Mano che fa un anello di fidanzamento

Finché stavo trasformando la mia ragazza in un libro di fiabe, ho pensato che avesse senso anche fare l'anello. Ecco i principali passi che ho fatto per passare da un pezzo di platino, un'ambientazione e un diamante a un anello di diamanti finito in poco più di un giorno.

Dovresti notare che, per la tecnica di lavorazione che ho usato, l'accesso agli strumenti adeguati è fondamentale. Se non avessi avuto tale accesso, avrei usato la tecnica della fusione a cera persa. Per accedere agli strumenti, ho lavorato con un bravo ragazzo di nome Adam su DIYWeddingRings.com. Se non hai accesso a questi strumenti, spero che tu possa improvvisare in base a ciò che ho condiviso.

Passaggio 1: sfondo

Design

La domanda che tutti gli uomini pongono è: "come faccio a procurarle un anello che amerà?" È difficile perché, per alcuni di noi, l'elemento sorpresa è importante. Come sorprendi qualcuno con un anello che sai anche che amerà?

La mia soluzione è stata quella di far inviare a un suo amico lontano un sondaggio di Survey Monkey per chiedere aiuto in una nuova attività di gioielleria online che stava avviando. Certo, il sondaggio è andato solo alla mia ragazza;)

Questo ci ha dato il taglio della pietra, lo stile della band, ecc. Di cui avevamo bisogno. Quindi via alle gare di design! O almeno così pensavo ... si scopre che ho perso una domanda fondamentale. Te ne parlerò più avanti.

Metodo di costruzione

Data la semplicità dello stile dell'anello che desiderava, ho scelto di lavorare l'anello tramite strumenti tradizionali di lavorazione del metallo rispetto alla tecnica di fusione a cera persa utilizzata da tutti i rivenditori. In teoria, la lavorazione si tradurrà in un anello più forte con meno usura nel tempo. In pratica non ho davvero idea se questo avrà effettivamente un impatto. Suppongo che avrei potuto valutare un mucchio di anelli realizzati 60 anni fa ma ...

Passaggio 2: creare una striscia di metallo con la lunghezza desiderata

Ho iniziato con un pezzo di platino e l'ho estruso attraverso un estrusore a manovella. L'estrusore ha diverse dimensioni e sono semplicemente precipitato a cascata in dimensioni fino a raggiungere il diametro desiderato. Ci sono voluti 10-15 passaggi per arrivare al diametro giusto.

Dopo ogni passaggio che rimodella il metallo, è importante ricotturarlo. Con il platino è importante ricotturarlo su qualcosa di pulito in modo che non raccolga altri metalli durante il processo di ricottura.

Una volta che il metallo aveva il diametro desiderato, l'ho tagliato a misura

Dovrebbe finire come un cilindro con estremità piatte perché, nella fase successiva, verrà piegato in un ovale e si desidera che le due estremità si incontrino nel modo più pulito possibile.

Passaggio 3: piegalo in una forma ovale

La macchina successiva è una pseudo glorificata macchina di tipo maschile / femminile. Da un lato c'è effettivamente un mezzo cilindro cavo (la femmina). Dall'altro lato c'è un cilindro pieno (il maschio).

Premendo manualmente i due insieme, l'intero cilindro siederà all'interno del mezzo cilindro cavo e qualsiasi cosa nel mezzo verrà piegata per creare la forma. Misi la barra di platino tra i due e la avviai. Quello arrotondò una piccola porzione dell'asta di platino. Dopo aver ripetuto questo processo 7-10 volte, sono stato in grado di creare una forma ovale dal platino con le estremità della barra quasi a contatto tra loro.

Naturalmente, dopo questo, il platino deve essere ricotto.

Step 4: Braze the Oval Together

Il passo successivo è stato quello di brasare l'ovale insieme per formare, per la prima volta, un anello solido. Assicurati che la torcia ossiacetilenica sia pronta per l'uso, posiziona la saldatura sull'intercapedine e accendi. A differenza delle tradizionali tecniche di saldatura, ad esempio i circuiti stampati, è necessario prima riscaldare il materiale in platino fino a quando non diventa rosso. Solo a quel punto si posiziona il calore sulla saldatura, che si liquefa e sfocia nel platino, creando un giunto solido.

Dopodiché, è buono decapare il platino.

Passaggio 5: creare un cerchio da un ovale

Questa fase è la prima volta che vedi un vero anello circolare. Il primo passo è quello di martellare giù su un mandrino fino ad avere un cerchio abbastanza buono. Capovolgi l'anello ogni pochi colpi in modo che non sia più largo su un'estremità rispetto all'altra. Successivamente, ho usato questa macchina qui, che può allungare o compattare un anello, per assicurarsi che l'anello fosse circolare e avesse le dimensioni giuste

Le cavità sono tutte di dimensioni diverse e, dopo aver trovato la dimensione della cavità appropriata che si adattava all'anello com'era, ho usato la pressa manuale per compattare l'anello fino a quando non è diventato troppo piccolo per quella cavità. L'ho quindi spostato nella cavità successiva. Dopo ogni pressione, ho girato l'anello in modo che rimanesse simmetrico. Sono state necessarie 5-10 presse per ottenere la dimensione desiderata (dimensione dell'anello di ~ 4 1/2)

Passaggio 6: levigatura

Durante tutto il processo, c'è un sacco di levigatura. La prima volta che ho fatto una levigatura significativa è stata dopo aver creato il cerchio.

Levigare i lati su una superficie di levigatura piatta, come nella foto. Anche carteggiare i lati e l'interno usando un dremel, si spera che sia fissato e quindi non muoversi, ovvero spostare l'anello e non la macchina.

È stato utile completare la levigatura di base prima di aggiungere l'impostazione perché potrei diventare più aggressivo senza preoccuparmi di colpire l'impostazione.

Passaggio 7: tagliare e preparare per l'impostazione

La sua dimensione dell'anello, pensavo, era di circa 5, quindi potresti essere sorpreso dal fatto che io abbia creato un anello di 4 ½ nella sezione precedente. Il motivo è che il passo successivo è stato tagliare un'apertura nell'anello per posizionare l'impostazione. Questo espande le dimensioni dell'anello di circa la larghezza dell'impostazione alla base. Vedrai che ho fatto due tagli, perpendicolari tra loro e con un angolo di 45 gradi rispetto al lato dell'anello.

L'impostazione, che ho acquistato prefabbricato, doveva essere inserita saldamente sul ring. Sebbene il gioielliere professionista con cui stavo lavorando lo abbia fatto (perché è importante avere ragione e lo stavo pagando), può essere fatto da un dilettante.

Sfondo sul perché è importante: anche se braseremo l'ambiente con la saldatura, è utile avere tensione sull'impostazione. Quindi mi sono assicurato che l'apertura che avevo ritagliato fosse solo un po 'più piccola della base dell'impostazione, piegando i due lati e inserendo l'impostazione. L'ultima foto mostra l'impostazione inserita

Passaggio 8: brasare l'impostazione sull'anello

Da lì, è arrivato il momento di raddrizzare l'ambiente. Ciò richiede una torcia ossiacetilenica che si alzi a temperature superiori a 3000 gradi. È caldo! E luminoso. Ad esempio, indossare occhiali da sole al coperto luminosi. È fondamentale ottenere questo stadio giusto perché questa è la parte più debole del ring. Il processo è semplice, se un po 'snervante.

Scalda il platino fino a quando non diventa rosso.

Quindi colpisci la brasatura con la torcia, facendo attenzione a non spegnerla e certamente non riscaldarla così tanto che il platino si scioglie affatto. Tutto sommato, sono 20-40 secondi di riscaldamento seguiti da ~ 2 secondi di brasatura. Se lo lasci acceso troppo a lungo, è abbastanza facile rovinare il pezzo.

Passaggio 9: sabbia e polacco

Dopo aver completato l'impostazione, sono passato al lavoro finale. Fondamentalmente, levigare l'interno e l'esterno dell'anello. Per alcuni, sono stato in grado di sfruttare uno strumento rotante, ma una buona quantità di esso era una buona levigatura a mano vecchio stile. La levigatrice a punta di matita è stata utile per eliminare la saldatura che era un po 'evidente vicino alle articolazioni.

Ho finito per scendere a ~ 1500 grit

Passaggio 10: impostazione del diamante

L'impostazione dei diamanti è in realtà una specialità secondaria, un po 'come avere medici e specialisti delle cure primarie. Dato quanto costa un diamante e quanto tempo deve rimanere messo, è abbastanza importante che rimanga per i prossimi 50 anni. Così sono andato da un setter nel centro di San Francisco, che è stato abbastanza gentile da farmi scattare alcune foto mentre stavamo montando il diamante.

Step 11: Il prodotto finito

Ho finito l'anello e l'ho inserito nel libro delle proposte da favola che ho realizzato anche per lei. Ha detto di sì, quindi considero un grande successo!

Lezioni imparate:

Sorprendentemente, almeno per me, l'anello fatto a mano ha ottenuto più ooh e ahhh rispetto al libro delle fiabe, che probabilmente ha richiesto 20 volte più tempo per essere realizzato. Lezione imparata: sembra esserci qualcosa di veramente speciale nella creazione di un anello che il tuo sigO indosserà ogni giorno per il resto della sua vita. Sono davvero contento di essermi sforzato di farlo e di pensare che, se sei così propenso, dovresti considerare di fare lo stesso!

Articoli Correlati