Nebbia alimentata a batteria

Avevo bisogno di una piccola macchina del fumo alimentata a batteria per un progetto imminente. I nebulizzatori alimentati dalla rete non sono affatto costosi (~ $ 40). Ma un portatile alimentato a batteria è, per motivi che non capisco davvero, un enorme $ 800 (o addirittura $ 1850!). Ci sono varie macchine per la nebbia wimpy come il Wizard Stick (giocattolo per bambini) e il Dragon Puffer (stesso dispositivo, riproposto per le prove di tiraggio), che non generano molta nebbia e devono essere tenuti in posizione verticale. Ma volevo una macchina per la nebbia alimentata a batteria che fosse silenziosa, con uscita variabile da pochi frammenti a una nuvola densa e che potesse essere agitata. Ciò ha escluso qualsiasi macchina per la nebbia commerciale che ho trovato, quindi ho progettato e realizzato uno me stesso usando una sigaretta elettronica, un piccolo ventilatore e una custodia stampata in 3D. La cosa giusta per il tuo costume di Halloween, la messa in scena del prodotto o la festa.

Passaggio 1: motivazioni di parti e design

Dovrai acquisire quanto segue:

- kit sigaretta elettronica (consiglio di acquistare emettitori extra). Ho usato un kit E-cig TW INTU, con una batteria da 5000 mAh, potenza variabile fino a 80 W e un serbatoio da 4 ml.
- portabatterie per 3 batterie AAA
- 3 batterie AAA
- Ventola computer da 5 V 40 mm
- un interruttore a bilanciere
- una custodia stampata in 3D (vedere il passaggio successivo)

Costo totale <$ 100 se si ha accesso a una stampante 3D.

Puoi trovare altri hack di macchine per la nebbia di sigarette online, ma io ho sperimentato con loro e li ho trovati più rumorosi e meno nebbiosi di quanto mi piacerebbe (ad esempio, questo che utilizza una pompa per acquari). Da qui il nuovo design.

Passaggio 2: custodia stampata in 3D

La custodia è stampata in 3D e il file STL è allegato a questo passaggio. È stato progettato con Fusion360. Può essere stampato con qualsiasi materiale che hai a portata di mano. Ha bisogno di supporti per la stampa, ma potresti tagliare il file, stampare ogni pezzo separatamente e incollarlo insieme (E6000 funziona bene ho trovato) se preferisci. Se vuoi armeggiare con il file da solo, è disponibile gratuitamente online. Questo potrebbe essere utile se vuoi adattarlo a una sigaretta elettronica che già possiedi, per esempio. Basta spostare le pareti.

NOTA (23 novembre 2016): pubblicherò presto un nuovo allegato per questo che utilizza una batteria ricaricabile. Rimanete sintonizzati!

allegati

Passaggio 3: sigaretta elettronica

Seguire le istruzioni per l'assemblaggio della sigaretta elettronica: tutto si avvita in modo abbastanza logico e il fluido entra nella camera di vetro. Carica la batteria, aggiungi un po 'di fluido e imposta la potenza abbastanza bassa (diciamo 20 W; questa unità arriva fino a 80 W, il che lo farà surriscaldare e schizzare, genererà una tonnellata di nebbia, ma brucerà il tuo fluido molto velocemente) .

Per quanto ne so, il fluido di svapo privo di nicotina è essenzialmente lo stesso del fluido che viene immesso nelle macchine per la nebbia, tranne per il fatto che è aromatizzato. Ovviamente, l'acquisto di un normale fluido per la nebbia sarà molto più economico rispetto all'acquisto di materiale da svapo da 10 ml alla volta.

Passaggio 4: assemblare

Dovrai fare un po 'di cablaggio: ho saldato i collegamenti e ho aggiunto un tubo termorestringente. Se non hai accesso a un saldatore, potresti semplicemente attorcigliare i fili e fissarli con nastro isolante, ma le tue connessioni saranno probabilmente deboli. Anche i piccoli connettori funzionerebbero.

Aggiungi 3 batterie al pacco batteria, fai passare i fili attraverso il foro dell'interruttore e installa il pacco nella custodia. Fai la stessa cosa con il fan. Collegare i fili rossi tra loro e i fili neri a ciascun polo dell'interruttore (ho rimosso i fili dall'interruttore e ho saldato i fili direttamente all'interruttore). Inserire tutti i fili nella cavità centrale e premere l'interruttore nella fessura nella stampa 3D. Questo è tutto quello che c'è da fare!

Passaggio 5: utilizzare

Per utilizzare la macchina del fumo, riempire il serbatoio del fluido nella sigaretta elettronica, ripristinare il cappuccio e inserirlo nel contenitore stampato in 3D. Avvia la sigaretta elettronica premendo rapidamente il pulsante grande cinque volte. Avvia il ventilatore. Utilizzare i pulsanti +/- per impostare la potenza. 10 W forniranno una piccola quantità di nebbia ma saranno sostenibili per un periodo molto più lungo rispetto a 60 W, che pomperà una grande nuvola di nebbia ma farà riscaldare la sigaretta elettronica e bruciare rapidamente il fluido della nebbia. È facile sintonizzarsi per qualsiasi volume di nebbia sia necessario. Tutte le immagini nell'istruttore sono state ottenute con un'impostazione di 30 W.

La sigaretta elettronica non consentirà il funzionamento continuo per più di 10 secondi senza premere nuovamente il pulsante (una precauzione di sicurezza per evitare il surriscaldamento).

Per controllare il livello del fluido, far scorrere la sigaretta elettronica o accendere la ventola e guardare attraverso le pale con una luce dietro di te. Più in generale: se non viene generato fumo quando il ventilatore e la sigaretta elettronica sono accesi, si è esauriti i liquidi!

Se fai una di queste, pubblica una foto e ti invierò un abbonamento premium a instructables.com.

Articoli Correlati