Controsoffitto in cemento di base

Questo istruttivo mostra come costruire un semplice piano di lavoro in cemento. Esistono diversi siti in rete con buone istruzioni e molti dettagli, incluso uno qui su Instructables. Questo progetto è molto più semplice per coloro che potrebbero essere interessati a provare a costruirne uno ma vogliono iniziare con qualcosa di semplice (relativamente parlando). Il piano di lavoro era per la nuova isola da cucina del mio amico ed è stato costruito solo da noi due senza precedenti esperienze. Non ci sono campane e fischietti, solo un piano rettangolare rettangolare 74 pollici x 37 pollici, 2 pollici di spessore.

Questo sarà anche un riferimento ai problemi che potrebbero sorgere, agli errori che potrebbero accadere (leggi, agli errori che abbiamo fatto ) e alle soluzioni / soluzioni alternative nel caso in cui si verifichino. Non vuoi passare il tempo a costruire qualcosa del genere solo per farlo finire come un piccolo patio nel tuo cortile invece del piano di lavoro che volevi. Che ci crediate o no, il concreto è molto più indulgente di quanto pensiate.

Sulla roba buona ...

Step 1: Raccogli i tuoi materiali, prepara un piano

Le basi per realizzare un controsoffitto in calcestruzzo sono semplicemente la costruzione dello stampo, il versamento e la finitura del calcestruzzo. Esistono diversi materiali accettabili per la costruzione del modulo, ma abbiamo scelto pannelli truciolari rivestiti in melamina economici e facilmente ottenibili. Avrai bisogno di un pezzo più grande delle dimensioni desiderate, abbiamo scelto un pezzo da 4 piedi x 8 piedi da 3/4 di pollice. Altri elementi necessari sono:

- Schede melaminiche aggiuntive per i lati del modulo
- Robusti e LIVELLI robusti su cui costruire (la nostra cima finita pesa circa 400 libbre)
- Barra di rinforzo da 3/8 di pollice per supporto interno
- Remesh per un maggiore supporto interno
- Cavo per collegare l'armatura e remesh al modulo
- Viti per la costruzione del modulo (abbiamo usato viti da 3 pollici e 1 5/8 pollici a secco)
- Trapano (DEVI preforare il pannello truciolare per evitare la divisione)
- Sega (e), sega circolare a mano e / o sega circolare per tagliare i lati del modulo. Abbiamo anche usato una sega circolare.
- Sigillante siliconico di un colore facilmente visibile sulla tua melamina (abbiamo usato il nero)
- Strumenti concreti costituiti da galleggiante (i) e cazzuola (i)
- Tavola lunga massetto
- Sega a mano / tagliabulloni / tronchesi per tagliare il ferro, il remesh e il filo sospeso
- Livello
- Strofinare l'alcool
- Calcestruzzo (ovviamente). Abbiamo usato Quikrete 5000 senza additivi come fibre o riduttori d'acqua.
- Pigmento di scelta. Abbiamo usato un po 'di nero in modo che il colore naturale si scurisse leggermente.
- Betoniera. Il nostro è stato noleggiato e abbiamo mescolato e riempito tutto in 4 ore.

Prima di costruire il tuo controsoffitto, dovresti assolutamente creare un modulo di prova. Abbiamo costruito due forme da 1 x 2 piedi con tondo per cemento armato e remesh per testare consistenza, colore, tecnica di colata, ecc. Ciò consente anche di testare le tecniche di finitura su qualcosa di diverso dal vero controsoffitto. Per favore, non saltare questo passaggio.

Pianifica le dimensioni e la forma del tuo top e segnalo sul foglio di melamina. Non avevamo bisogno di creare alcun modello poiché il nostro era un semplice rettangolo e andava su un'isola e non contro un muro. Assicurati di tenere conto dello spessore delle schede utilizzate per le pareti quando traccia le linee guida.

* Mentre i nostri cavalletti erano sia robusti che livellati, erano solo alle estremità della base dello stampo. Dopo l'indurimento, abbiamo notato un leggero inchino sul piano di lavoro. In retrospettiva, avremmo dovuto avere due supporti aggiuntivi su tutta la lunghezza. *

Passaggio 2: compilare il modulo

Dopo aver misurato e segnato il piano di lavoro sulla melamina, è il momento di impostare i lati. Costruire un semplice rettangolo lo ha reso abbastanza semplice. Naturalmente, vorrai che i lati siano alti quanto lo spessore finito, in questo caso 2 pollici. I lati sono stati tagliati a misura, fissati in posizione e avvitati alla base con viti da 3 pollici a secco. Preforare le pareti o si spezzeranno. Assicurati che le teste delle viti siano affondate abbastanza in basso da non farle afferrare dalla pedana. Il pannello truciolare era abbastanza morbido che non ci siamo preoccupati di usare una punta di svasatura per praticare i fori, ma se ne hai uno, vai avanti e usalo.

Inoltre, assicurarsi di aggiungere la lunghezza aggiuntiva per il moncone. Dato che abbiamo usato melamina da 3/4 di pollice, abbiamo aggiunto 1, 5 pollici alle schede terminali. Potresti, ovviamente, lasciare che quelle assi funzionino per tutto il tempo che desideri. Un ulteriore paio di pollici di sovraccarico aggiungerebbe il supporto per le staffe angolari.

Poiché la lunghezza dei nostri lati era di 74 pollici, c'era la tendenza per loro a voler inchinarsi. Ecco perché è importante avere una linea guida e bloccare la tavola in un paio di punti per assicurarsi che rimanga dritta.

Passaggio 3: pulire e sigillare il modulo

Ora che i lati sono pronti, è necessario sigillare tutte le cuciture interne con silicone. Scegli un colore che si distingue dalla melamina.

Togli le parti interne delle pareti e della base usando del nastro da pittore blu. Lasciare circa 1/8 di pollice su entrambi i lati delle cuciture. Applica il mastice e fai scorrere il dito lungo la linea per premerlo e levigarlo. ( Cosa ... pensavi che avresti fatto un progetto come questo e non ti sporcassi? )

Rimuovere il nastro non appena viene applicato tutto il calafataggio. Non vuoi che si asciughi sul nastro o rischi di strapparlo mentre il nastro viene rimosso. Lascia che il mastice indurisca per un giorno, quindi pulisci l'interno del modulo con alcool.

Passaggio 4: preparare il rinforzo interno

Successivamente imposterai la griglia di rinforzo. Questo è uno dei passaggi più lunghi e importanti. Stavamo progettando una sporgenza di 10 pollici dalla base dell'armadio su tre lati, quindi abbiamo aggiunto un'armatura da 3/8 pollici attorno ai bordi. Probabilmente vorrai farlo indipendentemente, soprattutto con qualcosa di così grande. Non ci siamo preoccupati di provare a piegare l'armatura dietro gli angoli, abbiamo solo tagliato ogni pezzo di circa 4 pollici più corto del lato. Volevamo mantenere una battuta d'arresto di 2 pollici, quindi non ci siamo fatti i fantasmi quando il cemento è guarito.

Posiamo le armature su blocchi di polistirolo spessi circa un pollice per tenerli in posizione mentre venivano legati. Abbiamo usato 1 viti da 5/8 pollici sul muro a secco nella base, distanziate ogni 16 pollici circa. Utilizzare qualsiasi tipo di filo robusto per legare all'armatura, quindi agganciarlo alle viti. Il filo deve essere attorcigliato più volte attorno all'armatura, quindi un'estremità tagliata. L'altra estremità del filo si aggancia alla vite di supporto e verrà tagliata dopo che il calcestruzzo è stato versato e l'estremità viene appena spinta verso il basso nel calcestruzzo bagnato.

Al fine di aggiungere ulteriore supporto strutturale e di mantenere l'armatura in posizione dopo la rimozione del polistirolo, viene aggiunto remesh. Questo è legato con filo metallico all'armatura in diversi punti. Se il remesh viene tagliato dove non c'è un filo solido appoggiato all'armatura, legalo al primo disponibile. (Vedi immagini 2 e 4)

Una volta che la griglia è completamente protetta, è possibile rimuovere i supporti in polistirolo e l'intera griglia dovrebbe bloccarsi in posizione. Se si piega in qualsiasi punto, probabilmente hai solo bisogno di più legami tra l'armatura e il remesh.

Quando tutto è sicuro e pronto, fare un'altra pulizia accurata con alcool. È un po 'più duro con l'armatura in posizione, ma è molto importante poiché eventuali macchie di sporco o detriti porteranno un difetto nel prodotto finito.

Passaggio 5: versare il calcestruzzo!

Ora è il momento del concreto. Mentre i piccoli progetti possono essere miscelati a mano in un secchio da 5 galloni (come abbiamo fatto con i nostri moduli di prova), ti consigliamo una betoniera per queste dimensioni. Abbiamo noleggiato il nostro da Home Depot e siamo riusciti a riaverlo entro un periodo di 4 ore. Il calcestruzzo dovrebbe essere mescolato alla "consistenza della farina d'avena". Ma ... quanto spesso mangi la tua farina d'avena? Fondamentalmente, si desidera che il calcestruzzo sia sufficientemente asciutto per ridurre al minimo le potenziali crepe durante l'indurimento, ma abbastanza sottile da lavorare. Abbiamo scoperto che era meglio sbagliare sul lato dell'essere un po 'più umido che troppo asciutto. ( E ho detto un po ' più umido ). Esistono diversi modi per colorare il calcestruzzo, abbiamo aggiunto il pigmento durante la miscelazione.

Sicuramente vuoi almeno due persone quando versi. Uno lavora con il mixer e spala il calcestruzzo nella forma mentre gli altri usano le mani per spingerlo in posizione. Assicurati di non spingerlo troppo sulla griglia di supporto. In realtà si desidera scavarlo sotto per assicurarsi che la remesh sia supportata.

* Una cosa che abbiamo imparato è che non è una cattiva idea far vibrare le bolle d'aria in un paio di punti diversi prima di aggiungere tutto il calcestruzzo. Ovviamente non vuoi passare molto tempo perché non vuoi che il calcestruzzo inizi a formarsi tra i versamenti, ma anche una volta nel mezzo ti aiuterà. Se in questo passaggio hai più persone disponibili, uno o due possono toccare il modulo mentre altri stanno lavorando sul concreto. *

Compila il modulo fino a quando sembra che ci sia un po 'troppo. Lo farai dopo e non vorrai punti bassi.

Passaggio 6: massetto e galleggiante del calcestruzzo

Usando una tavola lunga e diritta, ora massetti sul cemento con un movimento di segatura. Questo spinge il calcestruzzo nella forma di più e livella tutto. Ci saranno punti in cui la tavola del massetto arriverà alle fascette, a questo punto puoi semplicemente sollevarli e continuare a massaggiare. Ti toglierai molto cemento extra e probabilmente troverai alcuni punti bassi o buchi. Usa l'overflow per riempire quei punti e continua a massaggiare fino a quando tutto sembra uniforme.

Ora è quando vorrai tagliare i fili di supporto. Non preoccuparti di rovinare il cemento, segui i fili più profondamente che puoi nel cemento (un pollice dovrebbe andare bene) e tagliali. Quindi usa le dita per assicurarti che il filo rimanente non si mostri o sporga. Una volta che sono tutti ritagliati, puoi tornare indietro e riempire gli spazi e ripetere il massetto.

Ora utilizzerai un galleggiante di cemento per iniziare la finitura. Il galleggiante è disegnato attraverso la superficie con il bordo anteriore sollevato un po 'per non tagliare il cemento. Probabilmente noterai che l'acqua arriva in superficie, il che va bene. Il calcestruzzo non dovrebbe essere così asciutto che il galleggiante lo strappa piuttosto che levigarlo. Se necessario, galleggia più volte per ottenere una superficie piuttosto liscia.

* Non aver paura di estrarre il cemento e mescolarlo nuovamente se è troppo secco. La nostra prima forma di test era troppo secca e finiva con grandi vuoti dalle sacche d'aria che non potevano essere fatti vibrare. Se noti che il cemento è troppo asciutto quando lo spingi nella forma, estrailo e rimettilo nel miscelatore con un po 'più di acqua. *

Passaggio 7: vibrare il modulo per rimuovere le prese d'aria

Ora è il momento di assicurarsi che il piano di lavoro finito sia bello. Mentre il calcestruzzo è ancora bagnato, è necessario estrarre le sacche d'aria. Ciò può essere realizzato in diversi modi, la più bassa tecnologia è un martello di gomma. Basta andare in giro per l'intera forma e toccare delicatamente i lati e il fondo per portare le bolle in superficie. Dovrai trascorrere un po 'di tempo in ogni area per assicurarti che vengano fuori. Mentre lo fanno, vedrai crescere una o più bolle finché non scoppiano. Questi possono quindi essere rilanciati per riempirli e levigarli.

* Quando si utilizza questo metodo, assicurarsi di non battere troppo forte. Abbiamo avuto crepe a tre stelle nella parte superiore finita a causa della rottura della melammina mentre veniva martellato. *

È inoltre possibile utilizzare una levigatrice palmare senza carta vetrata per far vibrare il modulo, o anche una grande macchina vibrante agganciata al modulo. Più è lunga e uniformemente la forma viene vibrata, migliore sarà il risultato. La nostra parte superiore era piuttosto ben vibrata (a parte le 3 crepe), ma i lati avrebbero potuto essere fatti un po 'di più. Non sottovalutare l'importanza di questo passaggio. È probabilmente il più importante quando si tratta di ottenere una superficie liscia liscia senza vuoti. Inoltre, un minor numero di vuoti significa meno possibilità di incrinature.

Probabilmente useremo un vibratore professionale se ne costruiamo un altro. Questo può essere attaccato al modulo all'inizio e funzionare anche mentre il calcestruzzo viene versato per mantenere tutto vibrare tutto il tempo.

Passaggio 8: frattazzare il calcestruzzo per uniformarlo

Dopo che il calcestruzzo ha iniziato a essere installato, è tempo di frattazzarlo. Abbiamo usato una spatola rettangolare in alluminio con una leggera pressione per rimuovere qualsiasi linea rimasta dal galleggiamento. Questo finirà per essere il fondo del piano di lavoro, ma lo vuoi ancora il più liscio possibile in modo che si trovi a livello sulla base del tuo mobile.

Dopo diverse ore, puoi anche rimuovere i lati del modulo per frattazzare i lati, se lo desideri. Per un bordo arrotondato è possibile utilizzare una spatola ad angolo arrotondato nella parte superiore e / o inferiore. Abbiamo appena lasciato gli angoli nitidi (relativamente parlando) e lasciato i lati della forma in posizione per un paio di giorni. Abbiamo pensato che la superficie dei lati non sarebbe stata più liscia con noi che si scherzavano con loro. Ti consigliamo di rimuovere i lati dei moduli dopo un paio di giorni di indurimento per consentire ai lati di asciugarsi più completamente.

Quando rimuovi i lati del modulo, assicurati di aver rimosso tutte le viti. Le schede dovrebbero iniziare a staccarsi con una leggera pressione in un angolo. NON appoggiare alcun tipo di attrezzo indiscriminato sul calcestruzzo o si può rovinare la superficie. Puoi fare leva contro la tavola ad angolo adiacente che dovrebbe darti abbastanza spazio per afferrare la tavola e tirarla indietro delicatamente. Se una tavola sembra davvero bloccata, ricontrolla che non ci sia ancora una vite nascosta sotto una macchia di cemento sul modulo.

Passaggio 9: capovolgere il controsoffitto dal modulo

Dopo 7-10 giorni di stagionatura, è necessario mettere il piano di lavoro a faccia in su in modo da poterlo finire (e nel nostro caso, fare qualsiasi lavoro di correzione necessario). Ancora una volta, il nostro top finito pesava circa 400 sterline, quindi avevamo bisogno di quattro ragazzi per farlo. Abbiamo posizionato del cartone su un lato e inclinato il piano di lavoro su un lato del cartone. Questo ci ha permesso di farlo scivolare dall'altra parte e poi abbassarlo delicatamente verso il basso, ora appoggiandolo verso l'alto.

Passaggio 10: esamina il tuo lavoro ... Fai un respiro profondo, andrà bene.

Spero che tu abbia imparato dai nostri errori e il tuo piano di lavoro sembra perfetto a questo punto. Se hai deciso di costruire il tuo esattamente come il nostro (errori e tutti), dovrai correggere eventuali crepe. Queste tre aree screpolate sono risultate dal fatto che la melamina veniva picchiettata troppo forte durante la rimozione della bolla d'aria. La superficie sembrava eccezionale altrimenti. Si è asciugato con un aspetto quasi granitico dalla tinta nera che abbiamo aggiunto durante la miscelazione. (I grandi punti più chiari nelle immagini provengono dal flash). Mentre queste crepe riguardavano inizialmente, abbiamo deciso che sarebbe stato relativamente facile tentare di ripararle, oltre a essere un buon strumento di apprendimento per gli altri che potrebbero sperimentare qualcosa di simile.

Avevamo anche deciso che con questo passaggio ci sarebbe costato solo circa $ 150 per costruire un controsoffitto completamente nuovo, quindi, nel peggiore dei casi, potremmo sempre costruirne un altro in seguito se questo non ci fosse piaciuto.

Abbiamo iniziato andando su tutta la superficie con una spazzola metallica. Questo apriva tutte le piccole sacche d'aria che si nascondevano sotto uno strato molto sottile di cemento. Può sembrare che vada indietro, ma nel passaggio successivo è stato possibile riempire i piccoli fori di spillo.

Step 11: Riempi gli eventuali fori o crepe

È importante conoscere il rapporto colore / cemento se stai usando la tinta nel mix in modo da poter mescolare una sospensione con lo stesso rapporto. Abbiamo fatto due passaggi di liquame: il primo realizzato con lo stesso Quikrete 5000, il secondo con il mix di liquami di Fu-Tung Cheng. Questo viene applicato con una spatola o una spatola, lasciato asciugare, quindi carteggiato per levigarlo. I fori e le crepe si sono riempiti bene, e mentre la parte superiore era bella e liscia quando abbiamo finito, la cosa che abbiamo notato è stata la mancanza dello stesso aspetto "granitico" fino alla fine nelle 3 grandi aree incrinate.

Passaggio 12: sigillare e installare

Il passaggio finale consiste nell'applicare la finitura scelta. Abbiamo usato un poliuretano per alimenti.

Per installare il controsoffitto, abbiamo attaccato un foglio di compensato da 3/4 di pollice sulla parte superiore degli armadi avvitandolo all'interno dei supporti angolari dall'interno. Ciò consente una facile rimozione della parte superiore in seguito se decidiamo di sostituirla. Abbiamo applicato una quantità generosa di adesivo da costruzione sul compensato e su di esso abbiamo appoggiato il piano di lavoro. Ancora una volta ... non è un passo che vuoi fare senza l'assistenza di più persone. Dopo che l'adesivo si è asciugato, ti consigliamo di cerare la parte superiore per la finitura finale.

Step 13: finito!

Spero che questo ti abbia incoraggiato ad andare avanti e provare a costruire il tuo controsoffitto concreto. Abbiamo imparato molto attraverso il processo e stiamo valutando la possibilità di farne un altro in circa 6 mesi. Sebbene questo progetto richieda una discreta quantità di tempo per quanto riguarda l'essiccazione e così via, nel complesso, non abbiamo avuto molte ore di lavoro nella costruzione reale. Divertiti, diventa creativo e leggi le tecniche aggiuntive per i tocchi personali che puoi aggiungere al tuo top. Non importa come si scopre, c'è molta soddisfazione nel sapere che l'hai costruito tu stesso.

Articoli Correlati