buca. Ho dato un'occhiata ai rivestimenti per laghetto che erano disponibili per primi e sapevo che avrei potuto ottenerne uno che è 2, 5x2m per $ 39, quindi ciò significava che volevo mantenere il mio stagno meno di 1, 5x1m e non più di 50 cm di profondità. Puoi usare una manichetta da giardino come guida per elaborare la tua forma approssimativa.

Vuoi scavare i lati verso il basso, ma fai attenzione a non rompere le parti del muro perché li vogliamo belli e solidi per dopo. Potresti voler iniziare un po 'più piccolo della tua dimensione ideale e renderlo più grande mentre vai solo nel caso in cui accidentalmente fai crollare parte di un muro. Un punto da capire è che una volta che avrai messo gli scogli alla fine sembrerà più piccolo, quindi non aver paura se sembra davvero grande in questo momento.

Togli il terreno friabile in alto fino a una larghezza di 4-5 pollici attorno al buco se questo è un problema per te come lo è per me. Il terreno superiore per noi era spesso solo circa un pollice, il che ci dà una solida base per i mattoni. Usa una tavola di legno diritta e una livella a bolla d'aria per assicurarti che i tuoi lati siano ragionevolmente allineati attraverso lo stagno. Usa una spatola per rasarti un po 'di più se alcune aree sono più alte di altre.

Crea una parte profonda e una parte poco profonda nel tuo stagno. Il centro del mio buco è circa 15 cm più profondo della piccola area in alto. Questo ci consentirà di inserire una serie di piante come desideriamo. Alcune piante possono essere collocate solo in un massimo di 20 cm di acqua, altre piace molto più in profondità. Pensa al pesce che otterrai quando stai pianificando la tua taglia e Koi ha bisogno di un'area molto più profonda e più ampia rispetto ad altri pesci.

Verifica la presenza di rocce e radici che potrebbero perforare il rivestimento. Dopo aver raschiato con la pala e rimosso la maggior parte delle rocce, ho usato le mani per sentire in tutte le aree dello stagno e ho scavato altre piccole rocce con la cazzuola.

Successivamente, posiziona il sottofondo nel foro. Ho usato circa un pollice di sabbia sul fondo e sulla sporgenza. Puoi anche usare giornali umidi, tappeti o sottofondi speciali che puoi acquistare nei garden center.

Passaggio 2: Passaggio 2: posizionare il rivestimento nel foro

Appoggia la fodera sul buco. Cerca di non trascinare troppo il rivestimento, ma con un po 'di drappeggio e pazienza, puoi ottenere un aspetto pulito con il tuo rivestimento. Mi sono tolto le scarpe e ho trascorso un po 'di tempo spingendolo delicatamente in tutti gli angoli e facendo delle pieghe iniziali. Potresti voler usare del nastro adesivo in vinile nero per fissare alcune delle pieghe come ho fatto io per renderle ancora meno evidenti. Usa mattoni o pietre per tenere ordinatamente il liner lungo tutto lo stagno.

Passaggio 3: Passaggio 3: mettere dell'acqua

Questo è il passaggio a cui la maggior parte delle istruzioni passa direttamente, anche se dopo il mio primo tentativo ho preso il tempo extra al punto 2. Inizia a riempire lo stagno con acqua fino a quando non è pieno per metà (o 2 pollici dalla parte superiore del liner). Puoi vedere qui che l'ho riempito a metà strada fino alla fine dei mattoni. Durante il riempimento, puoi rimuovere delicatamente il rivestimento in tutte le aree in cui è necessario consentire a più rivestimento di raggiungere il fondo o riparare eventuali pieghe.

Quando sei soddisfatto del rivestimento (prenditi il ​​tuo tempo e prendilo nel modo giusto!) Posiziona il tuo strato di mattoni attorno alla sporgenza. Lo scopo dei mattoni è di poter avere il livello dell'acqua sopra il rivestimento in modo da non notare che è lì. Non c'è niente di più distraente da uno stagno di vedere le brutte pieghe in un laghetto di plastica nera come al nostro primo tentativo, soprannominato " Fail Pond ".

Passaggio 4: Passaggio 4: fissare il rivestimento

Se stai pensando di avere una pompa o una funzione per l'acqua, vorrai pensare al suo posizionamento e dove andranno a questo punto i cavi di alimentazione e qualsiasi altro tubo. Decidemmo di avere una semplice fontana, quindi misi la pompa nella posizione desiderata e feci scorrere il cavo sul lato dello stagno. Non ho fatto passare il cavo sul retro perché non vuoi guardare il cavo quando ti trovi di fronte allo stagno. Il cavo scorre fino alla parte inferiore della foto in basso e quindi attorno ai mattoni fino a quando non esce sul retro dove puoi vedere il cavo (fai clic per un'immagine più grande) in quanto questo è il punto più vicino alla casa. Prova la funzione dell'acqua! È meglio assicurarsi che funzioni ora piuttosto che separare metà dello stagno per rimetterlo fuori!

Un passaggio facoltativo a questo punto è quello di colmare eventuali spazi vuoti tra i mattoni con cemento a presa rapida. Ho usato questo tra ogni mattone in modo che qualsiasi sporcizia o sabbia imballata dietro abbia meno probabilità di imbattersi nello stagno quando è pieno d'acqua. Non è necessario renderlo impermeabile poiché il rivestimento dello stagno si occupa di questo. Lasciare indurire il cemento per 3-4 ore prima di procedere.

Quindi allenta delicatamente il rivestimento dritto dietro i mattoni e impacchetta lo sporco su di esso come una rampa, quindi piega il rivestimento verso il basso e impila lo sporco sopra. Puoi vedere nella foto che il rivestimento arriva al livello dei mattoni e poi è nascosto e si inclina lontano dallo stagno. Questo dovrebbe significare che non riuscirò a scappare (incluso lo sporco) che scorre nello stagno e qualsiasi trabocco fluirà lontano da esso.

Si noti inoltre che abbiamo deciso di disporre di un'area "umida" per il nostro stagno. Nella parte superiore della foto c'è un semicerchio di sabbia in cui la fodera continua piatta a livello del fondo dei mattoni sotto la sabbia, quindi viene costruita in un tumulo. L'area della sabbia sarà costantemente bagnata, permettendoci di coltivare piante che amano i piedi bagnati, ma non amano essere sommerse. Potresti farlo anche tu o saltare questa parte per un semplice stagno.

Passaggio 5: Passaggio 5: posizionare le rocce

Allenta delicatamente le rocce sui lati e, ove possibile, consenti loro di sovrapporre completamente i mattoni. Questo passaggio consente la copertura completa del rivestimento dello stagno ed è la parte decorativa dello stagno. È utile avere un numero di rocce tra cui scegliere in modo da poter giocare con il loro posizionamento fino a quando non sei soddisfatto di come appare.

Riempi lo stagno fino al fondo dei mattoni.

Ottimo lavoro!! Tempo che ti sei preso una pausa!

Passaggio 6: Passaggio 6: ritocchi finali

Attendere 24 ore dà al cemento la possibilità di curare e i mattoni e le rocce hanno la possibilità di stabilizzarsi. Riempi la zona umida con più sabbia poiché le rocce la terranno in posizione. Ora è il momento di riempire lo stagno fino a 1-2 cm sotto la cima dei mattoni e aggiungere le tue piante. Attendi almeno 2 giorni prima di aggiungere pesce o segui le raccomandazioni del tuo esperto acquario locale.

Articoli Correlati