Costruire una nave in una bottiglia.

Ciao, Costruire una nave in una bottiglia era una vecchia forma di arte marittima. I marinai del passato spesso creano cose nel loro tempo libero. Inoltre non avevano molto spazio per grandi hobby, e da ciò provenivano vecchi tesori come sculture di scrimshaw e navi in ​​bottiglia.

Non ne ho creato uno da vent'anni. Ma ho pensato che questo potesse rendere istruttivo interessante. Sapevo anche che avrei potuto sfruttare questa opportunità per mostrare a mia figlia come li facevo. Quindi ho provato di nuovo, ero nervoso che non sarebbe andato bene. Ma sono rimasto piacevolmente sorpreso.

Per cominciare hai bisogno di una bottiglia. La forma della bottiglia determinerà quale tipo di nave dovresti costruire. Una bottiglia alta e stretta come questa è più adatta per una nave alta. Un tagliatore truccato quadrato grande non si adatterebbe. Ma una goletta a coda di rondine riempie bene lo spazio vuoto all'interno della bottiglia.

Passaggio 1: lo scafo di base

Non ho mai usato un kit. Uso solo pezzi di legno vuoti disponibili nei negozi di artigianato e inizio con il disegno di una nave delle dimensioni e della forma che voglio costruire.

I fori sono praticati attraverso il legno che formerà le parti superiore e inferiore dello scafo. Gli stuzzicadenti vengono quindi inseriti nei fori per mantenere il legno correttamente allineato durante il resto della costruzione. Disegna un profilo approssimativo sui pezzi di legno impilati.

Non so come dirlo in nessun altro modo ... E non sto cercando di essere sciocco quando dico ... Ora leviga solo tutto ciò che non assomiglia alla barca che stai cercando di costruire. Ho iniziato con una levigatrice a nastro per la forma ruvida. Ha lavorato un po 'più fine con un tamburo di levigatura su uno strumento Dremel e rifinito con un pezzo di carta vetrata.

Una rapida occhiata allo scafo accanto alla bottiglia. Lo farai MOLTO!

Puoi vedere che lo scafo è già più grande dell'apertura della bottiglia.

Ecco perché non è costruito con un solido pezzo di legno.

Passaggio 2: aggiunta di chiglia e timone

Successivamente, la chiglia e il timone vengono aggiunti alla parte inferiore dello scafo. Puoi comprare pezzi di legno molto sottili nei negozi di artigianato. Questo ti fa risparmiare un sacco di tempo. Per la chiglia è stato utilizzato un pezzo di striscia 1/16 X1 / 16. Era anche usato per il binario sulla cima del ponte.


Sì, sembra ancora buono contro la bottiglia.

Passaggio 3: dipingere lo scafo

Una rapida mano di vernice ai vari pezzi. Trovo questo metodo più semplice che dipingere diversi colori su un singolo pezzo di legno una volta che lo scafo è finito.

In questo momento i due pezzi superiori e i due pezzi inferiori sono incollati insieme formando le metà superiore e inferiore dello scafo.

Passaggio 4: costruzione dell'albero

Disposizione dell'albero e dei boom sul disegno della barca. Devi tenere presente che stai lavorando con uno spazio molto limitato.

L'albero e le aste sono tutti realizzati con stuzzicadenti. Ne ho carteggiate alcune per renderle più strette. Un pezzo di pelle impedisce alle dita di scottarsi. Questo è un processo delicato. Ci vorranno alcuni tentativi per avere la sensazione.

Il bompresso è stato aggiunto allo scafo. Il bompresso è composto da due parti. L'asta inferiore viene inserita in un foro praticato nello scafo. Uno stick superiore viene incollato su di esso e due lunghezze di filo vengono avvolte attorno a loro e incollate verso il basso. Utilizzerai anche il thread in cui le due metà dell'albero principale si sovrappongono.

Ancora una volta, le cose sono disposte sul flacone per verificare l'adattamento.

Le lunghezze del filo sono incollate sul retro dei bracci. Il thread fungerà da cerniera in seguito.

Un pezzo di filo è attorcigliato attraverso un foro molto piccolo praticato nella parte inferiore dell'albero. Questa sarà un'altra cerniera. Puoi vedere che i boma sono stati attaccati all'albero dal filo.

Passaggio 5: collegamento dell'albero allo scafo

Ora devi praticare alcuni fori nello scafo. Uso punte da trapano molto piccole, solo leggermente più grandi di un ago. Tengo il trapano fermo e sposto lo scafo nel trapano. Piccoli fogli di legno di scarto portano lo scafo all'altezza della punta.

Ci sono cinque fori dietro la posizione per ciascun albero. Le linee del sudario andranno in questi buchi.

La cerniera del filo sul fondo dell'albero va in due fori sullo scafo. È attorcigliato sotto e l'eccesso viene eliminato.

Un lungo pezzo di filo passa attraverso i cinque fori nello scafo e attraverso l'albero formando i sudari.

Passaggio 6: rigging di base

Sartiame di base. Un supporto in legno fissa la parte superiore della nave durante le manovre e i dettagli. È tenuto in posizione da una piccola vite. Le linee che verranno utilizzate per sollevare l'albero vengono mantenute strette avvolgendole attorno ai chiodi nella parte anteriore del supporto.

Ogni albero ha due linee che vanno in avanti verso il bompresso. Una linea va dallo scafo, ai bracci, alla cima dell'albero e poi in avanti. L'altra linea va dall'area della parte superiore dei sudari direttamente al bompresso.

La foratura e l'infilatura dei minuscoli fori del bompresso richiede una mano ferma.

Passaggio 7: piccoli dettagli

L'ancoraggio è stato realizzato piegando un pezzo di filo sottile nella forma corretta e immergendolo nella vernice. Ulteriori dettagli sono stati aggiunti immergendo la punta di uno stecchino nella vernice e tamponandola sullo scafo e sull'albero.

Passaggio 8: inserimento della metà inferiore

Lo scafo riposerà nella bottiglia sopra due supporti di legno. Questi erano realizzati con bastoncini di ghiacciolo e sono attaccati agli stuzzicadenti che tengono in posizione i pezzi dello scafo. Non sono ancora incollati, quindi possono ruotare e si adattano all'apertura della bottiglia mentre sono fissati al fondo dello scafo.

Un altro test fit. Stavo per usare i bastoncini di ghiacciolo come unica base per lo scafo, ma ho scoperto che avevo un quarto di pollice di spazio all'interno della bottiglia per risparmiare.

Ho sempre cercato di fare in modo che la nave riempisse il più possibile la bottiglia. Quindi, ho tagliato, levigato e macchiato altri due blocchi di legno da mettere sotto la nave sul fondo della bottiglia. Ciò solleverà il fondo dello scafo dal vetro e credo che darà a tutta la nave un aspetto più equilibrato.

Questi sono stati quindi incollati nella bottiglia. Il piccolo pezzo di nastro adesivo è stato utilizzato per contrassegnare il punto in cui la colla sarebbe andata a fissare il primo pezzo di legno.

Una goccia di colla viene utilizzata per fissare il supporto originale alla parte inferiore dello scafo.

Il supporto viene quindi ruotato parallelamente allo scafo per adattarsi all'apertura della bottiglia.

Usando aste lunghe. (Uno è solo un pezzo di filo piegato. L'altro è una sonda medica che ho preso in una vendita di garage.) ... Ho fatto ruotare le assi di base fino a quando non erano uniformi e poi le ho incollate sui due pezzi di legno già nella bottiglia .

Qui avevo accidentalmente toccato il lato della bottiglia con la colla. L'ho pulito usando un batuffolo di cotone spruzzato con un detergente per vetri.

Step 9: The Sails

Per creare le vele. Prima ho imbevuto un pezzo di carta per scrivere con il caffè, poi l'ho lasciato asciugare durante la notte. È stato quindi contrassegnato con linee di matita parallele chiare a circa un quarto di pollice di distanza.

La carta per scrivere normale è stata tagliata su misura per creare un motivo per le vele.

La carta macchiata di caffè viene quindi tagliata su misura e vengono disegnate linee di luce aggiuntive per creare bordi. Le vele vengono quindi fissate all'albero o ai bracci. Colla solo un bordo di una vela in quanto deve consentire ad altre parti del sartiame di piegarsi da esso.

Il resto delle vele è protetto. Sono stati aggiunti una bandiera e un paio di pendenti. Quindi due deck deck vengono posizionati sul deck. A questo punto NON sono incollati!

Passaggio 10: ora, la magia!

Un po 'di colla viene messa sulla cima dello scafo. Ora ti impegni a inserire la metà superiore dello scafo nei prossimi minuti.

Allentare le linee di controllo del rigging.

Abbassa l'albero posteriore.

E poi l'albero in avanti.

Ruota con cura le vele di carta attorno allo scafo e inizia a alimentare lentamente la metà superiore della nave nella bottiglia.

Una volta che il resto della nave è nella bottiglia. Tirare i fili di controllo e sollevare PARZIALMENTE l'albero. Stai solo cercando di toglierli di mezzo mentre ti riunisci alle due metà dello scafo.

Una volta che hai i due haves insieme, lascia asciugare la colla, quindi solleva lentamente l'albero. Potrebbe essere necessario entrare e districare alcuni thread ... Prenditi il ​​tuo tempo.

La vela posteriore era diventata deformata. Gli alberi furono leggermente abbassati e la vela fu fissata al boma inferiore.

Step 11: Deckhouses

Furono costruite due case a sdraio. La metà superiore della nave non si sarebbe adattata alla bottiglia con queste installate.

Con un po 'di allentamento ancora sull'albero, le terrazze furono guidate nella loro posizione.

Furono spinti un po 'più indietro, e poi una goccia di colla fu messa sul ponte di fronte a loro.

La tuga è bordata in avanti sulla colla.

Passaggio 12: proteggere le vele

Per facilità di identificazione, le linee di controllo sono state numerate con punti di vernice in relazione alla loro posizione sul bompresso.

Con un leggero gioco nel rigging viene posizionata una goccia di colla dove ogni linea passerà attraverso il bompresso.

Le linee vengono quindi tirate insegnate e fissate sul fondo della bottiglia con un pezzo di nastro.

Le vele vengono quindi fissate l'una all'altra con una piccola quantità di colla.

È perfetto!

Quando tutta la colla è buona e asciutta, viene utilizzata una lama di rasoio per tagliare i fili di controllo dal FONDO del bompresso.

Step 13: Cork It!

Aggiungi un tappo ... Pulisci l'esterno della bottiglia ... E SEI FATTO!

Sembra che mi sia davvero sconvolto durante questo istruttivo. Ho provato a dirtelo il più possibile senza scrivere un intero libro. Anche allora sono sicuro di aver lasciato alcune cose fuori.

Grazie per aver guardato!

Step 14: Modellare lo scafo. (Un Mini-istruibile aggiunto.)

Ciao di nuovo. Dopo aver pubblicato l'originale istruibile, avrei voluto pubblicare le migliori istruzioni su come scolpire lo scafo dal blocco di legno bianco.

Quindi sto aggiungendo questo "Mini istruttore". Ho suddiviso l'intero processo nei singoli passaggi che utilizzo per modellare lo scafo. Dato che questo è solo un modello dimostrativo, non mi sono preoccupato di ottenere le dimensioni esatte. (O questa sarebbe una piccola barca davvero corta e grassa. Questa è anche una scala più grande di quella che useresti se la mettessi nella bottiglia.) Volevo solo concentrarmi sull'illustrazione della tecnica.

NOTA! Anche se ho usato una levigatrice a nastro / disco per questa illustrazione, ho usato l'intero processo con il solo tamburo di levigatura su uno strumento Dremel. In effetti, se stai scolpendo uno scafo più piccolo da utilizzare in una bottiglia di dimensioni standard, lo strumento di tipo Dremel è una scelta migliore.

# 1. Disegna il profilo laterale di base e il contorno superiore dello scafo sul blocco di legno.

# 2 e # 3. Leviga la parte anteriore del blocco per formare il profilo dell'arco.

# 4 e # 5. Sabbia un po 'dal fondo della poppa. Ora hai completato il profilo.

# 6, # 7, # 8 e # 9. Forma il contorno superiore della parte anteriore dello scafo. Stai solo creando forme piatte, mantenendo il blocco a livello con il disco abrasivo.

# 10 e # 11. Scuoti il ​​fondo dello scafo sulla cinghia di levigatura. Questa è la tua prima curva. Stai solo cercando di arrotondare la parte inferiore dello scafo, in modo che assomigli alla lettera "U" se vista dalla parte anteriore o posteriore.

# 12 e # 13. Rimuovere gli spigoli vivi sulla parte anteriore dello scafo creati dalle precedenti carteggiature. Basta fondere tutto insieme.

# 14, # 15, # 16 e # 17. Utilizzo del tamburo di levigatura su uno strumento Dremel. Modella l'area in cui la parte posteriore dello scafo si restringe verso l'area del timone.

# 18 e # 19. Usando la carta vetrata leviga tutto. Notare che avevo la carta vetrata piatta per le curve morbide dell'arco e ho piegato la carta vetrata per creare una forma che corrispondesse all'area della poppa che era necessario carteggiare.

# 20 finito!

Spero che questo aiuti a rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere avuto sulla modellatura dello scafo. Prenditi il ​​tuo tempo, spezza il processo in semplici passaggi e puoi farlo accadere!

Articoli Correlati