Costruisci il tuo capannone di stoccaggio!

Ciao Instructables! Questa è la mia iscrizione al concorso Shopbot. Questo Instructable ti mostrerà i passaggi per costruire il tuo capannone. Abbiamo deciso che il nostro capannone sarebbe stato destinato allo stoccaggio perché volevamo portare fuori dal garage alcune cose in modo da poterle utilizzare come negozio. Una delle sfide della costruzione di un capannone nel nostro cortile era che il terreno era inclinato nell'area che volevamo mettere, quindi abbiamo dovuto trovare un modo per aggirare questo. Un altro era che stiamo costruendo accanto ad alcuni alberi ben consolidati e non volevamo danneggiare la loro struttura radicale. Questo è il motivo per cui siamo andati con blocchi di cemento e malta piuttosto che versare il cemento.

ATTENZIONE: Nella nostra città non abbiamo bisogno di alcun permesso per costruire una tettoia fintanto che è inferiore a 10x10. Si prega di controllare la propria area per le normative sulle strutture edilizie con / senza permesso.

Passaggio 1: rottura del terreno

Abbiamo deciso di costruire le fondamenta del nostro capannone di blocchi di cemento. Ciò contribuirà a tenere fuori i roditori e non rischia di danneggiare gli alberi accanto al capanno. Per creare una buona base, abbiamo prima dovuto livellare il terreno. Non abbiamo avuto bisogno di livellare il centro della base della struttura perché in seguito è stato riempito con lo screening del calcare. Abbiamo realizzato canali per i blocchi di cemento con picche e piccone, assicurandoci di creare anche un canale per l'elettrico. L'elettricità proviene da casa nostra, che dista circa 10 piedi da dove si trova il capannone.

Step 2: materiali per la Fondazione

Per la muratura della fondazione siamo usciti e abbiamo acquistato 15 blocchi di cemento, e li abbiamo completati con mattoni di argilla che abbiamo ottenuto gratuitamente dal kijiji e da alcune pavimentazioni di cemento dal vecchio patio di un vicino. I mattoni di argilla possono essere usati solo fuori terra, altri saggi si eroderanno. Guardando indietro, sarebbe stato più semplice utilizzare semplicemente i blocchi di cemento e lo consigliamo vivamente se non si dispone di altri materiali da eliminare. Inoltre, acquista più malta di quanto pensi di aver bisogno. Abbiamo finito per usare un sacco di malta e se hai qualche extra puoi sempre restituirlo o versarlo nei blocchi di cemento come abbiamo fatto per rendere le fondamenta ancora più forti.

Passaggio 3: posare la base e l'elettrico

Ora possiamo davvero iniziare a costruire! Prima di iniziare a posare i blocchi di cemento, appoggia lo schermo di calcare su tutti i canali e corri e fai esplodere i tuoi componenti elettrici. Assicurati che i tuoi cavi elettrici siano chiaramente contrassegnati (abbiamo usato il nastro di avvertenza) in modo che nessuno li possa scavare accidentalmente in futuro. Una volta che tutto è pronto, puoi iniziare a mettere giù alcuni blocchi di cemento. Potrebbe essere necessario rompere alcuni blocchi di cemento a metà, e questo può essere fatto facilmente con uno scalpello, un martello e un po 'di tempo. Suggerimento: posiziona i pali per cemento armato in ogni angolo e lega le corde per aiutarti a mantenere le pareti dritte. È necessario controllare ogni singolo blocco per livello, specialmente su questo livello poiché la base della fondazione influenzerà il resto della fondazione e, a sua volta, influenzerà la struttura principale.

Passaggio 4: strutture e coperture: materiali e strumenti

L'inquadratura è la parte più importante della struttura fuori terra perché irrigidisce le assi del compensato e sostiene il tetto. Avrai bisogno di molti 2x4 e un modo per collegarli. Abbiamo usato questo come una scusa per acquistare alcuni nuovi martelli pneumatici da pneumatici canadesi. Siamo riusciti a far consegnare il legname per l'intero progetto da una società chiamata Tamrack Lumber. Tirarono fuori un camion e lasciarono tutti i rifornimenti. Per il tetto avrai bisogno di piccole piastre con gruppi di chiodi che sporgono da loro, che credo siano chiamati piastre di travetto. Questi sono usati sugli angoli per impedire loro di spostarsi. L'ultima cosa di cui avrai bisogno è un modo per tagliare tutti i 2x4. Per fare questo abbiamo preso in prestito una bella mitra vista da un amico per alcuni giorni. È molto più facile se l'utensile da taglio può tagliare sugli angoli, altrimenti ti verrà lasciato improvvisare quando tagli le parti per il tetto.

Passaggio 5: creazione dei muri

La prossima cosa che abbiamo fatto è stato mettere insieme tutti i muri. Le 2x4 sono state distanziate di 2 piedi l'una dall'altra una volta tagliate alla lunghezza appropriata e poi fissate in modo permanente con il martello da cornice. Abbiamo quindi appoggiato i quattro telai, dopo aver segnato da che parte stavano, contro il muro della casa fino a quando la fondazione era terminata.

Passaggio 6: finitura della fondazione (+ altro elettrico)

Prima di poter finire la base, dobbiamo preparare l'elettricità. Metti un pezzo di condotto sul filo elettrico per proteggerlo da eventuali danni che potrebbe ricevere mentre stai finendo la base e per dare alla capanna un aspetto più finito. Accertarsi che il tubo e il filo all'interno siano rivolti verso l'alto perpendicolarmente al terreno e che preferibilmente vadano direttamente nella posizione in cui si troverà la prima presa.

Le pareti della fondazione sono state create e l'impianto elettrico è tutto pronto, ora tutto ciò che deve essere fatto è riempire il buco tra loro con agrigate calcaree. Abbiamo anche gettato alcune pietre per lastricati di cemento che avevamo in giro perché non abbiamo intenzione di usarle e avevamo già provato a regalarle. Dopo che il calcare è a posto, comprimilo saltando su di esso e continua a riempire tutti i punti che non sono più in piano. Dopo che l'intera base è stata riempita con la maggior quantità di calcare che puoi inserire, immergi un irrigatore per immergerlo e posizionalo per circa un'ora. Potrebbe essere necessario aggiungere un po 'più di calcare dopo aver fatto anche questo.

Ora abbiamo bisogno di creare una base in cui possiamo inchiodare i telai per le pareti. Lo abbiamo fatto con quattro 2x8 e alcuni i-bolt piegati insieme a un sacco di mortaio. Il processo di base è stato che abbiamo piegato il fondo degli i-bolt dopo averli riscaldati con una torcia, e poi li abbiamo ancorati in alcuni dei fori nei blocchi di cemento con molta malta. Quindi abbiamo praticato dei buchi nei 2x8 in cui si trovavano gli i-bolt e li abbiamo posizionati sopra e li abbiamo avvitati. I telai possono ora essere solidamente fissati alla base con il martello per cornici.

Passaggio 7: collegamento dei telai alla fondazione

Il prossimo passo è quello di attaccare ciò che diventerà il muro del tuo capanno ai 2x8 che erano attaccati alla fondazione nel passaggio precedente. Lo abbiamo fatto collegando prima tutti e quattro i telai a parete e quindi attaccandoli alla base. Questo ha assicurato che potessimo assicurarci che il telaio fosse quadrato prima di metterlo nella sua posizione finale.

Passaggio 8: creazione e collegamento delle capriate del tetto

Le capriate del tetto supportano il compensato e le tegole che rendono il tetto impermeabile. Sono molto importanti da pianificare attentamente perché richiedono strani angoli e devono adattarsi alla struttura sottostante. Abbiamo dato una leggera tenda al nostro capannone e questo ha dovuto essere accompagnato da capriate, che sporgono dalle pareti del capannone di circa un piede su ogni lato. Quando costruisci i tuoi travetti è importante usare le piastre di travetto, altrimenti gli angoli che hai pianificato con cura non rimarranno veri per molto tempo. Abbiamo usato un 2x4 per sostenere i travetti mentre li fissavamo alle pareti.

Passaggio 9: schierarsi

Abbiamo usato tavole finte e stecche per rendere il nostro capanno piacevolmente asettico. Mettiamo un bordo bianco sui bordi per renderli anche più pronunciati.

Step 10: The Doors

Come puoi vedere, non ho foto delle porte che vengono create. Questo perché hanno preso troppi problemi e non ho avuto la pazienza di fotografare mentre venivano costruiti perché sono stati testati e rifatti circa 3 volte. Lezione da imparare: lascia le tolleranze più grandi di quanto pensi che debbano essere, puoi sempre usare le strisce meteorologiche per aiutarti a chiuderle in seguito. Dopo 3 tentativi, abbiamo finalmente fatto funzionare correttamente le porte. L'unica porta viene mantenuta in posizione con catenacci scorrevoli sui telai del pavimento e del soffitto e la seconda porta è fissata ad essa con un altro catenaccio.

Step 11: Verniciatura e finitura del tetto

Ora possiamo dipingere l'intero capannone. Come puoi vedere, le porte maleodoranti sono state dipinte separatamente dal resto della struttura perché hanno impiegato così tanto tempo per finire. Abbiamo usato una macchia marrone chiaro che era semi-trasparente perché volevamo ancora vedere la venatura del legno e una vernice bianca brillante per accentuare il rivestimento.

La finitura del tetto è stata effettuata posando pannelli da 7/16 pollici e posando in alto le tegole di asfalto marrone.

Step 12: The Finished Shed

Ora hai finito la tua tettoia! Una volta che le porte sono aperte, è possibile aggiungere chiusure e serrature. Le finestre del nostro capannone sono realizzate in plexiglass spesso 1/4 di pollice trattenuto con silicone bianco per abbinarsi al rivestimento. Il pavimento era rifinito con piastrelle di cemento. Ora puoi scegliere di lasciare sterile l'interno del tuo capannone, per dire, conservare alcuni oggetti più grandi, oppure puoi aggiungere scaffali come abbiamo fatto noi. Abbiamo aggiunto gli scaffali perché avevamo molte piccole scatole e cose che volevamo spostare fuori dal garage. Sono realizzati in spessa tavola orientata spessa 7/16 pollici e 2x2s. Gli scaffali nel mezzo hanno alcuni pezzi di ricambio 6x6 che li tengono su, il che è adatto perché sono i più profondi e sono progettati per contenere gli oggetti più pesanti. Sono così forti che puoi arrampicarti su di loro, persino saltare su di loro! Abbiamo anche aggiunto un portabiciclette sul lato destro che può contenere le nostre cinque biciclette. Il tocco finale sul capannone è stato quello di aggiungere una presa elettrica e un apparecchio di illuminazione fluorescente con un interruttore. C'è uno sfogo nella parete posteriore per le calde giornate estive, ma è probabilmente inutile. Spero che tu possa costruire il tuo capannone di stoccaggio e de-cluterizzare anche la tua vita. Grazie!

Articoli Correlati