Come applicare l'henné (Mehndi) sulle tue mani!

L'henné è fondamentalmente un colorante che dona un effetto rinfrescante quando applicato sulla pelle e gli conferisce un colore rosso. È principalmente usato sui capelli come colorante naturale ma è comunemente usato per decorare le mani.

Quando si asciuga completamente, la pelle o i capelli vengono lavati con acqua per rivelare il colore tinto.

Le spose asiatiche non sono complete fino a quando non hanno applicato l'henné su mani e piedi.

In questo istruttivo, ti mostrerò come applicare l'henné sulle mani e realizzare diversi disegni con esso.

Di cosa avrai bisogno:

Cono di henné (mehndi) (cono di matita è meglio)

Una copia stampata del design all'henné

Una lastra di vetro trasparente (puoi usare invece una lastra di plastica trasparente)

Carta velina

Cono glitterato (opzionale)

Foglio A4 o foglio di carta comune

Matita

Cose da ricordare

Al giorno d'oggi il cono di hennè contiene alcuni prodotti chimici, quindi se sei allergico o la tua pelle è sensibile, controlla una piccola quantità di henné sul palmo prima di realizzare l'intero disegno. Se ti dà sensazione di bruciore o bruciore, non usarlo. A volte, succede quando l'henné è scaduto, quindi assicurati di usare quello fresco.

Inoltre, se hai fatto la ceretta su un'area dove stai per applicare l'henné, non farlo subito dopo la ceretta. Aspetta un giorno o due, poiché i pori della pelle saranno aperti e l'henné contiene alcuni prodotti chimici. Questa situazione può causare danni o irritazioni alla pelle.

L'henné dà un colore diverso su pelli diverse. Sui palmi, il colore è più scuro, a volte vicino al nero. Dall'altro lato, il colore è molto più chiaro e poi sul braccio diventa più chiaro. Il colore viene meglio dopo uno o due giorni. Noterai la differenza di colore ogni giorno, prima diventa più scuro, poi dopo pochi giorni, diventa più chiaro e infine è scomparso!

Passaggio 1: Nozioni di base sull'applicazione dell'henné

Prima di poter padroneggiare l'arte dell'applicazione dell'henné sulle mani, è necessario esercitarsi sulla lastra di vetro

Posiziona il disegno del hennè su un tavolo o una superficie dura. Posare una lastra di vetro trasparente su di essa per coprirla completamente.

La cosa principale per applicare l'henné dal cono è di trattenerlo correttamente. Tienilo con la mano destra (se sei mancino), scattando foto come guida. La tua mano deve essere comoda mentre la tieni e cerca di stringere per vedere quanto puoi farlo comodamente. Spremere poco alla volta, non applicare troppa forza poiché la miscela di henné è in forma liquida e all'inizio, esce dal cono senza spremere. Impara come fai tu!

Estrarre il perno dal cono quando lo si utilizza e tenerlo in un luogo sicuro. E non dimenticare di rimetterlo nel cono quando hai finito di lavorare.

Quando sei pronto per iniziare, togli il perno dal cono e strizza un po 'di henné su un pezzo di carta velina. Sarà nero all'inizio e anche duro, continua a spremerlo fino a quando la miscela non esce di colore chiaro ed è morbida.

Quando inizi ad applicare, la punta continua a sporcarsi, quindi continua a pulirla con carta velina. Più pulito è il puntale, più ordinato sarà il tuo lavoro.

Ora hai imparato a spremere, pulire e trattenere il cono. Inizia ad applicare l'henné sulla lastra di vetro seguendo il disegno dalla carta. Come principiante, la tua mano continuerà a tremare, le linee saranno ondulate e saranno disordinate. Non preoccuparti, succede.

Posiziona il disegno davanti a te mentre le dita saranno vicine a te e il polso lontano. Il motivo di questo posizionamento è che ogni volta che applichi l'henné sulla mano di qualcuno, non inizierai mai dalle dita perché saranno vicine a te. Devi iniziare dal punto più lontano e arrivare al più vicino. Altrimenti l'intera mano diventerà disordinata!

Se hai fatto qualche errore durante l'applicazione, non preoccuparti. Basta pulire con carta velina. Ma quando lavori sulla pelle, allora lascerà sicuramente il suo colore.

Ora quello che ti serve per la perfezione è ... pratica! È la pratica regolare che migliorerà le tue capacità di gestione e applicazione. Continua ad esercitarti sulla lastra di vetro come puoi vedere, puoi lavarlo facilmente. Lascialo asciugare per il prossimo utilizzo o puliscilo con carta velina se l'henné non è completamente asciugato.

Passaggio 2: come realizzare piccoli disegni all'henné

Linee rette - prima pratica fare linee rette parallele tra loro. In questo modo ti aggrapperai al cono e la pressione eserciterà su di esso.

Punto: è il design di base. Esercitati a rendere i punti più piccoli e più puliti.

Virgola: prima fai un punto senza sollevare il cono ma dando la curva e poi sollevalo.

Stame: prima crea un punto, quindi mantieni la pressione verso il basso e solleva il cono per creare un'estremità appuntita.

Crea cuore - può essere usato anche come petalo. Crea prima uno Stame. Quindi traccia un punto accanto ad esso, unendo le due estremità quando lo finisci.

Passaggio 3: creazione di petali

Petalo 1 - Crea uno stame. Ancora una volta vai al punto di partenza e traccia una linea a forma di S. Per evidenziare il petalo, evidenzia la parte esterna del petalo applicando di nuovo l'henné. Il petalo è completato ora crea alcuni filamenti con linee sottili.

Petalo 2 : crea uno spesso stame. Creane un altro simile a quello accanto e unisciti alla fine, non appuntito ma schietto.

Petalo 3 : crea prima un Curvy 7. Crea un altro join dal punto di partenza proprio come un cuore ma non chiuderlo. Evidenzia il petalo rendendo la linea esterna spessa. Crea filamenti al centro con linee sottili.

Petalo 4 - Prima fai una virgola, poi di nuovo dal punto di partenza fai uno stame proprio come una U invertita. Evidenzia la sua curva.

Passaggio 4: disegni astratti più grandi

Fare un grande cerchio - Inizia dal punto centrale come un punto, quindi continua a applicare l'henné a spirale fino a quando non lo hai reso abbastanza grande come richiesto.

Altro : è possibile realizzare disegni diversi creando linee curve, quindi unendoli insieme, esempi nelle foto. Puoi lasciarli vuoti, riempire con tratti diversi o riempirli completamente.

Passaggio 5: esercitazione senza traccia

Quando vedi che i disegni che fai con l'henné non sono più disordinati e hai il controllo del cono che lo stringe e le tue mani non tremano più mentre lo fai, allora sei pronto per il passaggio successivo.

Prendi un foglio A4 o un semplice foglio di carta. Posiziona la mano sinistra su di essa se sei destrimano e viceversa. Con la matita disegna un contorno della tua mano su carta.

Dopo la traccia, ruota la traccia in modo che le dita siano rivolte verso di te, posiziona la lastra di vetro come hai fatto per il disegno stampato.

Metti il ​​disegno stampato accanto al tracciamento manuale in modo che siano paralleli e abbastanza vicini.

Come principiante, sarà difficile per te decidere da dove dovresti iniziare ad applicare l'henné. Quindi, in questa fase, inizia dalla base del dito indice. Guarda il disegno da carta stampata e traccialo sul foglio di vetro semplicemente guardandolo mentre fai uno schizzo.

Ora inizia a creare design dal polso al pollice.

In questo modo, il tuo design verrà diviso e saprai esattamente qual è il tuo design e come puoi realizzarlo a portata di mano.

Ora fai il disegno che verrà al centro della mano fino al dito indice.

Dopo che il palmo è completo, vieni verso le dita rimanenti, iniziando da quella centrale al mignolo.

Ora esercita questa tecnica fino a quando non puoi giudicare le proporzioni del design a portata di mano. Fai un'altra traccia della tua mano, ma questa volta quella giusta e fai pratica anche su di essa, in modo da poter perfezionare entrambe le mani.

Quando vedi che sei bravo in questo, allora .... è tempo di provare su una mano reale! È ora di chiamare i tuoi amici!

Passaggio 6: applicare l'henné a portata di mano

Metti un cuscino sotto la mano del tuo amico. Ora puoi fare questo passaggio mentre sei seduto su un divano, terra o letto. Sii facile, sentiti a tuo agio e non ascoltare le prese in giro delle persone vicine e non eccitarti troppo o finirai per fare tutto di sbagliato.

Fino ad ora, devi aver imparato a realizzare un disegno solo vedendolo, quindi inizia dal punto più lontano da te: il polso e procedi verso il pollice.

Quindi centro della mano al dito indice.

Quindi dal dito medio al mignolo e finisci il disegno!

Aspetta che l'henné si asciughi. Si asciuga molto rapidamente mentre lo applichi ma poiché è una forma di colorante, quindi devi aspettare fino a quando non si tinge completamente sulla mano - circa 10 ore (massimo) - il modo migliore per farlo è applicare l'henné prima di andare a letto e lavalo via quando ti svegli la mattina. Lavalo con acqua di rubinetto e vedi il risultato.

Passaggio 7: un video per l'ispirazione e alcuni glitter per la decorazione!


Ecco un video su Come applicare l'henné a portata di mano. Ti ispirerà davvero!



Puoi anche decorare l'henné con glitter. I coni glitterati sono disponibili in diversi colori. Quando vai da qualche parte, applica il glitter un'ora prima e lascialo asciugare completamente poiché richiede più tempo per asciugare. Quindi tieni le mani lontano dall'acqua poiché è solubile in acqua per non rovinare il tuo lavoro!

Articoli Correlati