Riparazione FAN

Avevo accumulato tre ventilatori da pavimento che avevano smesso di ruotare. Aveva pulito e oliato i suoi cuscinetti dell'albero e persino cambiato il condensatore quadrato ma non girava ancora. Stava per buttarli via quando ho pensato "... che male c'è nel dissezionarli, ho potuto imparare qualcosa da esso ... !!"

Avevo chiesto ad alcuni militari e tutto quello che avevo era un breve "... c'è un fusibile termico interno ...". Ho esplorato il web per mesi ma non sono riuscito a trovare informazioni su dove fosse la miccia e su come sostituirla. Alla fine ho deciso di sacrificare uno dei fan e sezionare tutti i fili che vanno negli avvolgimenti.

Da ciò derivavano gli schemi del ventilatore, ma solo fino agli avvolgimenti del motore.

Questo manuale è disponibile in 2 parti: (I) Risoluzione dei problemi e (II) Sostituzione dei fusibili.

Passaggio 1: materiali richiesti

Cacciavite a croce
Cacciavite a punta piatta
Forbici o coltello da penna
Saldatore e un po 'di saldatura
Qualche corda di circa 0, 5 mm di diametro
Cavo di ricambio, lungo circa 60 cm
Condensatore 1.4uF 450VAC (se richiesto)
Fusibile termico 130 gradi C, 1A, 250Vac
(nota: ho potuto trovare solo un ricambio 2A 130deg @ $ 1, 50 GSD un pezzo dai negozi di componenti elettronici locali. Mi dispiace non ho un numero di parte equivalente da Mouser, RS n Digikey)

Passaggio 2: risoluzione dei problemi

AVVERTIMENTO:
Se NON si è addestrati alla riparazione elettrica, fermarsi qui.
Sarebbe saggio spendere i soldi per un fan sostitutivo e dare quello difettoso a qualcuno che lo sa. Abbiamo a che fare con 250VAC, quindi fai molta attenzione. Procedi a tuo rischio e pericolo.

Gli schemi :
In questo frangente, suppongo che tu sappia e abbia verificato che il timer e il selettore di velocità funzionano correttamente (vale a dire che sono presenti tensioni all'uscita del selettore di velocità (fili grigio, arancione e rosso)), vedi schemi e foto.

I colori dei cavi utilizzati nella mia ventola potrebbero essere diversi dai tuoi, quindi prendi nota.

Risoluzione dei problemi del fusibile termico :
1. Scollegare l'alimentazione dalla ventola.

2. Aprire il coperchio dell'unità di controllo.

3. Prenditi il ​​tempo necessario per rintracciare il cablaggio e annotare il colore e la posizione. Dovrebbe essere simile agli schemi sopra.

4. Utilizzando il filo di ricambio, collegare dal punto "A" a "B" per smontare il fusibile. Nel mio caso, "A" era il filo blu "neutro" sulla morsettiera e "B", il filo grigio sul grande condensatore quadrato.

Una volta fatto, assicurati che il tuo ventilatore (senza le pale ovviamente) poggi correttamente e saldamente mentre lo accenderemo.

5. Collegare e alimentare il motore del ventilatore. Se il fusibile è difettoso, il motore ruoterà, il mio lo ha fatto. In caso contrario, potrebbe anche essere stato usato il punto “C” anziché “B”, poiché non si poteva sapere quale terminale fosse. Non preoccuparti.

6. Scollegare l'alimentazione. Spostare il punto "C" su "B" e riaccendere la ventola. Se ancora non ruota, è probabilmente il condensatore.

7. Scollegare l'alimentazione e rimuovere il cavo di ricambio.

Sostituzione del condensatore:
1. Scollegare l'alimentazione.

2. Dissaldare (o tagliare) i fili ai terminali del condensatore e collegarli a un nuovo condensatore (stesso tipo).

3. Accendere la ventola. Se il motore si rifiuta ancora di ruotare, credo che il problema riguardi gli avvolgimenti del motore ed è tempo di salutare il ventilatore.

Passaggio 3: sostituzione del fusibile termico

Una volta che il fusibile termico è stato determinato come causa, eccoci qui ...

Rimozione del fusibile termico:

Scollegare l'alimentazione dalla ventola prima di procedere.

1. Per facilitare la sostituzione dei fusibili, è necessario liberare il motore dall'unità di controllo mantenendo il cablaggio il più a lungo possibile. Il cablaggio ha 5 fili che vanno nella carcassa del motore. Tracciando questo cablaggio, partendo dall'alloggiamento del motore, ho trovato i fili Terra (verde / giallo) e Neutro (blu) che terminano in una morsettiera e altri tre (grigio, arancione, rosso) che terminano al selettore di velocità.

2. Rimuovere il filo di terra e neutro (non è necessario tagliare) dalla morsettiera. Dissaldare i fili grigio, arancione e rosso sul selettore di velocità, annotare prima la loro posizione. (Potresti aver notato che ho tagliato l'intero cablaggio a circa 10 cm dal motore ... grosso errore ... ma era molto prima che decidessi di farlo !!)

3. Utilizzando un cacciavite a punta piatta come leva, sollevare l'asta di montaggio dell'alloggiamento del motore dall'unità di controllo.

4. Rimuovere l'unità oscillante e staccare il condensatore.

5. Rimuovere le viti dell'alloggiamento metallico. Rimuovere con cautela il rotore e gli avvolgimenti lentamente dandogli abbastanza gioco dall'imbracatura.

6. Gli avvolgimenti sono legati da corde e rivestiti con una sorta di lacca. Dobbiamo tagliarne alcuni (vedi i punti "X" nella foto) usando un coltello da penna o un paio di forbici affilate. Cerca un rigonfiamento (dove si trova la miccia) e nota dove finisce.

7. Aprire delicatamente la fodera nera per esporre le guaine intrecciate marroni, anch'esse legate con delle stringhe.

8. Traccia il filo neutro blu dal cablaggio verso gli avvolgimenti. Noterai che è finita nella guaina più grande che si trova in cima. Questo è il nostro obiettivo Taglia le corde legando questa guaina.

9. Questa grande guaina, che è appiattita, contiene la miccia e un altro filo rivestito. Usa le dita per sollevarlo e premi sui suoi lati per formare la sua forma tubolare.

10. Con wriggle, premere e tirare l'azione, rimuovere lentamente questa guaina e il fusibile termico sarà esposto. Metti da parte la guaina rimossa per essere riutilizzata in seguito.

11. Notare che anche uno dei cavi del fusibile è rivestito per impedire il contatto elettrico. Tagliare il LATO di questa guaina nel senso della lunghezza di circa 10 mm. Esporre il vantaggio attraverso questo taglio.

12. Con entrambi i cavi esposti, tagliarli il più vicino possibile al fusibile. Questo ci darà abbastanza spazio per saldare la nuova miccia.

13. Tagliare i cavi del nuovo fusibile a circa 10 mm e stagnarli con una saldatura.

14. Saldare il nuovo fusibile, la polarità non è importante ma è possibile seguire la vecchia direzione del fusibile.

15. Spostare il manicotto tagliato per ricoprire il cavo esposto al punto # 11 sopra.

16. Coprire il fusibile e il filo di accompagnamento con la grande guaina rimossa nel passaggio n. 10 sopra.

17. Collegare il nuovo gruppo fusibili agli avvolgimenti il ​​più pulito possibile. Ripiegare la copertina nera e stringere di nuovo. Accertarsi che nessuna stringa o guaina di copertura nera sporga nell'area del rotore.

18. Riposizionare con cura gli avvolgimenti e il rotore nella carcassa del motore.

19. Fissare l'alloggiamento e rimontare l'oscillatore e il condensatore.

20. Inserire l'asta di montaggio della carcassa del motore nell'unità di controllo, qui è necessaria una leggera pressione.

21. Rivestire il cablaggio e ricollegare i fili di terra e neutro alla morsettiera. (Per me, ho dovuto saldare tutti i cavi e isolarli con tubi termorestringenti. Ho anche dovuto disattivare l'oscillatore per evitare che si sfregassero l'uno contro l'altro)

23. Ricollegare i fili grigio, arancione e rosso al selettore di velocità.

24. Accendere la ventola per testare. Coprire l'unità di controllo e il gioco è fatto.

Passaggio 4: finalmente ...

Non ho usato la lacca per proteggere gli avvolgimenti e funziona da quasi 2 mesi ormai a circa 6 ore al giorno.

Per evitare il surriscaldamento, ho modificato il timer per disabilitare la selezione permanente "ON". Usando il meccanismo di temporizzazione ci sarà un tempo di riposo in mezzo, quando nessuno è nella stanza o nessuna intenzione di usare la ventola per un po '.

Articoli Correlati