Risolvi l'anello rosso della morte! (Senza asciugamani)

Correggi il Red Ring of Death (RRoD) della tua Xbox 360 da solo, non è necessario avvolgere asciugamani o saldare! Se non hai più una garanzia sulla tua Xbox 360 e ha sviluppato il temuto Red Ring, c'è speranza. Puoi ancora ripararlo facilmente.

Come molti di voi sanno, RRoD è un segno visualizzato dal "Ring of Light" del 360 quando si verifica un errore hardware generale. Sebbene ciò possa essere causato da qualsiasi parte (o mancanza) del 360, la causa generale è spesso il calore eccessivo, che sollecita i giunti di saldatura sulla CPU e sulla GPU. Nel tempo, queste articolazioni possono essere separate, il che fa apparire l'Anello Rosso dopo alcuni anni di utilizzo, di solito quando hai un nuovo gioco da giocare e ti sei preso il giorno libero.

Questo metodo non richiede altro che semplici viti e rondelle. Scherzi a parte: nessun surriscaldamento della tua console, nessuna aggiunta di nuovi fan (anche se puoi aggiungerli se vuoi), niente asciugamani. Da quando l'ho fatto non ho avuto il congelamento della console una volta.

Passaggio 1: Prima di iniziare ...

Prima ancora di pensare di scollegare il tuo 360, lavoriamo su un po 'di pensiero intelligente.

Per cominciare, perché dovresti riparare tu stesso la console? Se si dispone di una garanzia di funzionamento, consiglio vivamente di inviare la console a Microsoft per le riparazioni, poiché una riparazione annullerà la garanzia. Mentre Microsoft ha lasciato cadere la palla sulla qualità del prodotto nel tentativo di far uscire il 360 prima di altre console, hanno raccolto la proverbiale palla coperta di sporco estendendo tutte le garanzie a 3 anni.

Se hai intenzione di rilanciare effettivamente il 360 non usare il trucco asciugamano. Ciò che fa è surriscaldare l'interno della console bloccando le prese della ventola, facendo temporaneamente qualcosa per far funzionare il 360 per un breve periodo di ore o giorni. Anche se può essere l'approccio semplice e veloce, si surriscalda anche ogni altro componente del 360, il che non è mai buono. Può causare guasti ai chip, asciugare i condensatori, rilasciare il fumo magico e possibilmente accendere un fuoco. Quindi, a meno che non odi qualcosa di feroce sulla tua Xbox, non farlo.

E, naturalmente, se sei sulla tua quarta Xbox 360 Red Ringed e stai pensando di acquistare una PS3 ...

FISSA, INDIPENDENTE DALLA GARANZIA!

Odierei vedere qualcuno rinunciare all'apice del gioco a causa di un semplice difetto su un lettore Blu-Ray con funzionalità di gioco.

Quindi, se la garanzia è nulla o stai per unirti al lato oscuro dei giochi, continua a leggere!

Passaggio 2: la causa sospetta

Quindi, sapendo cosa ho scritto, ti chiedi: "Sé, se il 360 sta cuocendo i suoi processori al punto da separarli, perché i dissipatori di calore non li tengono saldamente sulla scheda principale?" È un'osservazione molto brillante!

Il problema è illustrato di seguito (la seconda immagine, sciocca). Quei due pezzi di metallo a forma di X sono ciò che cercano di trattenere i dissipatori di calore sulla CPU e sulla GPU. Il problema è che non sono abbastanza elastici per fare il lavoro. I dissipatori di calore hanno una piccola quantità di spazio di manovra e la scheda madre è libera di deformarsi dal calore. Ciò impedisce una corretta dissipazione del calore e consente ai processori di staccarsi dalle loro connessioni. Incolpo il cattivo design dal bisogno di Microsoft di ottenere il 360 prima di PlayStation 3. Ma ora non è il momento della colpa. Scommetto che sei pronto per acquistare uno di quei lettori Blu-Ray dotati di funzionalità di gioco.

Quindi ora abbiamo stabilito che quei "X-Clamps" devono andare. Il passaggio successivo elenca le parti necessarie.

Passaggio 3: parti e strumenti necessari

Per fissare saldamente i tuoi dissipatori di calore alla scheda madre (e alla custodia in metallo nel processo) avrai bisogno di:
===================
4 viti a testa cilindrica 5x20MM (mantenere una lunghezza compresa tra 20 e 40 mm)
4 vite a testa cilindrica 5x15MM (non deve essere più lunga di 15MM!)
Rondelle 44 # 10
===================

E per le tue misurazioni in inglese (grazie ad ajmontag per averle fornite):
***********************
4 viti a testa cilindrica da 3/16 "x 1"
4 viti a testa cilindrica da 3/16 "x 1/2"
Rondelle 44 # 10
***********************

Queste viti 5x20MM (3/16 "x1") verranno utilizzate per fissare il dissipatore di calore della CPU.
Le viti più corte verranno utilizzate per la GPU e 15 MM è il massimo che puoi ottenere. 1/2 "si adatta perfettamente allo spazio per respirare.
Circa 44 rondelle n. 10. Questi verranno utilizzati per mantenere saldamente la scheda madre in una posizione. Le rondelle di nylon non sono necessarie; non ci sono tracce o componenti da toccare attorno ai fori delle viti. Ma se ritieni di doverli avere, non ti impedirò di acquistarli.

E mentre lavori con i dissipatori di calore, potresti voler applicare loro una nuova e migliore pasta termica. Suggerisco di prendere un tubo di Arctic Silver 5.

Per quanto riguarda gli strumenti, avrai bisogno di:
Una punta da trapano o trapano per allargare i fori nella scatola di metallo (con una punta da 3/16)
Un cacciavite Torx 9 e Torx 6 per rimuovere le viti dalla custodia del 360
Una chiave da 1/4 di pollice o una presa per rimuovere i montanti del morsetto X dai dissipatori di calore
Un cacciavite a croce per quelle viti a macchina (o testa piatta se è quello che hai)
E un piccolo cacciavite a testa piatta per sollevare gli X-Clamps.

Qualsiasi altra cosa, come i lavasciuga a nastro e in acciaio, dovrebbe dare dei calci a casa tua.

Passaggio 4: Introduzione all'attività commerciale: rimuovere i dissipatori di calore

Bene, la prima cosa che dobbiamo fare è aprire questo schifo. Ti indicherò il tutorial che ho letto, perché l'apertura di 360 è un Instructable in sé.

//www.anandtech.com/systems/showdoc.aspx?i=2610&p=2

Devi rimuovere tutto dalla custodia in metallo (se non riesci a far uscire i fan, va bene). Posiziona la scheda madre su una superficie pulita, come un giornale. Metti l'unità DVD, le viti, la custodia in plastica e altre parti in un luogo dove non possano essere danneggiati.

Ora devi rimuovere i dissipatori di calore dai processori. Questo è molto snervante. Ho usato un piccolo cacciavite a testa piatta e ho estratto due o tre delle gambe dell'X-Clamp dai pali attaccati ai dissipatori di calore. Ma se la lama di detto oggetto appuntito dovesse scivolare, potrebbe rimuovere un mucchio di minuscole parti mentre si gratta sulla scheda madre. La soluzione?

Metti un pezzo di cartone ondulato sopra la scheda madre, dove la lama del cacciavite squarciava. : D. Quindi, se dovesse scivolare ora, danneggerebbe solo un pezzo di una scatola reciso.

Ti consigliamo di togliere 3 delle gambe della staffa perché la quarta non avrà nulla che la tenga. Una volta rimossi i morsetti, i dissipatori di calore si staccheranno sul lato superiore della scheda madre (potrebbe essere necessario rimuoverli un po 'se la pasta termica è appiccicosa). Il passaggio successivo riguarda gli stessi dissipatori di calore.

Passaggio 5: stripping dei dissipatori di calore

Una volta che i dissipatori di calore da $ 10 sono stati liberati dalla scheda madre da $ 200-some, è necessario rimuovere le cose da 1/4 di pollice (morsetti X-clamp). Usa un cacciavite da 1/4 di pollice, una chiave inglese o una chiave regolabile per toglierli. Metteteli a posto e i morsetti a X in un sacchetto / cassetto delle parti; non avrai più bisogno di loro. Prendi uno scrubber di metallo e rimuovi la camera termica dai dissipatori di calore. E, mentre ci siamo, prendi uno stuzzicadenti e raschia con cura il gunk dalla CPU e dalla GPU. Niente di meglio che accendere un 360 rinato con dissipatori puliti, no?

Passaggio 6: praticare fori più grandi

Per utilizzare quelle viti da 5 mm, è necessario allargare gli 8 fori delle viti nella custodia di metallo che precedentemente fissava i montanti del morsetto X. Sono evidenziati nella seconda foto.

Per allargarli, utilizzare una punta da 3/16 di pollice con una trapano a colonna o trapano a mano. Se stai usando un trapano a mano, posiziona un blocco di legno sotto ogni foro mentre lo fai per evitare di deformare la custodia. Se stai usando una trapano come ho fatto, dovrebbe esserci un piedistallo in acciaio con un foro per il passaggio della punta da trapano, salvando il caso dall'età FUBAR grave.

Fai girare la punta prima di spingere al centro del buco. Ripeti questo per tutti i buchi. Assicurati che non ci siano sbavature rimaste sui buchi o frammenti che calciano nel caso in seguito. Batti un paio di volte per farli uscire. L'ultima cosa che vorresti è far morire il tuo 360 da piccoli pezzi di metallo.

Step 7: The Fun Begins: Screws, Washers, and More Screwyness!

Finora, abbiamo preparato i dissipatori di calore e la custodia della scheda madre per queste viti da 5 mm. Ora arriviamo a farne la somma!

Con la custodia piatta, il foro della ventola sul retro a destra, prendere nota di dove è necessario attaccare queste viti. I 4 fori sulla X sinistra sono per la tua GPU, i 4 fori a destra saranno per le viti della CPU.

Ora metti le viti 5x15MM nelle bocchette GPU, bocchette esterne, in modo che entrino nella custodia. Metti del nastro adesivo sulle teste per evitare che ricadano, come mostrato nella seconda foto. Ora inserisci le viti 5x20MM nelle buche della CPU e registrale come le viti GPU. Questo nastro è molto importante, quindi non toglierlo finché non lo dico io! Ah ah

Appoggia di nuovo la custodia e tutte le viti dovrebbero afferrarti, come nella foto principale. Posiziona 3 o 4 rondelle da 5 MM su ognuna di esse, con l'idea di metterle a livello con i supporti della scheda madre. Usa una riga per controllare. Se arrivano troppo corti o troppo alti, la scheda madre si deformerà e non risolverai nulla.

Ora inizia il divertimento. Devi rimettere la scheda madre nel case con l'obiettivo di infilare le viti in quei buchi arancioni che hanno attraversato i montanti X-Clamp. Tutto mentre cerchi di tenere quelle rondelle sulle viti! Se cadono in qualsiasi momento, dovrai estrarre la scheda madre, rimetterla sulle viti e ripeterla. Quindi cerca di non farlo, eh?

Inclinare il case sul lato destro (dove sarebbe il connettore del disco rigido) in modo da poter raggiungere le viti sottostanti. Inclina la parte posteriore della scheda madre nella custodia e spingila fino in fondo alla custodia. Abbassa la scheda fino a quando non viene trattenuta dalle viti posteriori della CPU installate (dovrebbero essere le viti della CPU se le viti erano più alte delle viti della GPU). Ora, stappare una di quelle viti posteriori della CPU e puntarla nel suo foro. Dagli un paio di giri per tenerlo in posizione e infilare l'altro. Ora, mentre tieni attentamente la scheda madre e quelle viti non montate, abbassa la scheda madre fino a quando più viti ti sostengono e le inseriscono nei loro fori. Non lasciare che quelle rondelle cadano!

Quando tutto è stato detto e fatto avrai delle viti che passano attraverso quei buchi. Nastro le teste indietro al caso in modo che non cadano. Ora premi sulla scheda madre attorno alle viti. Dovrebbe essere solido su ogni vite. Altrimenti dovrai tornare a quelle rondelle e aprirne un'altra.

Ma se è tutto bello e immobile getta due rondelle su ciascuna vite GPU, una su ogni vite CPU e vai al passaggio successivo!

Passaggio 8: reinstallare i dissipatori di calore

Ora possiamo rovinare ancora una volta quelle viti prima che il nastro venga rimosso per sempre. Prima di rimettere i dissipatori di calore, metti la pasta termica sulla CPU e la GPU muore (le cose lucide d'argento). Un cappotto sottile come la carta sarà buono. Se stai usando una pasta a base d'argento, assicurati di non mettere una tonnellata perché se entra in qualcosa la conduttività dell'argento guasterà con gli altri componenti.

Scegli quale dissipatore di calore vuoi mettere per primo. Accertarsi che il tubo di calore in rame della CPU sia rivolto verso il dissipatore di calore della GPU quando viene inserito. Il dissipatore di calore della GPU non consente al dissipatore di calore della CPU se lo si inserisce in modo errato. Il modo più semplice per farlo bene è guardare i segni di sbavatura sui dissipatori di calore e abbinarli ai loro processori. Quando si avvitano le viti, avviarle tutte leggermente, quindi sollevarle saldamente. Cerca di serrarli uniformemente per evitare di avere troppa pressione su un lato del processore e troppo poco su un altro. Quando tutto è fatto bene, i dissipatori non dovrebbero muoversi affatto .

Ora possiamo provarlo!

Passaggio 9: test, test, tre, sei, Tee ...

Collegare il cavo AV e il cavo di alimentazione della 360 e ricollegare la scheda RF (la scheda che ha i LED Ring of Light) al 360. Altrimenti non si accenderà. : D

Accendilo senza le ventole collegate, verificando la velocità di riscaldamento dei dissipatori. Fare caldo in meno di un minuto è eccellente. Ora collega le ventole e indossa quel sudario di plastica. Riaccenderlo e dovrebbe avviarsi normalmente, supponendo che tu abbia eseguito il test di calore (se non hai collegato l'unità DVD, il LED centrale lampeggerà in verde).

Se invece va RRoD, scollegare il cavo di alimentazione, reinserirlo e riprovare. Se non riesci ad avviare la console, premi su entrambi i dissipatori con forza uniforme e riaccendila. Se si avvia, accenderlo con un solo dissipatore di calore premuto. Se si avvia con quel particolare dissipatore di calore premuto, spegnere il 360 e continuare a riavviare fino a trovare gli angoli problematici sul dissipatore di calore che devono essere serrati.

L'idea è di stringere eventuali angoli del dissipatore di calore che non siano abbastanza stretti per consentire una buona connessione per quel processore.

Quindi, se si avvia normalmente e puoi giocare per almeno un'ora senza bloccarlo, hai lavorato la tua magia e il 360 può essere riassemblato! Bevi una birra, noleggia un film, mangia degli orsetti gommosi, fai qualunque cosa tu faccia per trattarti perché LO HAI FATTO!

Il passaggio successivo esamina alcune misure che è possibile adottare per prevenire il surriscaldamento.

Passaggio 10: ripensamenti e ritagli

Ora che hai resuscitato la tua console, cosa puoi fare per impedire che una tale parodia si ripeta? Come vedi nella foto principale, ho collegato una piccola ventola da una scheda grafica PCI al dissipatore di calore della CPU e l'ho collegata all'alimentazione della ventola del 360. Spingendo l'aria attraverso il dissipatore di calore (o tirandolo dentro se è il tuo punto di vista) l'aria che esce dallo scarico è in realtà fresca!

NOTA: su interwebz si dice che Microsoft ti bandirà da Xbox Live per l'installazione di nuovi fan. Sei stato avvertito.

Dal momento che non c'è spazio per aggiungere facilmente una ventola al dissipatore di calore della GPU, la prossima cosa migliore che puoi fare è ottimizzare il flusso d'aria. Mentre il 360 ha due ventole di scarico, la maggior parte del flusso d'aria va al dissipatore di calore della CPU. Aggiungendo cartone al rivestimento della ventola e coprendo la parte superiore del dissipatore di calore della GPU come illustrato, è possibile migliorare ulteriormente il flusso d'aria in quanto è stato appena dedicato un'intera ventola ad esso.

E se davvero non ti piacciono i fan di serie della 360, puoi sempre acquistare ricambi di terze parti. C'è il marchio Whisper di Talismoon con accenti a LED. Non posso dire nulla sulla qualità in quanto non ne ho usato uno, ma sembrano essere abbastanza popolari. Si possono trovare su //www.Divineo.com.

E ora sugli shoutout:
Grazie a Google innanzitutto (LOLz), Xbox-Scene.com e i suoi membri per i loro sforzi nel risolvere questo problema, e RBJTech per l'idea di aggiungere cartone al sudario del ventilatore. Grazie a entrambi quei siti per tutte le informazioni che ho mescolato e abbinato per creare questo tutorial.

Oh sì, e un ringraziamento speciale a Cheerios per aver fornito un flusso d'aria migliore di quanto Microsoft potesse.

Instructables FTW!

-Dr. Professor Jake "Biggs" Turner

Articoli Correlati