Piñata fai da te

Adoro le piñatas. C'è qualcosa di veramente soddisfacente nel distruggere a

sculture colorate a pezzi mentre un mucchio di caramelle si disperde ovunque. Sono passati anni da quando sono stato a una festa in cui la piñata è stata il momento clou, quindi quest'anno, sono determinata a incorporarla nelle mie feste del Cinco de Mayo. Sebbene una piñata non sia la cosa più semplice da fare da zero, dirò che il processo è stato molto divertente - non vedo l'ora di fare di più!

Avrai bisogno:

  • Carta crespa fine (tagliata a strisce da 2 pollici e strisce da 1, 5 pollici)
  • giornale (tagliato in strisce da 1, 5 pollici)
  • 7-8 fogli di cartoncino spesso
  • pallone da punzonatura
  • colla appiccicosa
  • Farina
  • acqua
  • containter
  • nastro per mascheratura
  • coltello multiuso
  • grossa fune
  • spago
  • forbici

Nota: ho lavorato duramente per renderlo istruibile. I collegamenti sono

Link affiliati Amazon, quindi se hai intenzione di crearne uno tuo e stai per acquistare i materiali, ti preghiamo di farlo attraverso i miei link in modo che io possa permettermi di acquistare altri materiali da solo e continuare a creare questi strumenti! Grazie mille e Dio vi benedica!

Passo 1:

Il primo passo è creare il nucleo della piñata usando il mâché di carta. Soffio
il pallone da punzonatura e annodalo. Togliere l'elastico dal lato opposto e posizionare un pezzo di nastro adesivo sulla parte sporgente.

Passo 2:

La pasta di carta in carta è composta da una parte di farina ad una parte
acqua - Ho usato circa 3 tazze di farina e 3 tazze di acqua per questo progetto. Mescolare accuratamente. La pasta dovrebbe avere una consistenza piuttosto densa poiché è la farina che aiuterà a legare il giornale insieme.

Passaggio 3:

Immergere le strisce di giornale nella pasta di carta e rimuovere la pasta in eccesso prima di posizionarla sul palloncino.

Passaggio 4:

Aiuta ad aggiungere il giornale mentre il palloncino è appeso. Lega lo spago
intorno alla fine del pallone e sospenderlo dal soffitto. Continua ad aggiungere strisce di giornale, assicurandoti di sovrapporre le strisce. Lasciare asciugare prima di aggiungere un secondo e un terzo strato. Asciugare completamente durante la notte.

Passaggio 5:

Mentre il nucleo si sta asciugando, il passo successivo è creare i coni da attaccare alla piñata. Puoi crearli o puoi acquistare coni di carta prefabbricati qui.

Passaggio 6:

Formare il cono e fissare i bordi.

Passaggio 7:

Fai un buco nel palloncino per sgonfiarlo. Posiziona uno dei coni sul foro e traccia un cerchio attorno ad esso.

Passaggio 8:

Usando le forbici, fai un buco nel cerchio tracciato, ma non tagliarlo
tutto intorno. Lascia un lato attaccato. Raggiungi per rimuovere il palloncino ed agita la pasta secca.

Passaggio 9:

Prendi un coltello multiuso e fai un piccolo foro opposto all'apertura.
Lega l'estremità della corda spessa in un doppio nodo e infilarla attraverso il piccolo foro.

Passaggio 10:

Riempi la pinata con tante caramelle. Chiudere il foro e rinforzare con nastro adesivo.

Passaggio 11:

Taglia diverse linguette da 1/4 "nella parte inferiore del cono. Piegali, aggiungi la colla e attaccala alla piñata.

Passaggio 12:

Rinforzo con nastro adesivo. Sospendi la piñata prima di aggiungere il resto dei coni.

Step 13:

Continua ad aggiungere coni.

Step 14:

Prendi le strisce di carta crespa da 2 ″ e 1, 5 ″ e taglia a 3/4 della parte superiore in a
Frangia larga 1/4 ". È più facile tagliarli mentre sono piegati. Posizionare una linea molto sottile di colla sulla parte superiore della frangia della carta crespa.

Passo 15:

Avvolgi la frangia attorno alla base della piñata, con la frangia rivolta verso il basso. Sovrapporre la frangia mentre ogni strato è avvolto.

Step 16:

Continua a avvolgere. Tagliare la frangia se necessario per evitare i coni.

Passo 17:

Una volta coperta la base della piñata, utilizzare le strisce più piccole di frangia per coprire i coni.

Passo 18:

Taglia e rattoppa tutte le aree indisciplinate.

Step 19:

La tua piñata è pronta e pronta per essere appesa!

Fai un passo indietro e preparati a dargli una bella botta!

Articoli Correlati