Maschera Easy Paper Mache

L'uso della cartapesta per creare maschere personalizzate è una tradizione secolare e ci sono molti modi per farlo. In questo Instructable ti mostrerò come utilizzare la rete metallica e le strisce di carta per creare una base che si adatta perfettamente al tuo viso. Questa è una tecnica davvero semplice che produce alcuni risultati abbastanza grandi.

Ti mostrerò anche come ho aggiunto dettagli alla mia maschera scolpendo su quella base con cartapesta argilla. L'argilla di cartapesta è un materiale scultoreo a secco e economico che puoi realizzare o acquistare pre-fatto. Per saperne di più sui diversi tipi e su come realizzarlo, dai un'occhiata alla mia lezione gratuita su Paper Mache.

Passaggio 1: strumenti e materiali

  • Asciugamani per giornali, giornali o blu
  • Farina bianca per tutti gli usi
  • Colla Tutti o colla per legno
  • Nastro per mascheratura
  • Spago, nastro o elastico resistenti
  • Maglia scolpita in filo metallico
  • Forbici
  • Ciotole
  • Misurini e cucchiai
  • Contenitore ermetico o borsa a chiusura lampo
  • Pennelli
  • Metro a nastro in tessuto
  • Matita e carta
  • Sharpie
  • Far cadere un panno o altra copertura di plastica
  • Righello
  • Sbattitore manuale (opzionale)
  • Negozio acquistato CelluClay o Creative Paperclay o crea la tua argilla
  • Strumenti di scultura (opzionale)
  • Colori acrilici
  • Primer Gesso o Flexbond
  • Carta vetrata
  • Trapano avvitatore a batteria (opzionale)
  • Mezzo acrilico o altro sigillante
  • 2-3 giorni lavorativi + tempo di asciugatura

Passaggio 2: utilizzare la mesh per creare un'armatura maschera

Per creare la base della nostra maschera useremo la rete scolpente per formare la forma che sarà coperta con strisce di cartapesta. Questo tipo di rete metallica è venduta nei negozi di forniture d'arte a varie densità. È molto formabile ed estensibile e utilizzato per creare le basi di molti progetti scultorei. Ho comprato la maglia con i fori più piccoli perché la trama è la più semplice da nascondere, ma in questa situazione funzionerà davvero.

Per iniziare a creare la maschera, per prima cosa prendi alcune misure di base del tuo viso o di chiunque stia realizzando una maschera con il nastro di misurazione del panno.

Misura la parte superiore della fronte fino al mento, quindi misura fino agli occhi e traccia una linea perpendicolare. Segna la parte inferiore del naso e la distanza tra gli occhi, quindi la distanza da un orecchio all'altro.

Attorno a questa T disegna la forma della tua maschera, pensando a dove la forma siederà in relazione alle parti del tuo viso. Questa sarà la base, quindi non è necessario aggiungere dettagli, basta creare la forma di base.

Ritaglialo dalla carta e tienilo sul viso per vedere se ti piace come appare. Ricorda che si piegherà e si adatterà più comodamente al tuo viso quando lo fai nel filo, ma puoi avere un'idea di come sarà in questo modo.

Quando hai una forma che ti piace, appoggiala sulla maglia in modo che sia parallela alla grana della maglia e usa un pennarello per tracciare attorno al contorno.

Taglia la forma con un paio di forbici artigianali o seghettate. Non tagliare ancora i fori per gli occhi. I bordi della maglia possono essere intasati, quindi fai attenzione a non pugnalarti mentre tagli.

Usa le mani per iniziare a modellare con cura la maschera. Ho aggiunto curve ai bordi delle corna e sollevato creste alle pinne laterali.

Per modellare la maschera sul viso, tieni la maglia davanti al viso con gli indici proprio sopra gli occhi. Premi la maglia sul viso, facendo rientranze dove si trovano i tuoi occhi, modellandoti sulla cresta del naso e curvando intorno alla fronte e alle guance.

Rimuovere la maschera, levigare eventuali dossi e regolare la forma in modo che sia la stessa su entrambi i lati. Continua a indossare e togliere la maschera e giocherellare con essa fino a quando non hai una forma che ti piace. Quindi usa le forbici per tagliare gli occhi. Prima di provare di nuovo la maschera, assicurati di piegare leggermente i bordi della maglia attorno agli occhi in modo che non ti colpiscano.

Passaggio 3: aggiunta di strisce di carta

Una volta formata l'armatura della maschera, coprila con strisce di carta. Puoi usare la colla o la pasta di farina qui, a seconda delle tue preferenze.

Inizia coprendo la parte anteriore della maschera con strisce. Curva le strisce per contornarle attorno alla forma della maschera e strappale in modo che finiscano subito prima del bordo.

Copri tutta la parte anteriore della maschera con due strati di strisce e lasciala asciugare abbastanza in modo che le strisce aderiscano alla parte anteriore e mantengano la loro forma.

Quindi capovolgi la maschera e aggiungi due strati di strisce sul retro allo stesso modo.

Una volta che questo strato si è per lo più asciugato, puoi iniziare a prendere strisce corte e avvolgendole attorno ai bordi esposti del filo. Dovrebbero aderire alla carta essiccata su entrambi i lati. Usa strisce strette su aree curve per creare un bordo liscio.

Per coprire punti e angoli, piega una striscia su se stessa in questo modo:

Passaggio 4: utilizzare Paper Mache Clay per aggiungere dettagli

Una volta che la base della maschera si è asciugata completamente, puoi usare l'argilla di cartapesta per aggiungere alcuni dettagli se vuoi. Poiché l'argilla può essere scolpita e formata per creare qualsiasi forma, è un modo molto più accurato di aggiungere piccoli dettagli sopra una base di cartapesta piuttosto che provare a usare le strisce stesse.

Per questo puoi usare l'argilla fatta in casa o una delle argille di carta acquistate in negozio. Ho provato l'argilla fatta in casa su una maschera e il Creative Paperclay su un'altra in modo da poter vedere la differenza. Dai un'occhiata alla mia classe Paper Mache gratuita per maggiori informazioni sull'argilla di cartapesta.

Ad ogni modo, tutto ciò che devi fare è prendere pezzi di argilla e incollarli sulla maschera di carta asciutta. Leviga i bordi dell'argilla nella carta per fonderla e dargli una buona presa. Se l'argilla sembra secca e non si attacca bene, strofina un po 'd'acqua sulla superficie dell'argilla che stai attaccando alla maschera.

Per aiutare a levigare l'argilla puoi anche bagnare leggermente la superficie e strofinarla con le dita. È inoltre possibile utilizzare strumenti di scultura o timbri per creare texture o dettagli.

Su queste maschere ho usato l'argilla per aggiungere alcuni dettagli facciali alla maschera che stavo creando per renderla un po 'più drago-ish. Puoi vedere i dettagli che ho creato con l'argilla fatta in casa nella prima foto e il Paperclay nella seconda. Come puoi vedere, è un po 'più difficile ottenere dettagli fluidi con l'argilla fatta in casa.

Puoi aggiungere tutti i dettagli che desideri e persino coprire l'intera maschera con l'argilla. Ma tieni presente che più argilla aggiungi, più pesante sarà la maschera. Coprire l'intera maschera con un sottile strato di argilla ti consentirà di creare una superficie davvero liscia quando combinato con la levigatura.

Passaggio 5: levigatura

Se hai utilizzato il negozio acquistato Paperclay, puoi facilmente carteggiarlo per levigarlo e modellarlo una volta che si è completamente asciugato.

Ho usato carta vetrata a grana 100 per un primo passaggio per modellare l'argilla e 120 per un secondo passaggio per lisciare. se il tuo progetto ha aree in cui l'argilla incontra strisce di carta, carteggia questi bordi in modo che si fondano perfettamente.

L'argilla nella prima foto non è levigata e l'argilla nella seconda è levigata.

Usa una spazzola grande o un asciugamano per rimuovere la polvere di carta quando hai finito.

L'argilla fatta in casa è più dura e più fibrosa dell'argilla acquistata in negozio, quindi non leviga anche. Se stai usando questa argilla e hai difficoltà a carteggiare, prova prima a usare un composto levigante levigabile, quindi carteggialo.

Passaggio 6: utilizzo di leviganti composti e primer

Composti liscianti come gesso e Flexbond sono utili per creare una finitura liscia su strisce di cartapesta o argilla prima di dipingere. Flexbond è molto simile alla colla per legno, ma crea una finitura più liscia e può essere carteggiato a umido dopo che è asciutto se si desidera una finitura ancora più liscia. La sabbia Gesso è ancora più facile, quindi è la scelta migliore per la levigatura del composto se si lavora su una base che non può essere levigata e si desidera creare una finitura davvero liscia.

Ho usato Flexbond sia sulla mia argilla non levigata fatta in casa che sul mio Paperclay levigato in modo da poter vedere che differenza fa la levigatura quando la dipingo in seguito.

Metti un po 'di Flexbond in una tazza e diluiscilo con un po' d'acqua. Usa un pennello di medie dimensioni per applicarlo su tutta la maschera in uno strato uniforme. Può avere la tendenza a correre e creare gocciolamenti, quindi usa il pennello per pulire eventuali aree gocciolanti prima di lasciarlo asciugare.

Una volta asciugato il primo strato, che non dovrebbe richiedere più di un'ora o due, aggiungere una seconda mano. Puoi continuare ad aggiungere livelli fino a quando la maschera è liscia come vuoi che sia. Se hai intenzione di carteggiare a umido il tuo Flexbond, dovresti aggiungere almeno 4 mani.

Passaggio 7: pittura

Dopo aver levigato e preparato, puoi dipingere la maschera con qualsiasi colore e motivo ti piaccia! Se stai realizzando una maschera che dovrebbe rappresentare una specifica creatura o stile, potresti cercare alcune immagini di riferimento per aiutarti a ispirarti.

Penso che le vernici acriliche siano le migliori per questo tipo di pittura. Si asciugano rapidamente, possono essere miscelati facilmente e sono relativamente economici. Mi piace particolarmente usare i colori metallici o una combinazione di polvere di pigmenti metallici mescolata con un mezzo acrilico.

Mescola le tue vernici per ottenere un colore che ti piace, quindi applica abbastanza mani alla maschera per coprire i dettagli del giornale e dell'argilla. Se stai usando un colore chiaro o brillante, potresti voler innescare la tua maschera con una vernice bianca o un primer prima.

Per creare effetti sfumati o sfumati, mescola un colore più chiaro e applicalo sulla mano di fondo, usando il colore di base per fondere i due ai bordi. Può davvero migliorare l'aspetto di un pezzo per aggiungere ombreggiatura nelle aree concave e luci nelle aree in rilievo.

Usa diversi pennelli per creare dettagli più fini.

Passaggio 8: sigillatura

Una volta che hai dipinto la maschera, puoi darle una protezione aggiuntiva o una finitura diversa coprendola con un tipo di sigillante come un mezzo acrilico, una conchiglia o qualcosa di simile. Questo è un passaggio facoltativo, ma buono se pensi che la tua maschera si consumerà molto o sarà spesso fuori.

Step 9: Travestiti!

Ora che hai finito la tua fantastica maschera, aggiungi un po 'di filo o elastico in modo da poterlo indossare o appenderlo a una parete per la visualizzazione. Dato che non avevo fatto buchi nella maschera in precedenza, ho praticato due fori su ciascun lato con un trapano a batteria, mantenendo i fori a circa 1/2 "di distanza. Quindi ho infilato una corda robusta attraverso i fori e l'ho infilata dietro la testa, e divenne una nuova creatura !!

Questa combinazione di rete metallica e cartapesta è una buona tecnica che potresti usare per creare molte cose. Se hai realizzato una versione di questo progetto, sentiti libero di pubblicare e l'ho realizzato nella sezione commenti qui sotto!

E, per saperne di più sulla cartapesta, dai un'occhiata alla mia classe gratuita di cartapesta.

Articoli Correlati