Controsoffitti in laminato fai-da-te

L'estate scorsa abbiamo rinnovato la nostra cucina. Abbiamo fatto tutto il lavoro da soli e acquistato armadi IKEA, e avevamo pianificato di acquistare tre ripiani in quarzo solido e convincere qualcun altro a installarli. Tuttavia, abbiamo avuto una società locale rispettabile per citarli per noi e dire che siamo rimasti scioccati dal prezzo di $ 8000 è stato un eufemismo. Abbiamo pensato a cos'altro avremmo potuto fare con quei soldi e ho concluso che avrei provato a farne un po 'da solo. I controsoffitti in laminato non sono belli come il quarzo, ma quando l'ho preventivato, ho capito che potevo realizzare tutti e tre i controsoffitti da zero per meno di $ 400! Siamo molto contenti di come si sono rivelati e ancora più felici di aver risparmiato il 95% sul prezzo originale. Ecco come li ho fatti.

Passaggio 1: materiali e strumenti

materiale
Non abbiamo potuto acquistare il solito stile di controsoffitti prefabbricati perché arrivano a una profondità fissa e avevamo una penisola che era extra-larga per ospitare un bar per la colazione. Così ho progettato di farli tutti da zero usando due strati di pannelli di particelle come base e fogli di laminato incollati con adesivo a contatto. Questo non era tremendamente efficiente per quanto riguardava il materiale laminato: avevo bisogno di un foglio intero di 4 x 8 'per ogni piano di lavoro, perché erano tutti più profondi di 2'. Tuttavia, costano solo $ 70 ciascuno dal negozio di ferramenta locale, quindi questo non è stato un grosso problema. Ho comprato 3 fogli di pannello truciolare da 3/4 "($ 25 ciascuno), perché anche se i fogli superiori dovevano essere interi, gli strati inferiori potevano essere costituiti da ritagli perché devono avere solo due strati di spessore sui bordi. I comprai anche un gallone di cemento a contatto e usai della colla per legno che avevo già.

Utensili
Un rifinitore in laminato, che è fondamentalmente un grazioso router a una mano con una punta a filo. Il taglio è stato eseguito con una sega circolare con una nuova lama nuova destinata al taglio di materiali laminati e un seghetto alternativo per i ritagli. Ho usato un file per finire gli angoli che non erano di 90 gradi. Anche i miei cavalletti pieghevoli in compensato sono stati utili.

Passaggio 2: misurare e tagliare il primo strato

Questo passaggio è importante e può essere impegnativo se non hai pareti diritte e angoli di 90 gradi. Avevo un piano di lavoro facile (rettangolare) e altri due che avevano angoli su di essi. Assicurati prima di iniziare che gli armadietti siano tutti perfettamente a livello.

Abbiamo deciso di fare un salto indietro: ci è piaciuto l'aspetto pulito delle cucine senza di loro. Volevamo uno sbalzo di 1, 5 ", quindi ho misurato esattamente la larghezza e la profondità leggermente lungo e ho inserito il pannello truciolare in posizione in modo da poter scrivere il bordo posteriore contro il muro. Quel bordo è stato tagliato con un puzzle, il piano di lavoro è stato rimontato e il bordo anteriore contrassegnato a 1, 5 ". Anche qui sono stati segnati eventuali ritagli: dovevo sistemare un lavandino in un piano di lavoro e un piano cottura in un altro. Segna i contorni dell'armadio da sotto, in modo da poter posizionare i ritagli con sicurezza (lavandini e piani cottura vengono forniti con istruzioni molto chiare su quanto devono essere grandi i ritagli, devi solo assicurarti che siano nel posto giusto!). Tagliare il bordo anteriore usando una sega circolare con guida * e i ritagli con una combinazione di trapano (per ottenere un foro di avviamento) e un seghetto alternativo.

* Ho appena fissato una striscia di compensato ad un offset di distanza per tagliare la linea dalla distanza dal bordo della piastra base della sega circolare alla lama.

Passaggio 3: costruire fino a 2 livelli

Usando i ritagli del pannello truciolare, ho reso i controsoffitti spessi due strati. Ho usato la colla per legno e un fucile per unghie per unirli. Potresti altrettanto facilmente realizzare prima l'intero controsoffitto, quindi successivamente i ritagli. L'ho fatto in questo modo in modo da poter eseguire tutte le marcature con un piano di lavoro singolo anziché doppio.

Step 4: Rout an Underbench Groove

Tutti i bordi del piano di lavoro sono stati scanalati utilizzando una punta a V sul lato inferiore. L'ho fatto in modo che, in caso di fuoriuscita, raggiungesse il solco e gocciolasse sul pavimento piuttosto che passare attraverso gli armadi. Non so se questa è una pratica standard - non l'ho vista su altri controsoffitti - ma aveva senso per me e ci sono voluti solo pochi minuti. Assicurati che sia tornato dal bordo in modo che non rovini la tua rifinitura in laminato!

Passaggio 5: laminare i bordi

Taglia 2 "larghe strisce di laminato con una lunghezza sufficiente per fare tutti i bordi esposti dei ripiani. Dipingi l'adesivo a contatto sul pannello truciolare e sul laminato e lascialo asciugare per circa 10 minuti, fino a quando non si asciuga al tatto. Prendi qualcuno per aiutare tenendo la striscia all'estremità lontana alla giusta altezza ma NON permettendole di toccare il pannello truciolare. Attacca l'estremità che stai tenendo premuta, assicurandoti di sovrapporre sopra e sotto, quindi premi attentamente il resto. Ho trovato che premere con forza con il tallone della mano ha funzionato bene. Ora, installa il rifinitore in laminato con la punta a filo e installalo in modo che la punta sia leggermente più esposta della profondità del laminato (circa 1/16 "o 2 mm). Taglia il laminato: è facile e veloce e lascia un bordo praticamente perfetto. Potrebbe essere necessario pulire il cemento a contatto secco dal cuscinetto sulla punta. Fai tutti e quattro i lati. Ripetere l'operazione per gli altri bordi esposti.

Come me, potresti ritrovarti con alcuni angoli che non sono angoli retti. Ne avevo tre da affrontare a circa 135 ° (non si vede in nessuna delle foto, ma una delle pareti della cucina è a 45 ° rispetto al resto). Il rifinitore in laminato non funziona qui e dovrai usare un po 'di grasso per gomiti con una lima in mano. Questo è lento, perché il laminato è piuttosto duro, ma inizia tagliandolo il più vicino possibile con una sega fine e poi prendilo lentamente con il file. Devi fare un lato dell'angolo alla volta, per motivi che saranno ovvi quando vai a farlo!

Passaggio 6: laminare la parte superiore

La parte superiore è difficile da fare solo nel senso che è ingombrante e hai due enormi superfici di incollaggio da affrontare. Il modo per affrontarlo consiste nell'utilizzare i tasselli per mantenere separate le superfici fino a quando non si è pronti a premerle insieme. Se hai dubbi sul processo del cemento per contatto, c'è un modo semplice per esercitarti prima: prova a montare un poster sul compensato. Questo è stato un semplice progetto che mi ha convinto che fare i controsoffitti non sarebbe un grosso problema.

Prendi l'adesivo di contatto su entrambe le superfici, quindi posiziona i tasselli ogni 6 "circa sul pannello truciolare. Posiziona la formica sopra i tasselli quindi allinea tutto. Rimuovi un tassello a un'estremità e premi i due pezzi insieme. legame immediato e permanente. Continuate, rimuovendo un tassello alla volta e spingendo più forte che potete. Sono riuscito a evitare qualsiasi bolla d'aria, che penso sia più dovuta al metodo di essere folle piuttosto che a me essendo particolarmente abile (lo stavo facendo per la prima volta, dopo tutto).

Passaggio 7: tagliare i fori e tagliare

Ho ritagliato il laminato dove si trovavano i ritagli e ho rifilato il tutto con il rifinitore in laminato. Ho dipinto la parte inferiore dei bordi del piano di lavoro, ancora una volta per proteggere dall'umidità da fuoriuscite.

Passaggio 8: installazione

Poiché lo hai già installato in posizione, l'installazione è semplice: rimetti i controsoffitti in posizione e avvita dalla parte inferiore degli armadietti al bancone. Tranne se c'è un lavandino - metti il ​​piano di lavoro capovolto sopra il lavandino invertito su una superficie morbida e installa prima il lavandino. Abbastanza sicuro che sarebbe impossibile una volta installato il controsoffitto, a meno che tu non sia un contorsionista masochista.

Sigilla i bordi contro le pareti con sigillante siliconico e il gioco è fatto.

Questo lavoro è sorprendentemente facile se hai qualche esperienza fai-da-te e stai moderatamente attento. Se avete domande, sarei felice di rispondervi.

Articoli Correlati