Saldatura di ottone e rame

La saldatura di ottone o rame come la maggior parte delle cose è facile una volta che conosci le basi. È una grande abilità da avere in quanto ti permette di essere in grado di fabbricare e realizzare cose con materiali relativamente economici.

Ho dovuto imparare a fondo come saldare ottone e rame - per tentativi ed errori. Ho fatto un sacco di errori e avrei beneficiato di una semplice guida e pensavo che avrei messo questo insieme per tutti quelli che avevano appena iniziato.

Ho realizzato un sacco di progetti diversi con ottone e rame (vedi la lunga lista di seguito) ma presumo sempre che tutti sappiano come saldare. Mettendo insieme questa cosa, la mia speranza è che anche se sei un principiante, sarai in grado di realizzare uno dei progetti elencati di seguito.

Il progetto che ho realizzato in questa bibbia può essere trovato qui

Passaggio 1: strumenti

La buona notizia è che non sono necessarie molte parti costose o strumenti per iniziare a saldare rame e ottone insieme. In effetti, tutto ciò di cui hai veramente bisogno è un po 'di flusso, una torcia e una saldatura. Tuttavia, ci sono alcuni altri strumenti che possono aiutarti lungo la strada.

Vado a maggiori dettagli sugli strumenti ma, nel frattempo, l'elenco di seguito è ciò di cui avrai bisogno per diventare un esperto di saldatura

Elenco parti ed utensili

1. Silver Solder - eBay, Negozio di ferramenta

2. Blow Torch - eBay, Negozio di ferramenta

3. Flux - eBay, Negozio di ferramenta. Può essere pasta o flusso liquido.

4. Alcool isopropilico per pulire eventuali residui di flusso

5. Pinze

6. Vice

7. Piccoli file

8. Carta vetrata bagnata / asciutta - da 300 a 1200 grana.

Passaggio 2: tipi di torce per soffiaggio

Vai in qualsiasi negozio di ferramenta e ti imbatterai in una vasta gamma di diversi tipi di torce. Ho alcuni tipi diversi che utilizzo per diversi tipi di saldatura. Tuttavia, a mio avviso, hai solo bisogno di un paio di tipi, uno mini per lavori delicati e uno più grande.

La torcia che puoi vedere nelle immagini con la bombola del gas rossa è stata la mia scelta per molto tempo. Tuttavia, recentemente ho messo le mani sulla torcia per brasatura che è quella con il contenitore blu e mi piace molto usarla. La fiamma è più calda e posso controllare quale area voglio riscaldare. Questi sono sul lato più costoso, quindi vorrei iniziare con uno come con la bomboletta di gas rosso. questi prendono butano e sono ottimi per la maggior parte dei lavori che dovrai svolgere.

Step 3: Perché Silver Solder?

Esistono diversi tipi di saldatura sul mercato. Se hai effettuato qualsiasi saldatura elettronica, probabilmente hai usato una saldatura a base di piombo. Questo va bene per la saldatura di componenti elettronici insieme, ma non è abbastanza forte, né offre un ottimo legame con rame e ottone. L'opzione migliore è utilizzare una saldatura d'argento. C'è solo circa il 3, 5% di argento nella saldatura (puoi ottenere quantità maggiori ma diventa più costoso) ma quella piccola quantità aiuta con forza.

La saldatura all'argento, nota anche come saldatura "dura" o brasatura all'argento, ha anche un punto di fusione più elevato rispetto al piombo, quindi è importante riscaldare sufficientemente il rame / ottone per far fondere la saldatura nel giunto. Più su questo più tardi

Riassumendo: la saldatura all'argento in generale ha un legame più forte, è meno suscettibile alla fatica meccanica e crea un giunto più affidabile.

Passaggio 4: Perché è necessario aggiungere flusso?

Fondamentalmente, il flusso impedisce l'ossidazione dei metalli da saldare e lo sposta. Se i tuoi metalli sono ossidati, potresti avere problemi a saldare le parti insieme. Senza di essa, probabilmente non riuscirai a far fluire la saldatura e unire le parti metalliche.

Esistono diversi tipi di flussi che è possibile utilizzare per il lavoro. Alcuni sono specifici per la saldatura elettronica, mentre altri sono realizzati per la saldatura di ottone e rame. Puoi ottenerlo in forma liquida o in pasta. Preferisco la pasta ma entrambi funzionano bene.

Se vai nella sezione idraulica del tuo negozio di ferramenta locale, sarai in grado di trovare il flusso adatto da utilizzare durante la saldatura di ottone e rame.

I giunti saldati che utilizzano il flusso possono diventare corrosivi ed è importante eliminare il flusso in eccesso per prevenire qualsiasi corrosione. La maggior parte dei miei progetti utilizzo carta vetrata o un agente lucidante per rimuovere il flusso in eccesso, ma puoi anche usare bicarbonato di sodio per neutralizzare il flusso.

passi:

1. Prepara una pasta con bicarbonato di sodio e acqua calda.

2. Applicare la pasta con uno spazzolino da denti sul flusso e lasciare per un paio di minuti

3. Rimuovere il bicarbonato di sodio e i residui di flusso con un panno umido

Passaggio 5: Guida introduttiva - Preparazione di ottone / rame

La saldatura funziona per azione capillare: la saldatura viene attirata nell'articolazione dal calore e dal flusso.

1. Collocare i 2 pezzi di rame / ottone che si desidera saldare su una superficie dura. In questo caso sto saldando un riduttore di rame a un pezzo di tubo di rame.

2. Assicurarsi di aggiungere un po 'di flusso all'area da saldare. Uso un flusso di pasta autopulente (anche se in seguito dovresti comunque pulirlo con un po 'di alcool isopropilico.

3. Alcune persone qui diranno che è indispensabile pulire le parti che devono essere saldate insieme. Sinceramente lo faccio solo quando il metallo è vecchio o sporco, altrimenti non mi preoccupo. Se comunque vuoi pulirli, un po 'di alcol isopropilico farà il lavoro.

4. Posizionare il flusso proprio attorno al tubo e posizionare il riduttore sull'estremità. Pulire il flusso in eccesso.

5. La saldatura vorrà essere tirata verso il basso (azione capillare e gravità), quindi assicurati che tutto ciò che stai saldando sia seduto in modo che la saldatura possa fluire al suo interno.

Passaggio 6: Guida introduttiva - Riscaldamento di ottone / rame

1. Poiché l'area a cui si desidera aggiungere la saldatura è relativamente grande, è possibile ruotare la torcia al massimo.

2. Accendi la torcia e inizia a riscaldare il metallo.

IMPORTANTE

- Quando lo fai, assicurati di non tenere la fiamma su una sola area. È importante spostare la fiamma nell'area a cui si desidera aggiungere la saldatura e riscaldare sia il tubo che il tappo di rame.

- Poiché il flusso è all'interno dell'area che si desidera saldare, è possibile aggiungere la fiamma direttamente a questa sezione. Se tuttavia stai saldando qualcosa che ha il flusso all'esterno, assicurati di non avere la fiamma direttamente sul flusso. Brucerà e diventerà inattivo. È necessario aggiungere la fiamma attorno al flusso per farlo sciogliere e fluire e quindi è possibile iniziare ad aggiungere la fiamma alla sezione a cui si desidera aggiungere la saldatura. Più su questo più tardi.

3. Continuare a riscaldare il metallo fino a quando il flusso inizia a sciogliersi, a bolle (se si utilizza una pasta) e fumo.

4. Di solito, quando vedi che il flusso inizia a fumare e bolle, il metallo è di solito abbastanza caldo da fondere la saldatura.

Passaggio 7: Introduzione - Aggiunta della saldatura

1. Continuare ad aggiungere calore al metallo. Tuttavia, non è necessario aggiungere il calore direttamente all'area da saldare. Se si aggiunge calore all'area mentre si tenta di aggiungere una saldatura all'articolazione, molto probabilmente la saldatura si scioglierà prima che tocchi l'articolazione.

2. Posizionare la saldatura sul giunto. Se inizia a sciogliersi, il metallo è abbastanza caldo, se non aggiunge altro calore all'area.

3. Spostare la saldatura attorno al giunto e assicurarsi di ottenere una distribuzione uniforme della saldatura. Riscalda l'area se la saldatura smette di fluire.

4. In un giunto come questo che deve essere a tenuta stagna, è meglio aggiungere troppo, quindi non abbastanza. La saldatura in eccesso può essere ripulita e archiviata.

Questo è probabilmente uno dei giunti più facili da saldare. La parte può essere facilmente dritta, il giunto è realizzato per essere saldato e qualsiasi eccesso di saldatura è nascosto principalmente all'interno delle parti. Tuttavia, questa è un'ottima pratica per capire quanto deve essere caldo il metallo e anche come far scorrere correttamente la saldatura nel giunto.
Cosa succederebbe se dovessi bloccare 2 parti insieme e saldarle

Passaggio 8: Guida introduttiva - Pulizia e finitura

Come accennato, il flusso che utilizzo è autopulente; tuttavia, è buona norma rimuovere qualsiasi flusso rimasto. È possibile utilizzare una miscela di bicarbonato di sodio e acqua per neutralizzare qualsiasi flusso che potrebbe essere lasciato in quanto può essere acido. Trasformalo in una pasta e con uno spazzolino aggiungilo alle aree saldate. lasciare per un minuto e asciugare con un panno umido.

Dato che di solito limare e levigare le parti, di solito non mi preoccupo di rimuovere il flusso residuo poiché di solito viene rimosso in questo modo.

Ci sono stati alcuni commenti su questo dicendo che è una perdita di tempo preoccuparsi di rimuovere qualsiasi flusso e dovresti semplicemente cancellarlo. Ho cercato su Internet questo e tutto dipende dal tipo di flusso che usi. Vorrei sbagliare dal lato della cautela e neutralizzare il flusso solo per essere sicuri. Ancora una volta, dipende davvero da quale flusso usi e anche da cosa stai facendo.

Passaggio 9: utilizzo di una morsa - Parte 1

Il vizio è il tuo migliore amico durante la saldatura. Puoi usarlo come superficie dura e tenere insieme le parti. Quanto segue mostrerà come saldare una parte che deve essere serrata insieme.

1. Le parti che sto stringendo insieme sono un pezzo di tubo di rame e un piccolo dado di ottone. È possibile che io possa saldare queste parti in piedi, ma ho bisogno che il dado sia saldato esattamente sul fondo del tubo.

2. Aggiungi un po 'di flusso alle aree che devono essere saldate

3. Mettere le 2 parti in una morsa. Non è necessario stringere insieme queste parti, assicurati solo che siano sicure.

4. Riscaldare il metallo fino a quando il flusso inizia a fumare e bolle. Assicurati di non aggiungere calore direttamente al flusso quando inizi a riscaldare il metallo. Puoi comunque una volta che il flusso si è sciolto.

5. Aggiungere la saldatura al giunto. Vedrai che la saldatura inizierà a raggrupparsi nella parte inferiore dell'articolazione (accidenti a gravità!). Non stressarti, puoi sistemarlo più tardi.

6. Dopo aver aggiunto abbastanza saldatura per coprire il giunto, rimuovere il metallo dalla morsa (lo faccio mentre è ancora caldo usando delle pinze - attenzione però) e posizionarlo sopra la morsa. Ora farai rifluire la saldatura in modo che si uniformi sul giunto.

7. Riscaldare l'area saldata fino a quando la saldatura inizia a fluire. Se non si urtano il metallo durante la saldatura, rimarrà al suo posto.

8. Rimuovere l'eventuale flusso in eccesso

Passaggio 10: utilizzo di una morsa - Parte 2

E che dire della saldatura di una parte che ha un giunto piccolo o difficile da saldare? Questo può essere difficile in quanto è necessario trovare un modo per bloccare queste due parti insieme. Un vizio può funzionare nella maggior parte dei casi, ma potresti dover pensare in modo creativo. Le maschere sono anche un altro modo per aiutare a tenere insieme le parti mentre si aggiunge la saldatura.

1. Collocare le parti in una morsa. Se necessario, potrebbe essere necessario utilizzare qualcosa per mantenere tutto in posizione. In questo esempio, ho usato alcuni cuscinetti per posizionare il tubo

2. Aggiungi flusso all'area che desideri saldare.

3. Riscaldare la sezione a cui si desidera aggiungere la saldatura. Poiché ho già saldato alcune altre parti al tubo di rame, non voglio aggiungere calore diretto a quelle sezioni se posso aiutarlo in quanto potrebbe riavviare il flusso di saldatura.

4. Per ottenere un'area più piccola e concentrata di calore, abbassare la torcia.

5. Aggiungere la saldatura al giunto. Se è solo un piccolo punto a cui devi saldare, assicurati di aggiungere abbastanza saldatura per abilitare una correzione sicura. Prestare attenzione, poiché la saldatura tende a fluire verso il basso e ciò potrebbe causare perdite di saldatura.

Step 11: Saldatura di piccoli pezzi

L'uso di una grande torcia non è fattibile quando si cerca di saldare insieme pezzi più piccoli e delicati. È necessario utilizzare una mini torcia per controllare il calore e consentire di aggiungere saldature al giunto.

Una delle parti più difficili della saldatura di piccoli pezzi è come tenerli in posizione mentre riscaldi il metallo? Devi essere in grado di scaldarlo con una mano e aggiungere la saldatura con l'altra. Trovo che una mano come quella nell'immagine qui sotto funzionerà nella maggior parte delle situazioni. A volte è necessario improvvisare con ciò che hai intorno a te.

1. Aggiungi una piccola quantità di flusso all'area che desideri saldare

2. Riscaldare l'area con una mini torcia. Ricorda di non mettere il calore direttamente sul flusso inizialmente o potresti bruciarlo.

3. Una volta che il flusso inizia a fumare, in genere si è pronti per aggiungere la saldatura. Tocca l'estremità della saldatura sul giunto e mantieni il calore vicino all'area (non su di esso però)

4. Una volta aggiunta la saldatura, di solito aggiungo più calore al giunto per far fluire la saldatura e accertarmi che il giunto sia sicuro.

5. Aggiungere più saldatura, se necessario

Passaggio 12: Perdita di saldatura

Questi di solito si verificano quando si aggiunge più di 1 parte al pezzo che si sta saldando. Il metallo si riscalda e la saldatura inizia a fluire di nuovo. Se hai aggiunto un sacco di saldature, allora c'è una buona probabilità che perda. Puoi provare a evitarlo non aggiungendo calore diretto alla parte saldata, anche se questo non sempre funziona.

1. Se una goccia di saldatura scorre in una zona che non dovrebbe essere, puoi pulirla con uno straccio ancora caldo. Ovviamente stai attento in quanto è metallo fuso. Cancellarlo molto probabilmente lascerà un segno d'argento, ma almeno non ci sarà un grumo di saldatura da affrontare

2. Dovrai eliminare il segno di saldatura utilizzando alcuni file piccoli e fini. Rimuovere tutte le tracce della saldatura con i file e poi appianare con della carta vetrata asciutta e bagnata. Di solito uso 600 per rimettere il metallo liscio e rimuovere eventuali graffi dai file.

3. Se si verifica una perdita e la parte deve essere ermetica, è necessario verificare e accertarsi che lo sia ancora. In caso contrario, riscaldare l'area e rifare nuovamente la saldatura. Ovviamente questo potrebbe causare problemi con altre parti saldate al pezzo, quindi riduci il calore sulla torcia e prenditi il ​​tuo tempo.

4. Se è a tenuta d'aria, allora puoi fare un paio di cose a. Rimuovere la saldatura in eccesso con alcuni file piccoli e sottili. Questo richiederà del tempo ma sarai in grado di rimuovere la saldatura in eccesso. Pulire con della carta vetrata umida / asciutta b. Usa un tornio fatto in casa come questo che ho realizzato e usa un file per rimuovere la saldatura in eccesso. È sicuramente un modo più veloce per farlo, ma devi stare attento a non graffiare troppo il metallo.

Articoli Correlati